Oddjob

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oddjob
Oddjob in una delle scene finali del film
Oddjob in una delle scene finali del film
Saga James Bond
Autore Ian Fleming
1ª app. in Missione Goldfinger
Interpretato da Harold Sakata
Specie asiatica
Sesso maschile
Data di nascita 1920
Professione guardia del corpo, maggiordomo, autista e caddy
Abilità arti marziali
Affiliazione Goldfinger

Oddjob è un henchman (tirapiedi) del villain Auric Goldfinger, antagonista del protagonista James Bond nel romanzo di Ian Fleming, Missione Goldfinger (1959) e nell'omonimo film Agente 007 - Missione Goldfinger (1964).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Uomo di etnia asiatica (è sudcoreano), tozzo e basso di statura e con una forza tremenda. È muto e nel corso della storia svolge le mansioni di maggiordomo, autista, guardia del corpo e caddy al servizio di Auric Goldfinger.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Oddiob è la personale guardia del corpo del miliardario Auric Goldfinger. Ha l'incarico di uccidere chiunque potrebbe causare problemi a Goldfinger.

In una sequenza del romanzo, rompe con la mano una ringhiera di una scala dando prova della sua possente fisicità. Ama molto mangiare gli animali, i gatti in particolare sono il suo piatto preferito come rivelato dallo stesso Goldfinger che da in pasto ad Oddjob un gatto verniciato d'oro. Su ordine di Goldfinger ucciderà un gangster che non intendeva partecipare al piano per svaligiare Fort Knox.

Nel libro Oddjob viene risucchiato fuori dal finestrino di un aereo sul quale si stavano affrontando Goldfinger e Bond (un destino trasferito ad Auric Goldfinger nella versione cinematografica).

Nel film si esprime solamente a gesti o a monosillabi. Ha un'arma micidiale, la sua bombetta, capace persino di mozzare la testa di una statua se lanciata con particolare destrezza, e che utilizzerà svariate volte nel corso del film.

Ucciderà le sorelle Jill e Tilly Masterton, ricoprendo di vernice dorata la prima e colpendo con la lama della sua bombetta la seconda. Elimina inoltre Mr. Solo, uno dei gangster che si era rifiutato di partecipare al progetto di Goldfinger, Operazione Grande Slam.

Morirà ucciso da Bond, che lo fulminerà con un cavo elettrico mentre egli sta cercando di riprendere il suo cappello rimasto incastrato tra due sbarre, all'interno del caveau blindato di Fort Knox.

« Gli è saltata una valvola! »
(Bond commenta con Felix Leiter la morte di Oddjob)

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Oddjob appare insieme a Goldfinger in una serie di videogiochi.
  • Oddjob appare anche nella serie animata James Bond Junior.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

James Bond Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond