Come Fly with Me (album Frank Sinatra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Come Fly with Me
Artista Frank Sinatra
Tipo album Studio
Pubblicazione gennaio 1958
Durata 46 min : 08 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Swing
Jazz
Etichetta Capitol Records
Produttore Voyle Gilmore
Registrazione ottobre 1957
Note Nell'edizione CD furono aggiunte 3 tracce addizionali
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Frank Sinatra - cronologia
Album successivo
(1958)

Come Fly with Me è un album del crooner statunitense Frank Sinatra, pubblicato nel 1958 dalla Capitol Records.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

La prima collaborazione di Sinatra con l'arrangiatore e direttore Billy May fu imposta come un viaggio in tutto il mondo. Sinatra richiese specificatamente la title track ai compositori Jimmy Van Heusen e Sammy Cahn.

Nella sua autobiografia, All You Need Is Ears, il famoso produttore George Martin disse di aver visitato la Capitol Tower mentre erano in corso le registrazioni di Come Fly with Me. Secondo il libro di Martin, Sinatra avrebbe più volte espresso il suo disappunto circa la copertina dell'album, dicendo che lo ritraeva come un idiota e che sembrava piuttosto una pubblicità della TWA.

L'album raggiunse il primo posto della Billboard 200 alla sua seconda settimana di vendite, rimanendo in vetta per cinque settimane, la seconda posizione nella UK Albums Chart ed il Disco d'oro.

Anche se fu registrato in stereo, come da usanza la Capitol lo rilasciò in versione stereofonica solo nel 1962. Le successive edizioni CD (del 1992 e 1998) riproducono solo la versione stereo.

Le tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato A[modifica | modifica sorgente]

  1. Come Fly with Me - 3:19 - (Cahn, Van Heusen)
  2. Around the World - 3:20 - (Young, Adamson)
  3. Isle of Capri - 2:29 - (Grosz, Kennedy)
  4. Moonlight in Vermont - 3:32 - (Suessdorf, Blackburn)
  5. Autumn in New York - 4:37 - (Duke)
  6. On the Road to Mandalay - 3:28 - (Speaks, Kipling)

Lato B[modifica | modifica sorgente]

  1. Let's Get Away from It All - 2:11 - (Dennis, Adair)
  2. April in Paris - 2:50 - (Duke, Harburg)
  3. London by Night - 3:50 - (Coates)
  4. Brazil - 2:55 - (Barroso, Russell)
  5. Blue Hawaii - 2:44 - (Robin, Rainger)
  6. It's Nice to Go Trav'ling - 3:52 - (Cahn, Van Heusen)

Tracce aggiunte successivamente[modifica | modifica sorgente]

  1. Chicago - 2:14 - (Fisher)
  2. South of the Border - 2:50 - (Carr, Kennedy)
  3. I Love Paris - 1:49 - (Porter)

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz