Emilio Largo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emilio Largo
Adolfo Celi interpreta Emilio Largo in Thunderball: Operazione tuono
Adolfo Celi interpreta Emilio Largo in Thunderball: Operazione tuono
Saga James Bond
Alter ego Maximillian Largo
Autore Ian Fleming
1ª app. in Operazione tuono
Interpretato da
Voce italiana Sergio Di Stefano (in Mai dire mai)
Sesso maschile
Data di nascita 15 ottobre 1915
Professione Criminale, terrorista, estorsore
Abilità Ideazione di piani criminosi
Affiliazione Numero 2 della S.P.E.C.T.R.E.

Emilio Largo è un personaggio del romanzo di Ian Fleming Operazione tuono (Thunderball, 1961) e dei film ad esso ispirati. È un potente criminale, antagonista del protagonista James Bond.

Largo appare nell'adattamento cinematografico del 1965 Agente 007 - Thunderball: Operazione tuono, dove è interpretato dall'attore italiano Adolfo Celi. È inoltre il cattivo principale del film del 1983 Mai dire mai, un rifacimento di Operazione tuono che tuttavia non è un film ufficiale della serie di James Bond. In Mai dire mai, ad ogni modo, il nome del personaggio è stato cambiato da Emilio a Maximillian Largo ed è stato interpretato dall'attore austriaco Klaus Maria Brandauer.

Notizie sul personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Emilio Largo è il numero 2 dell'organizzazione terroristica SPECTRE; nel film è il "Numero 2" e capo di operazioni di estorsione, mentre nel romanzo è il "Numero 1" (tuttavia i numeri vengono cambiati ogni mese per ragioni di sicurezza e Largo è il successore di Ernst Stavro Blofeld e il capo supremo dell'Operazione Omega).

I due principali quartier generali di Largo sono ubicati nelle Bahamas. Il primo è la sua tenuta, chiamata Palmyra, il secondo è il suo yacht privato, il Disco Volante. Questo yacht è un aliscafo comprato con fondi della SPECTRE pari a 200.000 sterline.

Per Emilio Largo il fallimento è un crimine da punire con la morte: quando Quist, un suo scagnozzo, non riesce a uccidere James Bond, Largo lo fa gettare nella sua piscina piena di squali.

Largo ha una bassa considerazione anche di coloro che gli sono più vicini, tanto che non esita a far torturare la sua stessa amante, Domino, quando scopre che questa lo voleva tradire. Ma uno degli scagnozzi di Largo libera Domino, la quale alla fine si persuade a fare quello che James Bond voleva: uccidere Emilio Largo.

Nel film Agente 007 - Thunderball: Operazione tuono Largo mette a punto un piano ingegnoso: rubare due testate nucleari della NATO e chiedere un riscatto di 100 milioni di sterline sotto la minaccia di distruggere due metropoli inglesi e/o statunitensi. Purtroppo per lui, l'Agente 007 interviene e, dopo alterne vicende, riesce a far fallire il piano di Largo, che alla fine rimane ucciso da un arpione sparatogli dalla sua amante Dominique "Domino" Derval (interpretata dall'attrice francese Claudine Auger).

Ultime parole: "Prendetelo!" (in inglese "Get him!", riferite a James Bond che in quel momento era appena entrato a bordo del Disco Volante).

Nel romanzo Thunderball, Ian Fleming descrive i capelli di Largo come neri (mentre quando Celi, all'età di 43 anni, interpretò Largo aveva i capelli grigi) e non fa alcun riferimento a una benda sull'occhio (che invece Largo indossa durante tutta la durata del film e che è ormai diventata una caratteristica del personaggio riconosciuta dal pubblico).

Tirapiedi (henchmen)[modifica | modifica wikitesto]

  • Vargas
  • Janni
  • Conte Lippe
  • Fiona Volpe
  • Colonnello Jacques Bouvar
  • Ladislav Kutze
  • Angelo Palazzi
  • Quist

Influenza culturale[modifica | modifica wikitesto]

  • Emilio Largo è stato oggetto di parodia in tutti i film di Austin Powers con un personaggio chiamato Numero 2.
    Numero 2 (interpretato da Robert Wagner da vecchio e da Rob Lowe da giovane) ha anch'egli una benda sull'occhio ed è il secondo dell'organizzazione criminale del Dottor Male.
  • Adolfo Celi ha anche interpretato il cattivo di OK Connery con Neil Connery, fratello di Sean Connery (che ha interpretato l'agente 007 insieme a Celi proprio in Thunderball).
  • In una scena del film Amici miei, quando i protagonisti organizzano uno scherzo ai danni del Righi, facendosi passare per criminali, il professor Sassaroli, personaggio interpretato da Adolfo Celi, improvvisandosi "capo" della banda, esibisce una benda sull'occhio, proprio come Emilio Largo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

James Bond Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond