Gaoth Dobhair

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Gweedore)
Gaoth Dobhair
località
(GA) Gaoth Dobhair
Gaoth Dobhair – Veduta
Localizzazione
Stato Irlanda Irlanda
Provincia Flag of Ulster.svg Ulster
Contea Coat of arms of County Donegal.svg Donegal
Territorio
Coordinate 55°03′03.39″N 8°14′08.25″W / 55.050941°N 8.235626°W55.050941; -8.235626 (Gaoth Dobhair)Coordinate: 55°03′03.39″N 8°14′08.25″W / 55.050941°N 8.235626°W55.050941; -8.235626 (Gaoth Dobhair)
Abitanti 4 065
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Irlanda
Gaoth Dobhair
Sito istituzionale

Gweedore (il cui unico nome ufficiale è dal 2004 soltanto il corrispettivo irlandese Gaoth Dobhair, IPA: ɡˠi ˈd̪ˠoːɾʲ)[1] è un'area abitata situata nella costa nord-occidentale del Donegal, contea più settentrionale d'Irlanda, che forma un'ampia gaeltacht. Nonostante sia spesso indicata come un singolo centro abitato, per la presenza di un piccolo villaggio omonimo al suo interno, Gweedore è più una comunità di vari abitati e diverse townland, che si estende per circa 20 km da Mín an Chladaigh (Meenaclady), a nord, fino a Crolly, nel sud, e circa 13 km da Dunlewey, ad est, fino a Magheraclogher ad ovest, costituendo una delle aree più densamente popolate d'Europa[2][3]. È la più vasta parish[4] di parlanti la lingua gaelica d'Irlanda, con una popolazione di circa 4.065 persone[5] oltre che sede degli studi regionali del nord-ovest dell'emittente radiofonica RTÉ Raidió na Gaeltachta[6] e del campus esterno della National University of Ireland di Galway[7].

Gweedore comprende i villaggi di Bunbeg, Derrybeg, Dunlewey, Crolly e Brinalack[8] ed è situata sotto l'iconica sagoma del monte più alto del Donegal, l'Errigal[9]. Appartiene a Gweedore l'isola di Gola, disabitata, ma ambita meta per arrampicatori.

Gweedore è considerata una roccaforte della cultura irlandese [10] in particolare di antiche tradizioni irlandesi, di musica tradizionale, opere teatrali, sport gaelici ed ovviamente iniziative volte a tutelare la lingua gaelica, che svolge un ruolo centrale e di massima importanza nella vita delle popolazioni locali. Questi fattori, uniti alla bellezza dei paesaggi circostanti e alla presenza di molte spiagge, ha reso Gweedore una popolare destinazione turistica, in particolare tra i visitatori della vicina Irlanda del Nord.[11]. Gweedore ed i vicini distretti di Cloughaneely e The Rosses sono collettivamente conosciuti come "le tre parrocchie" e formano una regione socio-culturale distinta dal resto della contea, con Gweedore che ha assunto la funzione di centro principale per quel che riguarda la socializzazione e l'industria[12][13].

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Caratteristica principale ed ormai piuttosto rara nell'ambito irlandese è che la lingua più parlata del distretto è il gaelico. Tuttavia anche l'inglese viene diffusamente parlato, compreso ed utilizzato, specialmente per conversare con turisti, studenti e stranieri. Ogni estate infatti, analogamente alla vicina Arranmore, centinaia di studenti provenienti da tutta l'Irlanda frequentano il Coláiste Cholmcille (Columcille College), con l'obiettivo di migliorare la loro conoscenza della lingua irlandese. Naturalmente, per queste caratteristiche, l'area costituisce una vasta ed importante gaeltacht, una delle più attive ed influenti d'Irlanda. Famose ballate irlandesi come Trasna na dTonnta e Báidín Fheilimí, sono originarie di questa zona.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Negli anni ottanta e negli anni novanta, Gaoth Dobhair ha avuto un notevole sviluppo dell'industria, infatti vi erano fino a 20 grandi aziende che producevano gomma, tappeti, attrezzature per esercizi fisici e agenti chimici per la pulizia. Ma dal 2001 la maggior parte di queste compagnie hanno chiuso a causa della concorrenza dell'Europa Orientale. Fino a 4.000 posti di lavoro sono stati persi e ciò ha avuto grande impatto economico e sociale su Gaoth Dobhair e sulle zone circostanti. La fabbrica nella cittadina di Crolly ha prodotto bambole di porcellana fin dal 1939 sotto il nome di bambole di Crolly (Crolly Dolls).

Na Doirí Beaga, Gaoth Dobhair.

Nel 2003 la proprietà è stata rinominata come Páirc Ghnó Ghaoth Dobhair (parco degli affari di Gaoth Dobhair) ed il corpo di Gaeltacht, Udaras na Gealtachta, ha iniziato una campagna per provare ad attrarre investimenti a Gaoth Dobhair nella speranza di far rinascere l'economia locale. Una compagnia scozzese riuscì ad aprire un call center sulla proprietà, ma successivamente lo stesso dovette essere chiuso. Altre attività includono supermercati, minimarket, estetisti, parrucchieri, imprenditori, autorimesse, farmacisti, pubs, caffè e sei hotel affermati: Ostan Gweedore, Seaview Hotel, Derrybeg Hotel, Teach Jack, An Chúirt Hotel e Foreland Heights.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

Gaoth Dobhair è rinomata per le sue caratteristiche fisiche uniche. Probabilmente la caratteristica più riconoscibile è il rilievo Errigal, la montagna più alta della contea di Donegal, la quale oscura il pittoresco lago di Dún Lúiche. Il luogo è circondato inoltre da strette valli profonde e dai laghi del Poisoned Glen, oltre che dal Glenveagh National Park, il più grande parco nazionale in Irlanda, e dal suo castello.

Un altro punto di riferimento è Bád Eddie (barca di Eddie), un relitto che è situato sulla spiaggia di Machaire Chlochair dall'inizio degli anni settanta, dove venne trascinata a causa del mare in tempesta. La linea costiera di Gaoth Dobhair consiste in lunghe spiagge sabbiose e scogliere appuntite. Inoltre, lontano dalle coste di Gaoth Dobhair, sono presenti molte piccole isole, tra cui Gola, e Tory. All'orizzonte sono presenti inoltre una serie di montagne, valli e paludi, le quali, combinate con il clima del luogo, gli hanno permesso di rimanere relativamente escluso dal resto del mondo.

Luoghi importanti[modifica | modifica sorgente]

Centri abitati[modifica | modifica sorgente]

Altre località[modifica | modifica sorgente]

  • Arduns (An tArd Donn)
  • Ardnagappery (Ard na gCeapairí)
  • Ballindrait (Baile an Droichid)
  • Bloody Foreland (Cnoc Fola)
  • Bunaninver (Bun an Inbhear)
  • Carrick (An Charraic)
  • Carrickataskin (Carraig an tSeascain)
  • Cotteen (Coitín o An Choiteann)
  • Curransport (Port Uí Chuireáin)
  • Dore (Dobhar)
  • Glassagh (Glaiseach o An Ghlaisigh)
  • Glasserchoo (Glaisear Chú o Glas Dobhar Chú)
  • Glentornan (Gleann Tornáin)
  • Knockastolar (Cnoc an Stolaire)
  • Lunniagh (Luinneach)
  • Magheraclogher (Machaire Chlochair)
  • Magheragallon o Magheragallen (Machaire Gathlán)
  • Meenaclady (Mín an Chladaigh)
  • Meenacuing (Mín na Cuinge)
  • Meenaniller (Mín an Iolair)
  • Middletown (Baile Lár)
  • Sheskinbeg (Seascann Beag)
  • Stranacorkra (Srath na Corcra)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Placenames (Ceantair Ghaeltachta) Order 2004 p154 (of 155)
  2. ^ [1]
  3. ^ [2]
  4. ^ Le parish ("parrocchie") anticamente in Irlanda erano unità di una suddivisione amministrativa
  5. ^ A Lost Weekend in Donegal
  6. ^ Stair RTÉ Raidió na Gaeltachta in RTÉ News.
  7. ^ Holiday Cottages in Kincasslagh, Donegal Self Catering Cottages
  8. ^ Logainmneacha Ghaoth Dobhair, Tír Chonaill, Éire
  9. ^ Gweedore and Mount Errigal
  10. ^ [3]
  11. ^ http://www.irishabroad.com/Travel/Features/gweedore.asp
  12. ^ Cloughaneely - Donegal Democrat
  13. ^ http://www.letterkennypost.com/2007/05/page/2/.
Irlanda Portale Irlanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Irlanda