Atletica leggera ai Giochi della XXVIII Olimpiade - Salto triplo femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto triplo femminile
Atene 2004
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Atene
Periodo 21 agosto 2004
23 agosto 2004
Partecipanti 33
Podio
Medaglia d'oro Françoise Mbango-Etone Camerun Camerun
Medaglia d'argento Hrysopiyí Devetzí Grecia Grecia
Medaglia di bronzo Tat'jana Lebedeva Russia Russia
Edizione precedente e successiva
Sydney 2000 Pechino 2008
Atletica leggera ai
Giochi di Atene 2004
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica sorgente]

Campionessa olimpica 2000 15,20 Bulgaria Tereza Marinova Assente
Campionessa europea 2002 15,00w Regno Unito Ashia Hansen Infortunata
Campionessa mondiale 2003 15,18 Russia Tat'jana Lebedeva Presente
Primatista mondiale stagionale 15,34 Russia Tat'jana Lebedeva Presente

Turno eliminatorio[modifica | modifica sorgente]

Qualificazione
14,50 m

Ben quindici atlete ottengono la misura richiesta. La migliore prestazione è di Hrysopiyí Devetzí con 15,32 m, che migliora il suo personale all'aperto di 67 cm.

Finale[modifica | modifica sorgente]

Stadio olimpico, lunedì 23 agosto, ore 18:45.

Dopo l'exploit in qualificazione, Hrysopiyí Devetzí comincia bene la finale con un salto a 14,96. L'altra favorita, Tat'jana Lebedeva, fa un nullo. Al secondo turno la sorpresa: la camerunense Françoise Mbango Etone atterra a 15,30 (record africano) e mette le mani sull'oro.

La Devetzí prova a reagire ed infila due salti oltre i 15 metri alla terza e alla quarta prova (15,25), ma le valgono solo a consolidare l'argento. Le risponde al quinto turno la Mbango con 15,21 ed al sesto con 15,30. La camerunense ha dominato la competizione.

Nel finale di gara Tat'jana Lebedeva, la grande delusa, raggiunge il terzo posto superando di poco i 15 metri.

Pos Paese e Atleta 1° salto 2° salto 3° salto 4° salto 5° salto 6° salto Miglior
Misura
Note
Oro Camerun Françoise Mbango Etone X 15,30 15,02 15,17 15,21 15,30 15,30 Record africano
Argento Grecia Hrysopiyí Devetzí 14,96 14,59 15,14 15,25 X 14,92 15,25
Bronzo Russia Tat'jana Lebedeva X 14,84 14,95 X 15,04 15,14 15,14
4 Giamaica Trecia Smith X 15,02 13,23 X X 14,70 15,02
5 Sudan Yamilé Aldama X 14,90 14,74 14,99 13,92 14,19 14,99
6 Algeria Baya Rahouli 14,75 14,86 14,57 14,76 X 14,68 14,86
7 Italia Magdelín Martínez 14,70 14,85 14,58 14,50 14,51 14,76 14,85
8 Russia Anna Pjatych 14,16 14,58 X X X 14,79 14,79
9 Cuba Yusmay Bicet X X 14,57 14,57
10 Ucraina Olena Hovorova 14,07 14,35 14,35 14,35
11 Grecia Olga Vasdeki 14,34 14,08 X 14,34
12 Cina Huang Qiuyan 13,85 14,33 14,04 14,33
13 Bielorussia Natalija Safronova 14,20 X 14,22 14,22
14 Senegal Kène N'Doye X 14,09 14,18 14,18
15 Romania Adelina Gavrilă X X 13,86 13,86


È stata la gara con il più alto contenuto tecnico della storia: ben 4 atlete hanno superato 15 metri e sono stati ottenuti i migliori salti per tutte le posizioni dalla seconda alla dodicesima.

Quella di Françoise Mbango Etone è la prima medaglia d'oro del Camerun ai Giochi Olimpici.