Atletica leggera ai Giochi della XXVIII Olimpiade - 110 metri ostacoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
110 metri ostacoli
Atene 2004
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Atene
Periodo dl 24 agosto 2004
al 27 agosto 2004
Partecipanti 48
Podio
Medaglia d'oro Liu Xiang Cina Cina
Medaglia d'argento Terrence Trammell Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Anier García Cuba Cuba
Edizione precedente e successiva
Sydney 2000 Pechino 2008
Atletica leggera ai
Giochi di Atene 2004
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

I 110 metri ostacoli hanno fatto parte del programma di atletica leggera maschile ai Giochi della XXVIII Olimpiade. La competizione si è svolta dal 24 al 27 agosto allo Stadio Olimpico di Atene. Vi hanno preso parte 48 atleti.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Primatista mondiale 12"91 1993 Regno Unito Colin Jackson Ritirato 2003
Campione olimpico 2000 13"00 Cuba Anier García Presente
Campione mondiale 2003 13"12 Stati Uniti Allen Johnson Presente
Primatista mondiale stag.le[1] 13"05 Stati Uniti Allen Johnson Presente

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Nei Quarti Ladji Doucouré stabilisce il nuovo primato francese con 13"18. Allen Johnson urta malamente un ostacolo e cade. Le sue olimpiadi sono finite.
La prima semifinale è vinta da Maurice Wignall (13"17), che batte di un centesimo Liu Xiang. Ladji Doucouré si aggiudica la seconda (13"06), col nuovo record nazionale. Il campione uscente Anier García è un po' in ombra, forse perché a causa di un infortunio non ha potuto allenarsi con continuità durante la stagione.
In finale Liu Xiang scatta meglio di tutti dai blocchi (0"139 il tempo di reazione) e conduce una gara perfetta fino alla fine. Il suo passaggio degli ostacoli è senza sbavature (tocca leggermente soltanto la sesta barriera). L'atleta cinese eguaglia il record del mondo. Trammell è staccato di quasi tre metri; García ottiene il bronzo con il suo miglior tempo dell'anno.
Ladji Doucouré, dopo aver ben impressionato nei turni eliminatori, non è reattivo alla partenza; cerca di rimediare con foga ma urta un ostacolo nel finale, arrivando ultimo.

Liu Xiang è il primo cinese a vincere l'oro olimpico nell'atletica leggera maschile.
Il suo distacco sul secondo classificato è uno dei più ampi nella storia olimpica della specialità.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

6 Batterie 24 agosto 48 partenti Si qualificano i primi 3
più gli 8 migliori tempi.
4 Quarti di finale 25 agosto 8 + 8 + 8 +8 Si qualificano i primi 3
più i 4 migliori tempi.
2 Semifinali 26 agosto 8 + 8 Si qualificano i primi 4.
Finale 27 agosto 8 concorrenti

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Stadio olimpico, venerdì 27 agosto, ore 21:30.

Posizione Atleta Nazionalità Tempo
Gold medal.svg Liu Xiang Cina Cina 12"91 Record mondiale=
Silver medal.svg Terrence Trammell Stati Uniti Stati Uniti 13"18
Bronze medal.svg Anier García Cuba Cuba 13"20
4 Maurice Wignall Giamaica Giamaica 13"21
5 Stanislavs Olijars Lettonia Lettonia 13"21
6 Charles Allen Canada Canada 13"48
7 Mateus Facho Inocencio Brasile Brasile 13"49
8 Ladji Doucouré Francia Francia 13"76



Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alla data del 1º agosto 2004.