Back to Black (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Back to Black
Amy Winehouse, Back to Black (Phil Griffin).png
Amy Winehouse nel video del brano.
Artista Amy Winehouse
Tipo album Singolo
Pubblicazione 30 aprile 2007Europa
Durata 4 min : 01 s
Album di provenienza Back to Black
Genere Jazz
Rhythm and blues
Etichetta Island
Produttore Amy Winehouse, Mark Ronson
Registrazione 2006
Formati CD, Download Digitale
Certificazioni
Dischi di platino Grecia Grecia[1]
(Vendite: 6.000+)
Italia Italia[2]
(Vendite: 30.000+)
Svizzera Svizzera[3]
(Vendite: 30.000+)
Amy Winehouse - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2008)

Back to Black è il terzo singolo tratto dall'album omonimo di Amy Winehouse. È stato pubblicato in Gran Bretagna il 30 aprile 2007, negli Stati Uniti il 3 luglio 2007 e nel resto del mondo nel novembre del 2007. In Gran Bretagna il singolo ha avuto delle ottime recensioni da parte del canale BBC Channel 4 che gli ha assegnato 10 stelle su 10. Il quotidiano Manchester Evening News lo definisce "Uno dei migliori singoli del 2007". Il 1 novembre 2007 Amy Winehouse si è esibita con questo pezzo a Monaco di Baviera agli MTV Europe Music Awards, visibilmente alterata. In questa esibizione le parole del brano erano poco chiare e diverse da quelle originali. Nel 2011, in seguito alla morte dell'artista, la canzone è tornata in cima a molte classifiche. In Italia ha addirittura raggiunto il podio della classifica.

Video[modifica | modifica sorgente]

Nel video, interamente in bianco e nero, Amy va al funerale del suo cuore infranto dopo la separazione dal marito. All'inizio Amy e in una casa poi e in una macchina che fa parte del carro funebre, verso la fine Amy guida il corteo funebre fino al cimitero dove si celebra una vera funzione funebre, e alla fine del brano, lei getta sulla bara un cumolo di terra e una rosa bianca, subito dopo appare la scritta "Riposa in pace, cuore di Amy Winehouse".

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD Singolo[modifica | modifica sorgente]

  1. "Back to Black"
  2. "Valerie"
  3. "Hey Little Rich Girl" (cover degli Specials)
  4. "Back to Black" (video)[4]

7"[modifica | modifica sorgente]

  1. "Back to Black"
  2. "Back to Black" (The Rumble Strips Remix)[5]

12"[modifica | modifica sorgente]

  1. "Back to Black" (Steve Mac Vocal)
  2. "Back to Black" (Steve Mac Smack Dub)
  3. "Back to Black"
  4. "Back To Black" (Mushtaq Vocal Remix)[6]

Singolo digitale[modifica | modifica sorgente]

  1. "Back To Black" (Original Demo)[7]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2007) Posizione
massima
Australia[8] 3
Belgio (Fiandre)[8] 32
Danimarca[8] 38
Europa[9] 69
Germania[8] 8
Grecia[10] 1
Irlanda[11] 11
Italia[12] 12
Regno Unito[8] 25
Repubblica Ceca[13] 79
Spagna[14] 19
Svizzera[8] 10
Classifica (2011) Posizione
massima
Austria[15] 23
Francia[16] 15
Irlanda[11] 11
Italia[17] 3
Paesi Bassi[18] 18
Regno Unito[19] 8
Spagna[20] 10
Svizzera[21] 8

Classifiche annuali[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2010) Posizione
Germania[8] 48

Note[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica