Blasterjaxx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blasterjaxx
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Genere Electronic dance music
Electro house
Dutch house
Periodo di attività 2012 – Presente
Sito web

I Blasterjaxx sono un gruppo musicale di musica elettronica composto dai due dj olandesi Thom Jongkind e Idir Makhlaf.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il successo[modifica | modifica wikitesto]

I Blasterjaxx sono arrivati al successo grazie a molte case discografiche di musica dutch, come la Defected Records, la Universal, la Dirty Dutch Records e la G-Rex. Sono inoltre stati appoggiati da dj di fama internazionale come: Hardwell, W&W Sidney Samson, Gregor Salto, Franky Rizardo, Vato Gonzalez e molti altri.

Nel 2011, il loro bootleg del tormentone Hello di Martin Solveig, fece scalpore a livello nazionale. Il remix fu ascoltato più di un milione di volte.

Nel 2012 i Blasterjaxx producono il loro primo EP "Reborn" con D-Rashid. All'interno erano presenti le due tracce Reborn e Where we go. Fu allora che Laidback Luke decise di sponsorizzare attraverso la sua etichetta, la Mixmash Records, le due produzioni. A Dicembre le tracce furono rilasciate e in una settimana entrambe erano nelle Beatport Electro Charts Top 100, rispettivamente al 14º posto (Where we go) e al 16º posto (Reborn). In più il loro EP si classificò primo nella Beatport Top 100 Releases, grazie anche all'appoggio di produttori come: Tiësto, Laidback Luke, Diplo, Steve Aoki, Dada Life, Robbie Rivera e altri.

Nel 2013, dopo aver rilasciato l'EP Koala con il label Ones To Watch (che conteneva le tracce Griffin, Koala e Miami) e il singolo Loud & Proud in collaborazione con Billy The Kit, firmano per la Musical Freedom, label ufficiale di dj Tiësto. Inoltre hanno partecipato a Tomorrowland 2013.

Nel settembre dello stesso anno esce "Fifteen (Hardwell Edit)" che raggiunge la vetta nella "Beatport Top 100"; successivamente altri loro singoli raggiunsero un buon successo tra cui "Snake", il remix della famosa hit "Tsunami" di DVBBS & Borgeous e il remix di "World In Our Hands" di Quintino e Alvaro.

Il 19 Ottobre 2013 sono entrati per la prima volta nella classifica dei 100 dj più famosi del 2012-2013 (Top100Djs) stilata dalla rivista DjMag, piazzandosi in 71ª posizione.

Nel 2014 raggiungono nuovamente il primo posto nella "Beatport Top 100" con il singolo "Mystica" uscito sull'etichetta Revealed Recordings e con il successivo remix di "Save My Night" il successo autunnale di Armin Van Buuren. Riescono ad avere un ottimo successo anche con i singoli "Titan" (prodotto insieme al dj emergente Badd Dimes) e "Astronaut" (realizzato con un altro dj emergenti Ibranovski).

A marzo dello stesso anno, Blasterjaxx si sono esibiti sul palco del Mainstage degli Ultra Music Festival di Miami, suonando molte nuove canzoni esclusive tra cui "Echo", il loro nuovo singolo uscito poche settimane dopo sull'etichetta Protocol Recordings.

Il 21 aprile esce un loro nuovo singolo, "Rocket" collaborazione con il duo olandese W&W canzone suonata sempre agli UMF di Miami sia da W&W che da Hardwell che ha utilizzato questa canzone per concludere il suo set.

Il 15 luglio 2014 raggiungono un milione di fan su facebook, per festeggiare tale traguardo decidono di rilasciare gratuitamente la loro canzone "Vision" due giorni dopo.

Stile[modifica | modifica wikitesto]

I Blasterjaxx suonano principalmente musica dutch house, electro-house, progressive house e big room, nelle loro produzioni viene spesso inserito un kick a bassa frequenza molto violento nel ritornello e melodie articolate ma ripetitive, come si può sentire in Koala, Miami, Reborn, Loud & Proud, Fifteen e Mystica.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010: Blasterjaxx - La Vaca
  • 2010: Blasterjaxx - Get Down
  • 2010: Blasterjaxx - Bambu
  • 2010: Blasterjaxx - Kingston (feat. Royal Flavour)
  • 2010: Blasterjaxx - Afrika
  • 2010: Blasterjaxx - Like Thiz
  • 2011: Blasterjaxx - Blossom
  • 2011: Blasterjaxx - Dopenez Anthem
  • 2012: Blasterjaxx - Devotion
  • 2012: Blasterjaxx - Bomberjack
  • 2012: Blasterjaxx - Faya
  • 2012: Blasterjaxx - Toca Flute
  • 2012: Blasterjaxx feat. D-Rashid - Where We Go
  • 2012: Blasterjaxx feat. D-Rashid - Reborn
  • 2013: Blasterjaxx - Griffin
  • 2013: Blasterjaxx - Koala
  • 2013: Blasterjaxx - Miami
  • 2013: Blasterjaxx - Bermuda
  • 2013: Blasterjaxx & Dave Till - Rock Like This
  • 2013: Blasterjaxx feat. Billy The Kit - Loud & Proud
  • 2013: Blasterjaxx - Faith
  • 2013: Blasterjaxx - Fifteen (Hardwell Edit)
  • 2013: Quintino & Blasterjaxx - Puzzle
  • 2013: Yves V & Blasterjaxx - That Big
  • 2013: Blasterjaxx - Our Soldiers
  • 2013: Blasterjaxx - Snake
  • 2014: Blasterjaxx - Mystica
  • 2014: Blasterjaxx & Badd Dimes - Titan
  • 2014: Blasterjaxx - Mystica (Werewolf)
  • 2014: Blasterjaxx & Ibranovski - Astronaut
  • 2014: Blasterjaxx - Echo
  • 2014: W&W & Blasterjaxx - Rocket
  • 2014: Blasterjaxx - Vision
  • 2014: Blasterjaxx - Legend Comes To Life
  • 2014: Blasterjaxx - Gravity

Remix[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • Dealer EP ("Dealer" & "Get Down")
  • Reborn EP ("Reborn" & "Where we go")
  • Koala EP ("Griffin", "Koala" & "Miami")

Canzoni Ufficiali ancora non uscite[modifica | modifica wikitesto]

  • Dimitri Vegas & Like Mike & Blasterjaxx - Insanity (Working Title)
  • BlasterJaxx feat. Courtney Jenae - You Found Me (Working Title)
  • Quintino & Blasterjaxx - Everybody From The Front (Working Title)
  • Blasterjaxx & D-Block & S-te-fan - Beautiful World (Working Title) 
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica