Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

World Trigger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
World Trigger
ワールドトリガー
(Wārudo Torigā)
WorldTrigger1.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante Yūma Kuga
Genere azione, fantascienza
Manga
Autore Daisuke Ashihara
Editore Shūeisha
Rivista Weekly Shōnen Jump
Target shōnen
1ª edizione 8 febbraio 2013 – in corso
Periodicità settimanale (capitoli)
Tankōbon 18 (in corso)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 1º ottobre 2015 – in corso
Volumi it. 11 / 18 Completa al 61%
Serie TV anime
Regia Mitsuru Hongo
Musiche Kenji Kawai
Studio Toei Animation
Rete TV Asahi
1ª TV 5 ottobre 2014 – 3 aprile 2016
Episodi 73 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 23 min
Streaming it. Crunchyroll (sottotitolata)

World Trigger (ワールドトリガー Wārudo Torigā?) è un manga shōnen realizzato da Daisuke Ashihara, pubblicato in Giappone sulla rivista Weekly Shōnen Jump a partire dall'8 febbraio 2013 e in tankōbon dal 4 luglio 2013[1] sotto l'etichetta Jump Comics. In Nord America il manga è licenziato da Viz Media che pubblica i capitoli settimanali sulla rivista online Shonen Jump Alpha[2]. La serie ha ricevuto un adattamento anime, che va in onda dal 5 ottobre 2014 su TV Asahi[3]. Ad un evento dedicato alla serie, è stato annunciato un nuovo arco della serie anime, che è andato in onda dall'11 ottobre 2015 fino al 3 aprile 2016, e ha contenuti originali rispetto al manga, il titolo del nuovo arco è World Trigger: Toubousha-hen (ワールドトリガー 逃亡者編 trad. lett. World Trigger: l'arco dei fuggitivi?)[4].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di World Trigger.
Mikado City

Un portale di una dimensione sconosciuta si apre improvvisamente a Mikado City e dal quale provengono misteriosi "alieni" chiamati Neighbor, che iniziano a distruggere tutto ciò che l'umanità ha costruito sulla Terra mandandola nel panico. Un gruppo di uomini crea un'agenzia di difesa chiamata Border, incaricata di difendere l'umanità dall'attacco di questi "alieni" creando una nuova tecnologia, il Trigger, basata sulle tecnologie utilizzate dai loro avversari. Dopo 4 anni dall'apertura del primo portale la città riesce a vivere più o meno tranquillamente. Yūma Kuga, un nuovo studente in una delle scuole locali, si ritrova nel mezzo di un'invasione dei Neighbor che scelgono la scuola come bersaglio. Osamu Mikumo, membro del Border e studente della scuola, utilizza il proprio Trigger per combattere i Neighbor senza successo quando inaspettatamente Yūma attiva il proprio Trigger ed abbatte l'invasore nonostante non sia un membro del Border. Dopo lo scontro Yūma rivelerà ad Osamu di non essere un abitante di quella dimensione ma di essere in realtà un Neighbor giunto in Giappone per cercare l'amico di suo padre.

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'universo di World Trigger sono presenti numerosi pianeti abitati da esseri umani più o meno avanzati tecnologicamente e continuamente in lotta tra loro[5]. Uno di questi pianeti, la Terra è il più pacifico e quello meno avanzato tecnologicamente, finché non viene anch'essa invasa da altri esseri umani, generalmente chiamati Neighbor. Esistono due tipi di Neighbor: gli umanoidi, ovvero esseri uguali agli umani se non per alcuni particolari (come la presenza di corna) ed i Soldati Trion, dei droni costruiti dagli umanoidi per vari scopi, come spiare il pianeta da invadere o raccogliere Trion rapendo persone. Il Trion è una forma di energia presente in ogni essere e che viene prodotto da un organo posto vicino al cuore chiamato "Organo del Trion"[6]. La quantità di Trion disponibile varia da individuo ad individuo ed incide direttamente sull'abilità di utilizzare i Trigger: un Trigger utilizzato da una persona con un livello di Trion basso sarà molto più debole di quello di una persona con un livello di Trion più alto. Il Trigger è un chip creato dall'agenzia Border, basato sulle armi utilizzate dai Neighbor, che ha 8 diverse forme a seconda della posizione e del tipo di arma in cui lo si inserisce[7]. Esiste una particolare variante di Trigger, il Black Trigger, che viene creato solo quando una persona viene portata all'estremo fisicamente e psicologicamente. Questo ha una forma e abilità ben definite e non può essere modificato come un normale Trigger, inoltre richiede una certa compatibilità tra l'utilizzatore e l'arma stessa[8].

Solo i membri dell'agenzia Border possono possedere ed utilizzare i Trigger. I membri dei Border vengono suddivisi in tre classi posti in una forma piramidale: la classe C, la più bassa, è quella formata dai membri più inesperti e deboli e possono attivare i Trigger solo tramite l'autorizzazione della base[9]; la classe B è formata dai membri di medio livello; la classe A è formata da membri d'élite che hanno anche l'autorizzazione di invadere i pianeti dei Neighbor tramite i portali dimensionali[10]. Una classe a parte è costituita dalla classe S, costituita dai soli membri che possiedono un Black Trigger[6]. I membri appartenenti a questa classe vengono considerati come i più forti presenti nell'organizzazione. Se un membro della classe S dovesse perdere il proprio Black Trigger sarebbe automaticamente spostato nella classe A[11].

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Ashihara si è ispirato a Doraemon, il suo anime preferito durante l'infanzia, che aiutava Nobita con oggetti futuristici decidendo di includere nel suo manga la tecnologia del futuro in un contesto contemporaneo[12]. L'autore ha impiegato più di sei mesi per creare il manga[13]: inizialmente l'autore ha creato l'ambientazione ed i personaggi, scambiando questi ultimi tra loro per vedere in quale contesto funzionavano meglio[12], ed in seguito ha lavorato concentrandosi unicamente sulla storia e sul suo sviluppo lasciando, sul lato artistico, solo lo sviluppo del character design[13]. Nel concept originale Yūma ed Osamu sono diametralmente opposti tra loro, col primo membro dei Border mentre il secondo un normale umano; questo contrasto è rimasto nella stesura finale del manga ma rendendo Osamu un membro dei Border e Yūma un Neighbor[12]. Il progetto iniziale dell'autore prevedeva una storia che si concentrasse inizialmente solo su Yūma ed Osamu, con la scoperta graduale dei misteri e dei personaggi presenti nel mondo di World Trigger ma, a causa della bassa popolarità iniziale, il progetto è stato modificato introducendo in anticipo il personaggio di Yūichi Jin[14].

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Capitoli di World Trigger.

Il manga è stato prima pubblicato sotto forma di due capitoli autoconclusivi: il primo, chiamato Trigger Keeper, è diviso in due parti uscite sul numero 8 e sul numero 9 di Shōnen Jump del 2009; il secondo, chiamato Jitsuryokuha Elite Jin, è stato pubblicato sulla stessa rivista nel numero 44 del 2011. Il manga è stato serializzato a partire dal numero 11 del 2013 di Shōnen Jump uscito il 4 febbraio 2013 e, in contemporanea con l'uscita nipponica, Viz Media ha incluso il manga sulla rivista online Weekly Shonen Jump Alpha[2] traducendola in contemporanea al Giappone. Il primo volume del manga è stato pubblicato il 4 luglio 2013[1] mentre, nei territori di lingua inglese, Viz Media ha annunciato durante il Sakura-con che il primo volume sarebbe stato pubblicato a partire dal 7 ottobre 2014[15]. All'evento Napoli Comicon, Star Comics ha annunciato il manga[16][17], il primo volume è stato pubblicato il 1º ottobre 2015[18].

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Logo della serie

È stata annunciata una serie anime[19] che è andata in onda ad ottobre 2014[3], l'anime è diretto da Mitsuru Hongo[20] e prodotto da Toei Animation che ha lanciato un sito in occasione del progetto[21]. Il character design è Toshihisa Kaiya mentre Kenji Kawai si occupa delle musiche[20]. Anche l'autore prenderà parte alla creazione dell'anime aiutando nella stesura della sceneggiatura[22]. Tomo Muranaka, Yūki Kaji, Yuichi Nakamura e Nao Tamura doppieranno rispettivamente Yūma Kuga, Osamu Mikumo, Yūichi Jin e Chika Amatori. Oltre alla serie, è stato annunciato anche uno special che andrà in onda durante il Jump Festa 2014[23]. Nella maggior parte del mondo, compresa l'Italia, la serie verrà trasmessa in streaming da Crunchyroll dal 4 ottobre[20]. La prima sigla è stata trasmessa dall'episodio 1 al 23 ed è Girigiri dei Sonar Pocket[24][25], per poi cambiare dall'episodio 24 al 47 in Ashita no Hikari degli AAA[26] e dall'episodio 48 in Dream Trigger di Pile[27]. Ad un evento dedicato alla serie, è stato annunciato un nuovo arco della serie anime, che sta andando in onda dall'11 ottobre 2015, e ha contenuti originali rispetto al manga, il titolo del nuovo arco è World Trigger: Toubousha-hen (ワールドトリガー 逃亡者編 trad. lett. World Trigger: l'arco dei fuggitivi?)[4].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano (titoli ufficiali)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
World Trigger (48 episodi)
1 Visitatori da un altro mondo
「異世界からの訪問者」 - Isekai kara no raihōsha
5 ottobre 2014
2 Il Neighbor e il soldato Trion
「近界民とトリオン兵」 - Neibā to Torion-hei
12 ottobre 2014
3 L'abilità di Osamu Mikumo
「三雲修の実力」 - Mikumo Osamu no jitsuryoku
19 ottobre 2014
4 Ai Kitora, grado A, agente n°5
「A級5位・嵐山隊の木虎藍」 - A-kyū 5-i Arashiyama-tai no Kitora Ai
2 novembre 2014[N 1]
5 L'élite invincibile, Yuichi Jin
「実力派エリート・迅悠一」 - Jitsuryoku-ha erīto Jin Yūichi
9 novembre 2014
6 Il Side Effect di Chika Amatori
「雨取千佳のサイドエフェクト」 - Amatori Chika no saidoefekuto
16 novembre 2014
7 L'assalto della squadra Miwa
「三輪隊の強襲」 - Miwa-tai no kyōshū
23 novembre 2014
8 Il Black Trigger
「ブラックトリガー」 - Burakku Torigā
30 novembre 2014
9 L'organizzazione conosciuta come Border
「ボーダーという組織」 - Bōdā to iu soshiki
7 dicembre 2014
10 Il distaccamento Tamakoma
「玉狛支部」 - Tamakoma-shibu
14 dicembre 2014
11 Tutti decisi
「それぞれの決意」 - Sorezore no ketsui
21 dicembre 2014
12 Gli agenti Tamakoma di grado A
「玉狛のA級隊員」 - Tamakoma no A-kyū taiin
28 dicembre 2014
13 L'elite delle squadre Border
「ボーダートップチーム」 - Bōdātoppuchīmu
11 gennaio 2015
14 Kei Tachikawa, assaltatore N°1
「NO.1アタッカー・太刀川慶」 - NO.1 Atakkā Tachikawa Kei
18 gennaio 2015
15 Fujin, il Black Trigger
「ブラックトリガー・風刃」 - Burakku Torigā: Fūjin
25 gennaio 2015
16 Il futuro avanza
「動き出す未来」 - Ugokidasu mirai
8 febbraio 2015
17 Il reclutamento ufficiale Border
「ボーダー公式入隊」 - Bōdā kōshiki nyūtai
15 febbraio 2015
18 Osamu Mikumo contro Soya Kazama
「三雲 修 VS 風間 蒼也」 - Mikumo Osamu VS Kazama Sōya
22 febbraio 2015
19 Scontro d'avanzamento, i piani di Shun Midorikawa
「ランク戦!緑川駿の策略」 - Ranku-sen! Midorikawa Shun no sakuryaku
1º marzo 2015
20 Duello! Yuma contro Midorikawa
「激突!遊真VS.緑川」 - Gekitotsu! Yūma VS. Midorikawa
8 marzo 2015
21 Il mondo dei Neighbor
「近界民の世界」 - Neibā no sekai
15 marzo 2015
22 La grande invasione ha inizio
「大規模侵攻開始」 - Daikibo shinkō kaishi
22 marzo 2015
23 Aftokrator, la Terra degli Déi
「神の国アフトクラトル」 - Kami no kuni Afutokuratoru
29 marzo 2015
24 I pulcini di Miden
「玄界の雛鳥」 - Miden no hinadori
5 aprile 2015
25 La miglior squadra della Border
「ボーダー最強の部隊」 - Bōdā saikyō no butai
12 aprile 2015
26 Scontro Mortale! Enedora contro la squadra Kazama
「激闘!エネドラVS風間隊」 - Gekitō! Enedora VS Kazama-tai
19 aprile 2015
27 La Border al contrattacco
「反撃のボーダー」 - Hangeki no Bōdā
26 aprile 2015
28 Il possessore dell'Organon
「星の杖の使い手」 - Oruganon no tsukaite
3 maggio 2015
29 Il crocevia del destino
「運命の分岐点」 - Unmei no bunkiten
10 maggio 2015
30 Il capitano nemico, Hairein
「敵将ハイレイン」 - Tekishō Hairein
17 maggio 2015
31 La determinazione di Osamu Mikumo
「三雲修の覚悟」 - Mikumo Osamu no kakugo
24 maggio 2015
32 Enedora l'implacabile
「執念のエネドラ」 - Shūnen no Enedora
31 maggio 2015
33 Il terrore di Hairein
「ハイレインの恐怖」 - Hairein no kyōfu
7 giugno 2015
34 Lotta senza quartiere! Uno Scontro Fra Titani
「激闘決着!最強の戦い」 - Gekitō kecchaku! Saikyō no tatakai
14 giugno 2015
35 La fine della battaglia
「闘いの果てに」 - Tatakai no hate ni
21 giugno 2015
36 I senza nulla
「持たざるモノ」 - Motazaru mono
28 giugno 2015
37 Eroi e compagni
「ヒーローと相棒」 - Hīrō to aibō
5 luglio 2015
38 Iniziano i tornei d'avanzamento di Grado B
「B級ランク戦開幕」 - B-kyū rankusen kaimaku
19 luglio 2015
39 La squadra Suwa e la squadra Arafune
「諏訪隊と荒船隊」 - Suwa-tai to Arafune-tai
26 luglio 2015
40 Partenza! La squadra Mikumo
「始動!三雲隊」 - Shidō! Mikumo-tai
2 agosto 2015
41 Una recluta impertinente
「生意気な新人(ルーキー)」 - Namaikina rūkī
9 agosto 2015
42 Kō Murakami della Suzunari-1
「鈴鳴第一の村上鋼」 - Suzunari Daiichi no Murakami Kō
16 agosto 2015
43 La scelta della squadra Nasu
「那須隊の選択」 - Nasu-tai no sentaku
23 agosto 2015
44 Scontro nella tempesta
「悪天候の戦闘」 - Akutenkō no sentō
30 agosto 2015
45 Il fulcro della battaglia
「勝負を決めるもの」 - Shōbu o kimeru mono
6 settembre 2015
46 La tempra del campione
「エースの意地」 - Ēsu no iji
20 settembre 2015[N 2]
47 Orgoglio di capitano
「隊長のプライド」 - Taichō no puraido
27 settembre 2015
48 Dunque, verso il domani!
「そして明日へ」 - Soshite ashita e
4 ottobre 2015
World Trigger: Toubousha-hen (non tratto dal manga) (ワールドトリガー 逃亡者編?) (15 episodi)
49 Fuggitivi di un altro mondo
「異世界からの逃亡者」 - Isekai Kara no tōbōsha
11 ottobre 2015
50 Assalitori invisibili
「姿なき襲撃者」 - Sugata Naki Shūgeki-sha
18 ottobre 2015
51 I soldati Trion di Xeno
「ゼノのトリオン兵」 - Zeno no Torion hei
25 ottobre 2015
52 Il tramonto di Miden
「玄界の夕陽」 - Miden no yūhi
1º novembre 2015
53 Ciò che va salvato
「守るべきもの」 - Mamorubekimono
8 novembre 2015
54 L'assalto di Giev
「ギーヴの攻勢」 - Gīvu no kōsei
15 novembre 2015
55 Vivi o morti
「デッド・オア・アライブ」 - Deddo oa araibu
22 novembre 2015
56 Il segreto di Lilith
「リリスの謎」 - Ririsu no nazo
29 novembre 2015
57 Zeno e Lilith
「ゼノとリリス」 - Zeno to Ririsu
6 dicembre 2015
58 Osamu prigioniero
「囚われの修」 - Toraware no Osamu
13 dicembre 2015
59 I due Black Trigger
「二つのブラックトリガー」 - Futatsu no Burakku Toriga
20 dicembre 2015
60 L'Avventura di Yotaro
「陽太郎の冒険」 - Youtarou no Bouken
27 dicembre 2015
61 Verità e Menzogne
「信実と嘘」 - Shinjitsu to uso
10 gennaio 2016
62 Giev e Charon
「ギーヴとカロン」 - Gīvu to Karon
17 gennaio 2016
63 Il futuro ribaltato
「反転する未来」 - Hantensuru mirai
24 gennaio 2016
Battaglie B-Rank
64 Il prigioniero di Aftokrator
「アフトクラトルの捕虜」 - Afutokuratoru no horyo
31 gennaio 2016
65 Mitragliere N°1, Ninomiya Masataka
「No.1シューター二宮匡賢」 - Nanba-wan shūta Ninomiya Masataka
7 febbraio 2016
66 Zanne Acuminate
「研ぎ澄まされた牙」 - Togisumasareta kiba
14 febbraio 2016
67 Scontro fra le migliori squadre di grado B
「B級上位戦」 - Bikyūjō isen
21 febbraio 2016
68 Bersaglio: Tamakoma
「狙われ玉狛」 - Nerawareru Tamakoma
28 febbraio 2016
69 Battle Royal
「バトルロイヤル」 - Batoru Roiyaru
6 marzo 2016
70 Il Dovere di un Capitano
「隊長の務め」 - Taichou no Tsutome
13 marzo 2016
71 Una Nuova Minaccia
「新たなる脅威」 - Aratanaru Kyoui
20 marzo 2016
72 Una Squadra Mikumo in Evoluzione
「進化する三雲隊」 - Shinkasuru Mikumo-Tai
27 marzo 2016
73 Verso il futuro
「未来へ」 - Mirai he
3 aprile 2016

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Gli episodi di World Trigger saranno raccolti in volumi BD/DVD che saranno distribuiti in Giappone per il mercato home video dal 13 marzo 2015[29][30].

Volume Episodi Data di pubblicazione
1 1–3 13 marzo 2015
2 4–6 8 aprile 2015
3 7–9 13 maggio 2015
4 10–12 10 giugno 2015
5 13–15 8 luglio 2015
6 16–18 5 agosto 2015
7 19–21 9 settembre 2015
8 22–24 7 ottobre 2015
9 25–27 11 novembre 2015
10 TBA TBA

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha avuto un adattamento Vomic, andato in onda il 6 dicembre 2013 durante il Sakiyomi Jum-Bang![31].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il manga registra buone vendite, col volume 6 che ha raggiunto 100.000 copie vendute dopo due settimane dall'uscita[32] e il volume 9 che alla sua prima settimana di pubblicazione vende 153mila copie[33]. Il volume 10, invece, alla sua prima settimana di pubblicazione vende 156mila copie piazzandosi nella quarta posizione dei manga venduti in quella settimana[34], e la settimana successiva raggiunge le 206mila copie[35]. Shōnen Jump ha promosso un concorso dove il partecipante deve creare un Anime Music Video utilizzando solo immagini del manga[36]. Il video del vincitore è stato usato per promuovere l'uscita del sesto volume del manga[37].

Inizialmente il manga non aveva riscosso il successo sperato all'interno dei sondaggi di popolarità della rivista Shōnen Jump, migliorando dopo i capitoli 11 e 14 che hanno riscosso un notevole successo tra i lettori[14].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Episodio posticipato per la partita di calcio femminile Canada-Giappone.
  2. ^ Episodio posticipato per colpa dei contenuti dell'episodio. Nell'episodio viene mostrata la tempesta che colpisce la zona molto violentemente, episodio che ricorda l'attuale stato di gravità di alcune zone del Giappone in questo momento[28].

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (JA) ワールドトリガー 1, Shūeisha. URL consultato il 27 luglio 2014.
  2. ^ a b (EN) Viz's Shonen Jump Magazine Adds World Trigger Manga, Anime News Network, 4 febbraio 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  3. ^ a b (EN) World Trigger TV Anime Slated to Premiere in October, Anime News Network, 23 giugno 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  4. ^ a b Anime News Network, World Trigger Anime's New Arc Adds Takahiro Sakurai, More to Cast, Anime News Network, 21 settembre 2015. URL consultato il 21 settembre 2015.
  5. ^ World Trigger capitolo 42
  6. ^ a b (EN) MANGA: World Trigger, Viz Media. URL consultato il 28 luglio 2014.
  7. ^ World Trigger capitolo 26
  8. ^ World Trigger capitolo 27
  9. ^ World Trigger capitolo 6
  10. ^ World Trigger capitolo 19
  11. ^ World Trigger capitolo 32
  12. ^ a b c (JA) Daisuke Ashihara, Weekly Shōnen Jump, vol. 15, Shueisha, 2014.
  13. ^ a b Filmato audio(ENJA) Viz Media, SHONEN JUMP: Editor Jean-Baptiste Akira Hattori Interview, su YouTube, 6 ottobre 2014. URL consultato il 30 ottobre 2014.
  14. ^ a b (EN) Akira Hattori Interview!, Viz Media. URL consultato l'8 ottobre 2014.
  15. ^ (EN) Viz Media Announces Print Edition for World Trigger Manga, Anime News Network, 18 aprile 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  16. ^ Napoli Comicon 2015: Annunci Star Comics, AnimeClick.it. URL consultato il 3 agosto 2015.
  17. ^ Star Comics, NAPOLI COMICON 2015: GLI ANNUNCI STAR COMICS, starcomics.com. URL consultato il 26 novembre 2015.
  18. ^ WORLD TRIGGER 1, Star Comics. URL consultato il 3 agosto 2015.
  19. ^ (EN) World Trigger Anime!, Viz Media. URL consultato il 27 luglio 2014.
  20. ^ a b c (EN) Crunchyroll to Stream World Trigger Anime, Anime News Network, 3 ottobre 2014. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  21. ^ (EN) Toei Animation Produces "World Trigger" TV Anime Adaptation, Crunchyroll, 8 luglio 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  22. ^ (JA) Daisuke Ashihara, Weekly Shōnen Jump, vol. 34, Shueisha, 2014.
  23. ^ (EN) Jump Tour to Show Naruto, World Trigger, Blood Blockade Battlefront, Anime News Network, 15 luglio 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  24. ^ Toei Animation, colonna sonora di World Trigger: Girigiri by Sonar Pocket, toei-anim.co.jp.
  25. ^ Sonar Pocket to Perform World Trigger Anime's Theme Song, su Anime News Network. URL consultato il 26 novembre 2015.
  26. ^ Anime News Network, Nozomu Sasaki, Nobunaga Shimazaki, AAA Join World Trigger Anime, animenewsnetwork.com. URL consultato il 30 marzo 2015.
  27. ^ Anime News Network, Pile Performs Theme Song for New World Trigger Series, animenewsnetwork.com. URL consultato il 17 ottobre 2015.
  28. ^ Anime News Network, World Trigger Anime's Sunday Airing Replaced After Real-Life Floods, animenewsnetwork.com. URL consultato il 13 settembre 2015.
  29. ^ Toei Animation, ワールドトリガー DVD & Blu-ray, toei-anim.co.jp. URL consultato il 16 giugno 2015.
  30. ^ Toei Animation, ワールドトリガー DVD & Blu-ray, worldtrigger.info. URL consultato il 16 giugno 2015.
  31. ^ (JA) 「ワールドトリガー」VOMIC化!皆川純子や逢坂良太ら参加, natalie.mu, 4 dicembre 2013. URL consultato il 28 luglio 2014.
  32. ^ (EN) Japanese Comic Ranking, giugno 9-15, Anime News Network, 18 giugno 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  33. ^ (EN) Japanese Comic Ranking, gennaio 5-11, Anime News Network. URL consultato il 23 gennaio 2014.
  34. ^ Japanese Comic Ranking, March 2-8, Anime News Network
  35. ^ Japanese Comic Ranking, March 9-15, Anime News Network
  36. ^ (EN) Shonen Jump Sponsors Shokugeki no Soma, World Trigger MAD Contests, Anime News Network, 8 dicembre 2013. URL consultato il 27 luglio 2014.
  37. ^ World Trigger: una video preview per il sesto volume, Animeclick.it, 5 luglio 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga