Donegal GAA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Donegal GAA
Dún na nGall
Donegalcrest.jpg
Dati
Dati
Provincia Ulster Ulster
Impianti MacCumhail Park, Ballybofey
Colori sportivi Flag of the counties of Donegal, Leitrim and Meath.svg Verde-Oro
Soprannomi The Tír Conaill Men
Attività
Sport principali Calcio gaelico
Competizioni
NFL Division 1
NHL Division 3
Football Championship Sam Maguire Cup
Hurling Championship Lory Meagher Cup
Ladies' Gaelic football Brendan Martin Cup
Camogie O'Duffy Cup
Divisa tradizionale
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Il Donegal County Board, più conosciuto come Donegal GAA è uno dei 32 county boards irlandesi responsabile della promozione degli sport gaelici nella contea di Donegal e dell'organizzazione dei match della propria rappresentativa (Donegal GAA è usato anche per indicare le franchige degli sport gaelici della contea) con altre contee.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Il Donegal gioca da sempre in oro e verde. I colori, ripresi anche nello stemma ufficiale della contea, richiamano le spiagge dorate e le colline verdi della contea e sono facilmente visibili durante l'estate nelle varie bandiere esposte dalla popolazione. Lo stemma del board è nient'altro che quello di Donegal Town bordato da un altro scudo con le caratteristiche barre ondulate verdi-oro presenti nello stemma della contea.

Nonostante i colori siano sempre stati invariati, la loro disposizione sulle divise non è sempre stata identica. Originariamente il Donegal giocava infatti con maglie verdi con banda centrale gialla e pantaloncini bianchi (simile a Kerry e Meath pertanto), questo fino al 1966[1]. Dopo un breve periodo in maglia gialla, la maglia verde tornò stabilmente per tutti gli anni '70 e '80. Fu soltanto nel 1992, a seguito della prestigiosa ed insperata vittoria ottenuta nella semifinale della All-Ireland col Mayo con il change kit (gli avversari giocavano in verde), si decise di adottare come prima maglia quella color oro con pantaloncini verdi. La scelta trovò ulteriore consacrazione con la partita successiva, la finale, vinta contro Dublino coi pronostici a sfavore. Da allora il Donegal gioca sempre con maglia gialla (a seconda delle annate con più o meno inserti verdi) e pantaloncini verdi[2].

Sebbene negli sport gaelici le divise da trasferta non siano frequentissime per il basso numero di squadre, il Donegal ne può annoverare alcune. In genere la divisa da trasferta è stata gialla quando la prima era verde e bianca quando la prima era gialla. Non sono mancate, come da tradizione nel calcio gaelico, divise alternative coi colori provinciali. Il Donegal ha vestito varie volte maglie giallo-nere che richiamavano le divise della selezione dell'Ulster.

Calcio gaelico[modifica | modifica wikitesto]

Il calcio gaelico è lo sport principale della contea ed è particolarmente diffuso nella zona nord-orientale vicino la confinante Derry e nella penisola di Inishowen, così come nelle gaeltacht occidentali e a Glenties. L'unica zona in cui il 'gah' è meno diffuso è quella meridionale e di sud-est dove invece prevale il calcio.

Donegal in gol contro Derry nel 2008

Il grande merito dei successi della squadra è attribuito ad un albergatore di Bundoran, Brian McEniff, che portò da allenatore la squadra al primo successo nell'All-Ireland Senior Football Championship del 1992 contro Dublino per 0-18 - 0-14. La squadra ha raggiunto comunque la semifinale nazionale nel 2003 e 2011, giungendo anche alla vittoria di altri prestigiosi trofei come l'Ulster Senior Football Championship (vinto 5 volte) e la National Football League conquistata in un'occasione.

Nel 2012 il Donegal compie un'altra storica ed inaspettata cavalcata trionfale verso la finale e vince la finale contro il Mayo dominando la partita e conseguendo il secondo titolo nazionale. Sin dal torneo provinciale dell'Ulster si denota un particolare assetto tattico della formazione ideata dal tecnico Jim McGuinness chiamata poi dagli addetti ai lavori e i commentatori televisivi e radiofonici come The System, caratterizzato da un elevato possesso della palla e una serie molto articolata di movimenti prestabiliti dei giocatori senza palla.

Nel 2014 il Donegal ha nuovamente raggiunto la finale in programma per il 21 settembre battendo in maniera sorprendente in semifinale la nettamente più favorita Dublino. La squadra non è riuscita tuttavia a ripetere la prestazione in finale contro Kerry, perdendo dopo una partita sottotono anche se combattuta fino alla fine. In particolare la squadra ha fallito nell'ultimo minuto di recupero la possibilità di pareggiare colpendo il palo della porta.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Stadio di Donegal a Gweedore.

Hurling[modifica | modifica wikitesto]

L'hurling riveste un ruolo inferiore nella contea ma nonostante ciò la squadra ha vinto tre Ulster Senior Hurling Championships e quattro a livello giovanile. Nella National Hurling League la franchigia gioca in terza divisione e prende parte, a livello nazionale, alla Lory Meagher Cup. Nel 2006 giunse in finale della Nicky Rackard Cup ma venne sconfitta da Derry e nel 2009 della Lory Meagher ma anche in quel caso uscì sconfitta, in tale occasione per mano di Tyrone. Entrambi gli incontri si disputarono a Croke Park.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]