William Adamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
William Adamo
William Adamo.png
UniversoBattlestar Galactica
Soprannome
Autori
1ª app. inPrima parte (miniserie)
Ultima app. inApotheosis (Caprica)
Interpretato da
  • Edward James Olmos (Battlestar Galactica)
  • Nico Cortez (Razor)
  • Markus Towfigh (Caprica)
Voce italianaDario Penne
Specieumana
SessoMaschio
Luogo di nascitaQualai, Caprica
ProfessioneComandante del Galactica
AffiliazioneFlotta Coloniale

Il Comandante William "Husker" Adamo (Adama nella versione originale) è un personaggio dell'universo immaginario di Battlestar Galactica, interpretato da Edward J. Olmos nella miniserie Battlestar Galactica del 2003 e nella serie televisiva omonima; è inoltre interpretato da Nico Cortez nel film TV Razor, e da Markus Towfigh nell'ultimo episodio della serie televisiva Caprica.

È la rivisitazione del personaggio del Comandante Adamo della serie televisiva originale del 1978.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

William Adamo nasce a Qualai, su Caprica, nel 57 BCH da Joseph Adamo e dalla sua seconda moglie Evelyn.

All'inizio della Prima guerra cylone stava ancora attendendo la scuola e veniva sconsiderato basso per la sua età. Ha servito verso la fine della della guerra come pilota di Raptor e Viper e la sua prima assegnazione fu il Galactica.

Dopo la guerra ha sposato Carolanne Adamo, la cui famiglia aveva influenza politica sui militari e spinse per reinserire Adamo nella Flotta Coloniale.

Adamo è l'ufficiale comandante dell'astronave Battlestar Galactica ed è il padre del Capitano Lee Adamo, detto Apollo.

Come conseguenza della morte dell'Ammiraglio Negala, all'inizio dell'attacco dei Cyloni, egli diviene anche il comandante in capo della flotta, sotto la giurisdizione del Presidente delle Dodici Colonie. Subito dopo l'attacco è intenzionato a combattere la guerra contro i Cyloni ma il Presidente Laura Roslin lo convince che la guerra è persa e che la cosa più saggia da fare è scortare la flotta dei sopravvissuti verso una nuova patria.

Alla fine della quarta stagione si sistemerà sulla Terra dove costruirà una casa su una collina e vivrà in pace gli ultimi anni.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Adamo è generalmente molto calmo e riflessivo, ma a volte lascia che le proprie vicende personali influenzino le sue decisioni e questo non è sempre un vantaggio. In più di una occasione mette a rischio l'incolumità dell'intero genere umano sopravvissuto. Anche per questo il rapporto col Presidente delle Dodici Colonie non è sempre idilliaco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nome di battaglia (Battlestar Galactica).
  2. ^ Soprannome che gli viene dato da adulto (Battlestar Galactica).