Armin van Buuren

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armin van Buuren
Armin Van Buuren
Armin Van Buuren
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Genere Trance[1]
Progressive trance[1]
Progressive house[1]
Dance[1]
Musica house[1]
Uplifting trance
Periodo di attività 1996 – in attività
Etichetta Armada Music, Vandit, Ministry of Sound Australia
Album pubblicati 9
Studio 9
Raccolte 25

Armin van Buuren (Leida, 25 dicembre 1976) è un disc jockey e produttore di musica trance olandese.

Van Buuren ha vinto un gran numero di riconoscimenti, tra cui il primo posto nella classifica Top 100 DJs stilata da DJ Mag, per quattro anni consecutivi 2007, 2008, 2009, 2010 e ancora nel 2012.[2]. Attualmente occupa la terza posizione nella suddetta classifica DJ Mag 2014. In questo stesso anno ha ricevuto una nomination nella categoria Dance del Grammy Award, grazie alla sua hit mondiale "This Is What It Feels Like" che lo porta ad essere il quarto artista trance di sempre ad aver ricevuto una nomination ai Grammy, insieme a Tiesto, Paul van Dyk e BT. Dal 2001, trasmette settimanalmente uno show radiofonico XXL chiamato A State of Trance (ASOT), trasmesso in più di 40 paesi e con un ascolto medio di 30 milioni di persone.[3] E' uno dei DJ più conosciuti grazie anche alla mole degli eventi da lui stesso organizzati (come ad esempio Armin Only oppure i grandi festeggiamenti ogni centesimo episodio di A State Of Trance), alla sua presenza in eventi EDM annuali come Tomorrowland e Ultra Music Festival e ai suoi DJ sets, sempre prevalentemente incentrati sulla musica Trance.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Armin van Buuren nasce a Leida, Paesi Bassi il 25 Dicembre 1976 ma cresce a Koudekerk aan den Rijn. Inizia a fare musica a 14 anni e viene influenzato dal compositore di musica elettronica francese Jean Michel Jarre.[4] Consegue il diploma nel 1995 e studia legge all'Università di Leida dove tornerà, dopo aver lasciato gli studi per concentrarsi sulla sua carriera musicale, a laurearsi nel 2003.

Inizia a lavorare come DJ in un locale chiamato Club Next, suonando più set alla settimana della durata di sei o anche più ore.[5]

Il 18 Settembre 2009, Armin Van Buuren sposa Erika Van Thiel, con cui è stato insieme per nove anni. [6][7] La loro primogenita, Fenna, nasce nel Luglio 2011 mentre viene annunciata la nascia del loro secondo figlio, Remy, direttamente da Van Buuren sul palco del Tomorrowland il 27 luglio 2013.

Nel 2011, Van Buuren ha ricevuto l'onoreficenza Ufficiale dell'Ordine di Orange-Nassau.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Armin Van Buuren trova modo di trasferire il proprio equipaggiamento da DJ in un vero studio in cui ha l'occasione di produrre singoli tra i quali Touch me e Communication che ben presto scalano le classifiche di tutta Europa. Armin Van Buuren descrive il suo stile musicale come "liberatorio, euforico, melodico " collocando lo stesso nella categoria uplifting della Trance.

Dal marzo 2001 realizza lo show radiofonico A State of Trance, della durata di due ore a settimana, completamente dedicato alla musica Trance, (trasmissione radiofonica mondiale, trasmessa in più di 40 paesi e riprodotta anche tramite i network informatici) ed è stata riconfermata fino a superare i 600 episodi, uno settimanalmente, distribuiti per oltre 12 anni. Il programma è trasmesso anche dall'emittente italiana m2o a partire dal 13 settembre 2008. Nel maggio 2007 l'edizione del 250esimo episodio è stata mandata in onda per una nottata intera in collegamento con le principali radio mondiali del settore. La cosa è stata ripetuta anche per celebrare il 450º episodio, per il quale il collega Sebastian Brandt ha composto un anthem per l'evento, intitolato appunto 450. In occasione della UEFA under 21 del 2006, Armin ha suonato nello stadio prima dell'inizio della finale. Rush Hour infatti è stata nominata Official Tune of UEFA European Under 21 e veniva trasmessa prima di ogni partita.

Armin Van Buuren è stato eletto nel ottobre 2007 Miglior dj produttore al mondo, per la rivista Dj Magazine[8]. Nel 2008, 2009, 2010 e di nuovo nel 2012 si riconferma miglior dj produttore al mondo. Il suo video In and out of love, con la partecipazione di Sharon Den Adel e distribuito da Armada Music, arriva ad essere il 50° video più visto in assoluto di YouTube nel luglio 2010. Nel 2011 Armin Van Buuren si è posizionato al secondo posto (dietro al francese David Guetta) nella classifica stilata dalla rivista Dj Magazine per poi sorpassarlo nuovamente nel 2012.

Nel mese di agosto 2010 ha pubblicato un nuovo singolo, Not Giving Up on Love, in collaborazione con Sophie Ellis-Bextor.[9] Il singolo è apripista per l'uscita del nuovo album di Van Buuren, uscito il 10 settembre 2010, Mirage.

Armin essendo stato eletto miglior DJ dalla rivista Dj Magazine anche per l'anno 2010 ha stabilito un nuovo record di vittorie consecutive.[10] Nel 2011 sono state svolte le celebrazioni per il 500º episodio di A State Of Trance che si sono svolte durante 5 settimane, tra 5 diverse città: Johannesburg, Miami, Buenos Aires, Den Bosch e Sydney. Inoltre l'evento a Den Bosch è stato il più grande evento Trance mondiale. Invitato dai dirigenti del club "Space" di Ibiza, ha partecipato come special guest suonando tracce solo pubblicate sui podcast radio prima dell'evento; nascerà il quinto capitolo di Universal Religion: Universal Religion Chapter 5, live from Space Ibiza.

Il 17 marzo 2013 pubblica il brano This Is What It Feels Like, cantato da Trevor Guthrie; la canzone, che varca la soglia tra il pop e la progressive house, permette ad Armin di raggiungere l'apice del successo, riuscendo ad entrare nelle classifiche internazionali, e a posizionarsi persino nella top 10 della classifica di iTunes negli Stati Uniti, nei Peasi Bassi, in Italia, in Australia, in Norvegia, in Canada e in Austria.

Il 19 ottobre 2013 si piazza alla seconda posizione nella classifica "TOP 100 DJS", della celebre rivista Dj Mag dietro Hardwell.[11]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 001 A State of Trance
  • 2000 Boundaries of Imagination
  • 2001 002 Basic Instinct
  • 2001 003 In Motion
  • 2002 004 Transparance
  • 2003 Universal Religion Chapter One
  • 2004 A State of Trance 2004
  • 2004 Big Room Trance
  • 2004 Universal Religion
  • 2005 A State of Trance 2005
  • 2005 A State of Trance 2005 Year Mix
  • 2005 Classical Trancelations
  • 2006 A State of Trance 2006
  • 2006 A State of Trance 2006 Year Mix
  • 2007 A State of Trance 2007
  • 2007 A State of Trance 2007 Year Mix
  • 2007 Universal Religion Chapter 3: Live From Armada At Ibiza
  • 2008 Imagine
  • 2008 A State of Trance 2008
  • 2008 A State of Trance 2008 Year Mix
  • 2009 A State of Trance 2009
  • 2009 A State of Trance 2009 Year Mix
  • 2009 Universal Religion Chapter 4
  • 2010 A State of Trance 2010
  • 2010 A State of Trance 2010 Year Mix
  • 2011 A State Of Trance 2011
  • 2011 Universal Religion Chapter 5 - Live From Space Ibiza
  • 2011 A State of Trance 2011 Year Mix
  • 2012 A State Of Trance 2012
  • 2012 Universal Religion Chapter 6
  • 2012 A State of Trance 2012 Year Mix
  • 2013 A State Of Trance 2013
  • 2013 Universal Religion Chapter 7
  • 2014 A State Of Trance 2014

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Blue Fear
  • 1999 - Communication
  • 1999 - Future Fun-land (come Perpetuous Dreamer)
  • 2000 - Touch Me (come Rising Star)
  • 2000 - Eternity (come Alibi con Tiësto)
  • 2000 - Wonder Where you are (come Major League con Tiësto)
  • 2001 - 4 Elements (come Gaia)
  • 2001 - The Sound of Goodbye (come Perpetuous Dreamer)
  • 2001 - Exhale (con System F)
  • 2002 - Clear Blue Moon/Star Theme (come Rising Star)
  • 2003 - Blue Fear 2003
  • 2002 - Sunspot (come Rising Star vs. Airwave)
  • 2003 - Sunburn
  • 2003 - Yet Another Day (con Ray Wilson)
  • 2004 - Burned With Desire (con Justine Suissa)
  • 2005 - Shivers
  • 2005 - Serenity (con Jan Vayne)
  • 2005 - Zocalo (con Gabriel & Dresden)
  • 2006 - Who Is Watching (con Nadia Ali)
  • 2006 - Sail
  • 2006 - Control Freak
  • 2006 - Love You More (con Racoon)
  • 2006 - Saturday Night
  • 2006 - This World Is Watching Me (vs Rank 1 feat. Kush)
  • 2007 - Rush Hour
  • 2007 - The Sound Of Goodbye
  • 2008 - If You Should Go (con Susana)
  • 2008 - Going Wrong (con Dj Shah feat. Chris Jones)
  • 2008 - In And Out Of Love (con Sharon den Adel)
  • 2009 - Unforgivable (con Jaren)
  • 2009 - Never Say Never (con Jacqueline Govaert)
  • 2009 - Fine Without You (con Jennifer Renè)
  • 2009 - Broken Tonight (con Van Velzen)
  • 2010 - Aisha (come Gaia)
  • 2010 - Full Focus
  • 2010 - Not Giving Up on Love (con Sophie Ellis-Bextor)
  • 2010 - Remember Love (con DJ's United con Paul Oakenfold e Paul Van Dyk)
  • 2011 - Status Excessu D (con Gaia)
  • 2011 - Winter Stayed (come Triple A con Alex M.O.R.P.H e Ana Criado)
  • 2011 - Neon Hero (con Christian Burns e Bagga Bownz)
  • 2011 - Drowning
  • 2011 - Feels So Good (con Nadia Ali)
  • 2011 - Stellar (con Gaia)
  • 2012 - J'ai Envie De Toi (con Gaia)
  • 2012 - Suddenly Summer (con Ana Criado)
  • 2012 - Belter (con Orjan Nilsen)
  • 2012 - We Are Here To Make Some Noise
  • 2012 - Free Of War (con Kirsty B)
  • 2012 - I'll Listen (con Ana Criado)
  • 2013 - D# Fat (con W&W)
  • 2013 - Waiting For The Night (con Fiora)
  • 2013 - Humming The Lights (con Gaia)
  • 2013 - Nehalennia (vs. Arty)
  • 2013 - This Is What It Feels Like (feat Trevor Guthrie)
  • 2013 - Beautiful Life (con Cindy Alma)
  • 2014 - Save My Night
  • 2014 - Ping Pong
  • 2014 - Alone (con Lauren Evans)

Remix[modifica | modifica wikitesto]

  • 2001 Solid Sessions - Janeiro(Armin Van Buuren Remix)
  • 2002 Solar Stone - Seven Cities (Armin Van Buuren Vocal Remix)
  • 2003 Mark Otten - Mushroom Therapy (Armin Van Buuren Remix)
  • 2007 Iio - Rapture (Armin Van Buuren Remix)
  • 2007 Wamdue Project - King of My Castle (Armin Van Buuren Vocal Remix)
  • 2008 Kerli - Walking On Air (Armin Van Buuren Remix)
  • 2009 The Killers - Human (Armin Van Buuren Remix)
  • 2009 Cerf,Mitiska & Jaren - Beggin' You (Armin Van Buuren Remix)
  • 2009 BT - Every Other Way (Armin Van Buuren Remix)
  • 2010 Faithless - Not Going Home (Armin Van Buuren Remix)
  • 2010 Dido - Everything To Loose (Armin Van Buuren Remix)
  • 2010 Chicane - Where I Do Start? (Armin Van Buuren Remix)
  • 2010 Armin Van Buuren - Not Giving Up On Love (Feat.Sophie Ellis Bextor) [Armin Van Buuren Remix]
  • 2010 Armin Van Buuren - This Light Between Us (Feat. Christian Burns) [Armin Van Buuren's Great Strings Mix]
  • 2010-2011 Laura Jansen - Use Somebody (Armin Van Buuren Bootleg)
  • 2011 Nadine Coyle - Put Your Hands Up (Armin Van Buuren Remix)
  • 2011 David Guetta ft. Usher - Without You (Armin Van Buuren Remix)
  • 2011 Emma Hewitt - Colours (Armin van Buuren Remix)
  • 2012 Wiegel Meirmans Snitker - Nova Zembla (Armin van Buuren Remix)
  • 2012 Zedd feat. Matthew Koma - Spectrum (Armin van Buuren Remix)
  • 2013 Idina Menzel - Let It Go (Armin van Buuren Remix)

Mash-up[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 Stardust At All (Armin Van Buuren Mash-up)
  • 2009 F.A.V. Rain (Armin Van Buuren Mash-up)
  • 2009 Never Say Shakedown (Armin Van Buuren Mash-up)
  • 2010 Lost Together (Armin Van Buuren Mash-up)
  • 2010 On Off Of Love (Armin Van Buuren Mash-up)
  • 2010 The Right Escape (Armin Van Buuren Mash-up)
  • 2010 She Gave Happiness Every Other Way (Armin Van Buuren Mash-up)
  • 2010 Not The Same Citadel(Armin Van Buuren Mash-Up)
  • 2011 Arrival vs. Beggin you (Armin Van Buurem Mash-Up)
  • 2011 Alive vs. I Like That (Thomas Gold Dub) (Armin Van Buuren Mashup)
  • 2011 Raw Deal vs. In & Out Of Love (Armin Van Buuren Mashup)
  • 2012 Fine Without You Montana (Armin Van Buuren Mashup)
  • 2012 Coming Home Beat By Beat (Armin Van Buuren Mashup)
  • 2013 Airport Shivers (Armin van Buuren Mashup)
  • 2013 Not Giving Up On 3rd Earth (Armin van Buuren Mashup)
  • 2013 I Feel D# Fat (Armin van Buuren Mashup)
  • 2013 Genesis Boom (Armin van Buuren Mashup)
  • 2013 Higher State Of Kervansaray vs. Revolution 909 (Acappella) (Armin van Buuren Mashup)
  • 2013 Freaked vs. Skyfire (Armin van Buuren Mashup)

Video[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 Armin Only - The Next Level (DVD)
  • 2007 Armin Only 2006 (DVD)
  • 2008 Armin Only 2008 (DVD)
  • 2011 Armin Only 2010 (DVD/BLU-RAY)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine di Orange-Nassau - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine di Orange-Nassau
— 30 aprile 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Armin van Buuren in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ 17 Armada DJ’s in DJ Mag Top 100. Though– Armin is No. 1 again!. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  3. ^ 30 Milioni di ascoltatori. URL consultato il 7 novembre 2011.
  4. ^ Interview with Armin van Buuren, About.com. URL consultato il 14 September 2012.
  5. ^ Armin Van Burren Bio, News, Music & Shows, DJZ.com. URL consultato il March 6, 2013.
  6. ^ (NL) RTL Boulevard – Armin van Buuren getrouwd, Rtl.nl. URL consultato il 23 June 2010.
  7. ^ Armin van Buuren gaat trouwen, Radio538.nl. URL consultato il 23 June 2010.
  8. ^ djmag
  9. ^ Not Giving Up on Love su italiancharts.com. URL consultato il 28 agosto 2010.
  10. ^ DJ Mag Top 100, Result Leacked Early yet, Again. URL consultato il 27 ottobre 2010.
  11. ^ http://www.djmag.com/top100

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]