Atletica leggera ai Giochi della XXVIII Olimpiade - Lancio del martello femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Atletica leggera
Lancio del martello femminile
Atene 2004
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Atene
Periodo 23 agosto 2004
25 agosto 2004
Partecipanti 48
Podio
Medaglia d'oro Ol'ga Kuzenkova Russia Russia
Medaglia d'argento Yipsi Moreno Cuba Cuba
Medaglia di bronzo Yunaika Crawford Cuba Cuba
Edizione precedente e successiva
Sydney 2000 Pechino 2008
Atletica leggera ai
Giochi di Atene 2004
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica sorgente]

Campionessa olimpica 2000 71,16 Polonia Kamila Skolimowska Presente
Campionessa europea 2002 72,94 Russia Ol'ga Kuzenkova Presente
Campionessa mondiale 2003 73,33 Cuba Yipsi Moreno Presente
Primatista mondiale stagionale 75,18 Cuba Yipsi Moreno Presente

Turno eliminatorio[modifica | modifica sorgente]

Qualificazione
68,50 m

Undici atlete ottengono la misura richiesta. Viene ripescato il miglior lancio. La migliore prestazione è di Ol'ga Kuzenkova, con 73,71 m, nuovo record olimpico.

Finale[modifica | modifica sorgente]

Stadio olimpico, mercoledì 25 agosto, ore 22:10.

La favorita Ol'ga Kuzenkova spara subito un lancio a 73,18 per far capire che chi vuole vincere deve fare i conti con lei. Oltre alla russa, solo Yunaika Crawford supera i 70 metri al primo turno (70,98). La Kuzenkova incrementa il suo vantaggio al secondo turno (74,27). Entra in gara Yipsi Moreno, che dopo un nullo scaglia la palla di ferro a 72,68: è seconda. La Crawford si migliora a 71,43. Al terzo turno la Kuzenkova continua la sua progressione: 75,02. È la sua migliore prestazione dell'anno; la russa mette una grossa ipoteca sul titolo. La Moreno fa un altro nullo e la Crawford la supera (73,16).
Al quinto turno la Moreno replica con 73,36, tornando al secondo posto. La cubana tenta il tutto per tutto, ma il suo ultimo lancio si infrange contro la rete di protezione.

Pos Paese Atleta Misura
Gold medal.svg Russia Russia Ol'ga Kuzenkova 75,02 m Record olimpico
Silver medal.svg Cuba Cuba Yipsi Moreno 73,36 m
Bronze medal.svg Cuba Cuba Yunaika Crawford 73,16 m
4 Germania Germania Betty Heidler 72,73 m Record nazionale
5 Polonia Polonia Kamila Skolimowska 72,57 m
6 Bielorussia Bielorussia Olga Zander 72,27 m
7 Cina Cina Zhang Wenxiu 72,03 m
8 Ucraina Ucraina Iryna Sekačova 70,40 m

È stata la gara a più alto contenuto tecnico della storia: ben otto finaliste hanno superato i 70 metri.