Kissy Suzuki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kissy Suzuki
Mie Hama interpreta Kissy Suzuki
Mie Hama interpreta Kissy Suzuki
Saga James Bond
Autore Ian Fleming
1ª app. in Si vive solo due volte
Interpretato da Mie Hama
Voce italiana Rita Savagnone
Specie orientale
Sesso femminile

Kissy Suzuki è un personaggio del romanzo di James Bond Si vive solo due volte, scritto da Ian Fleming nonché dell'omonimo film, dove è interpretata dall'attrice giapponese Mie Hama.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Romanzo[modifica | modifica wikitesto]

Nel romanzo di Fleming è la bond girl principale. È una pescatrice. Quando Bond, in seguito allo scontro con Ernst Stavro Blofeld, perde la memoria, Kissy, innamorata di lui, decide di tenerlo con sé, e lei rimane incinta. Bond questo lo scoprirà anni dopo, conoscendo proprio il figlio di Kissy, morta di cancro anni dopo la fine della loro relazione, avvenuta a causa di un lavaggio del cervello subito da Bond durante il suo soggiorno nell'Unione Sovietica.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Qui il nome di Kissy non viene mai rivelato durante il film, e nei titoli di coda è accreditata solo come Kissy. È una pescatrice ama, e il suo ruolo è decisamente ridotto: compare infatti dopo la metà del film. Infatti nella prima parte la bond girl è Aki, personaggio non presente nel libro, che muore per avvelenamento. Bond e Kissy hanno una parentesi romantica verso la fine, prima e dopo lo scontro con Ernst Stavro Blofeld.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Mie Hama doveva interpretare Aki, e Akiko Wakabayashi doveva interpretare Kissy, ma visto che la Wakabayashi aveva conoscenze più approfondite della lingua inglese, venne scelta per il ruolo, decisamete più vasto, di Aki, e la Hama interpretò il Kissy, ruolo che venne ulteriormente ridimensionato.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

James Bond Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond