Dinocrate di Rodi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rovine di Alessandria d'Egitto con stratificazioni di epoca romana ed ellenistica.

Dinocrate di Rodi (in greco antico Δεινοκράτης ο Δινοκράτης; Rodi, IV secolo a.C.III secolo a.C.) è stato un architetto e urbanista greco antico, consigliere tecnico di Alessandro Magno. Era anche conosciuto con il nome di Stasicrate (Plutarco), Dimocrate di Rodi (Romanzo di Alessandro, versione armena) e Chirocrate (Strabone)[1].

È conosciuto, tra le altre opere, per il progetto topografico della città di Alessandria d'Egitto, per la monumentale pira funeraria di Efestione, per la ricostruzione dell'Artemision di Efeso e per il progetto di trasformare il Monte Athos in una gigantesca statua del re.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A.M. Chugg, Alexander's Lovers, 2006, Lightning Source UK Ltd., ISBN 978-1-4116-9960-1, pag. 116, nota n. 184

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie