Dodici Colonie di Kobol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dodici Colonie di Kobol o Dodici Colonie dell'Uomo
Seal-of-the-Twelve-Colonies.png
Stemma delle Dodici Colonie di Kobol (2004)
Nome originaleTwelve Colonies of Kobol o Twelve Colonies of Man
TipoStato
Creazione
SagaBattlestar Galactica
Appare inda Galactica in poi
Caratteristiche immaginarie
GovernoRepubblica Federale
Capo
  • Presidente delle Dodici Colonie di Kobol
  • Consiglio dei Dodici
Nascita52 anni BCH Guerra Cylone e Articoli di Colonizzazione (2004)
FineOra Zero - Battaglia di Cimtar (1978) o Caduta delle Dodici Colonie (2004)
CittàGaoth, Heim, Hades, Caprica City, Oranu, Luminere, Themis, Queenstown, Tawa, Celeste, Hypatia, Boskirk
CapitaleCaprica
DimensioniQuattro sistemi solari
Abitanti50 miliardi
LingueCapricano, Geminese Antico, Tauroniano, Leoniano

Le Dodici Colonie di Kobol o Dodici Colonie dell'Uomo costituiscono l'immaginaria repubblica federale presente nell'universo fantascientifico di Battlestar Galactica. La loro storia, descrizione e ubicazione è variata dalla serie originale al remake del 2004, ma le due versioni condividono alcune caratteristiche: Nomi, Flotta Coloniale e Cyloni.

Dodici Colonie dell'Uomo (1978)[modifica | modifica wikitesto]

Le Dodici Colonie dell'Uomo si trovano in un sistema multi-stella senza nome all'interno della Galassia del Cyranus. La visualizzazione di navigazione tattica indica che ci sono quattro sistemi stellari locali circondati da 21 pianeti, incluso un numero di mondi (ad esempio Carillon) che si trovano al di fuori della sfera coloniale in base all'influenza. Caprica orbita attorno a una doppia stella stretta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Libro della Parola, un testo religioso della fede Koboliana, l'umanità iniziò su un pianeta chiamato Kobol.

Dopo un disastro ecologico, presumibilmente creato dalla tecnologia, le tribù dell'umanità sono fuggite verso le stelle. Dodici tribù alla fine passarono attraverso un vuoto magnetico e si stabilirono su un sistema stellare di 12 mondi, che in seguito sarebbe stati conosciuti come le Dodici Colonie dell'Uomo.

Una tredicesima tribù ha fatto un altro esodo in un pianeta noto come Terra.

Il governo coloniale incontro i Cyloni per la prima volta quando intervenne per proteggere gli Hasari da loro. Come risultato le colonie iniziarono una guerra con i Cyloni che durerà mille anni.

Recenti battaglie nella Guerra dei Mille Yahren includevano la battaglia dell'Arcipelago di Cosmora (con il Comandante Kronus, la basestellare Rycon e la Quarta Flotta), la Battaglia di Caprica e la Battaglia di Molecay (con la Quinta Flotta e la base stellare Pegasus).

La Guerra dei Mille Yahren è terminata brutalmente con un elaborato attacco furtivo dei Cyloni nella Battaglia di Cimtar, che distrusse l'ultima flotta di basi stellari, guidata dal presidente Adar.

Un battaglione superstite, il Galactica, sfugge alla distruzione ed è incapace di scongiurare un simultaneo bombardamento delle Dodici Colonie e della sua popolazione. Milioni, forse miliardi di umani vengono uccisi. I sopravvissuti fuggono dai loro mondi per seguire il Galactica in cerca di un rifugio più sicuro.

Festività[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorno Dell'Armamento: Una festa dedicata alla celebrazione della Flotta Coloniale
  • High Worship of the Sunstorm: un periodo in cui i Gemoniani hanno il permesso di entrare in contatto con membri del sesso opposto, che avviene ogni sette anni come decretato dagli Alti Preti di Gemoni.

Le Colonie[modifica | modifica wikitesto]

Aries[modifica | modifica wikitesto]

Robber e la sua famiglia vengono da Aeries, e c'è qualche suggerimento che altri prigionieri su Proteus potrebbero essere anche Aeriani, dato il loro ruggente accento sonoro irlandese che rispecchia quello di Robber. Cassiopea ha familiarità con il codice mercantile Aeriano in quanto suo padre era un commerciante che parla fluentemente di queste cose e forse è stato anche lui stesso un Aeriano.

Caprica[modifica | modifica wikitesto]

Caprica fu il mondo che guidò la rinascita tecnologica delle Colonie, inclusa la riscoperta del viaggio spaziale,

Gemoni[modifica | modifica wikitesto]

Su Gemoni si parlava il Gemonese ed era la sede della Setta Otori.

Sagitaria[modifica | modifica wikitesto]

Sagitaria si trovava alle coordinate 1-2-6 ed era insieme a Virgon e Caprica una delle colonie interne, per questo fu una delle prime ad essere attaccate. Era il luogo di nascita del Presidente Adar e disponeva delle migliori difese delle colonie.

Taura[modifica | modifica wikitesto]

Virgon[modifica | modifica wikitesto]

Virgon si trovava alle coordinate 0-3-5 ed era insieme a Caprica e Sagitaria una delle colonie interne che furono le prime ad essere attaccate e distrutte dalle forze Cyloni.

Flotta Coloniale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Flotta Coloniale.

La flotta coloniale, nel periodo di massimo splendore, operava molte basi stellari e centinaia di squadroni di Viper organizzati per combattere l'impero Cylone durante la Guerra dei Mille Yahren. Prima della battaglia di Cimtar solo sei basi stellari erano rimaste operative.

Dodici Colonie (2004)[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

All'incirca duemila anni prima degli eventi narrati nella serie televisiva Battlestar Galactica, dodici delle tredici tribù di Kobol lasciarono il pianeta a seguito di un conflitto che coinvolse le loro divinità e si insediarono su dodici mondi lontani.[1] I loro nomi e stendardi corrispondevano alle antiche tribù, anche se i nomi si modificarono leggermente nel corso del tempo.[2]

Le prime colonie vissero (e combatterono fra loro) come singole nazioni indipendenti. Con la firma degli Articoli di Colonizzazione in seguito alla Guerra cylone, i Dodici Mondi si unificarono in una repubblica federale conosciuta come le Dodici Colonie di Kobol.

Presidenza[modifica | modifica wikitesto]

Il Presidente è il massimo dirigente delle Dodici Colonie, affiancato da un Vicepresidente e dal governo, la cui massima espressione è il Consiglio dei Dodici. Dopo la Caduta delle Dodici Colonie, a ricoprire la carica di Presidente è Laura Roslin.

Durante l'occupazione Cylone di New Caprica, il Presidente Gaius Baltar collaborò con i Cyloni, legittimando così anche da un punto di vista puramente formale l'Autorità d'Occupazione Cylone. Successivamente, dopo la breve parentesi di Tom Zarek, la presidenza tornò a Laura Roslin.

Lista dei Presidenti delle Dodici Colonie di Kobol[modifica | modifica wikitesto]

Consiglio dei Dodici[modifica | modifica wikitesto]

Il Consiglio dei Dodici è un'assemblea costituita da un rappresentante per ciascuna delle Dodici Colonie di Kobol. I membri, tutti provenienti dalla società civile, vengono indicati dalle rispettive tribù, e si viene eletti (probabilmente tramite un sistema maggioritario) anche senza aver presentato una candidatura formale. Tra i consiglieri più importanti ci sono Gaius Baltar (per Caprica), che ricoprirà il ruolo di consigliere fino alla sua nomina di Presidente delle Dodici Colonie, e Tom Zarek, l'ex terrorista eletto dai coloni di Sagittarion.

Il Consiglio esercita un potere più simbolico che effettivo: accetta la nomina di Zarek e Baltar per la candidatura a Vicepresidente, e ne determina la nomina. Da quel momento in avanti, tuttavia, diventa poco più che uno scomodo impiccio, e a partire dall'istituzione della legge marziale, ma anche con il ritorno della presidente Roslin, viene a malapena consultato.

Non si sa con precisione se su Caprica, la capitale federale, avesse anche potere legislativo o meramente consultivo. Vari indizi portano a propendere per la seconda tesi: il rapporto tra il Presidente ed il Consiglio, la pressoché totale mancanza di consultazione tra i due, i tratti vagamente autoritari della presidenza, ecc.

Infine nella quarta stagione questo sistema sarà abolito. Data l'ormai chiara fine delle Dodici Colonie Lee "Apollo" Adamo propone l'istituzione di una nuova gerarchia di comando civile sostituendo il Consiglio dei Dodici con il Consiglio dei Capitani, costituito difatti dai capitani di tutte le navi rimanenti della flotta; inoltre persino la nave dei Cyloni ribelli unitasi alla flotta avrà il diritto di fare presenziare un suo delegato nel nuovo governo.

Le Colonie[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema solare delle Dodici Colonie di Kobol non è stato menzionato per nome, ma nella Mappa Ufficiale delle Dodici Colonie viene chiamato Cyrannus.

Caprica è stato mostrato come un mondo simile alla Terra, a Kobol e a New Caprica. Nessun'altra colonia è stata visitata dalla serie, mentre sequenze video ne mostrano la distruzione nel lungometraggio The Plan (2009). La Flotta Coloniale aveva i suoi quartier generali su Picon, mentre i cantieri militari sono su Scorpia.

Nella miniserie il comandante Adamo e il presidente Laura Roslin fanno accenno a "lasciare il sistema" e, nella Mappa Ufficiale delle Dodici Colonie, viene rivelata la struttura di questo sistema.

Il Sistema Cyrannus è un sistema quadruplo doppio-doppio: due stelle (Helios Alpha e Beta) orbitano l'una intorno all'altra. Le altre due stelle (Helios Gamma e Delta) ruotano anch'esse l'una intorno all'altra. Le due coppie di stelle orbitano intorno ad un baricentro comune.

Prima dell'attacco cylone le Colonie avevano una popolazione di almeno 50 miliardi d'individui di razza umana, mentre all'epoca in cui è ambientata la serie Caprica la popolazione era di circa 28 miliardi e mezzo.

- Helios Alpha:

  • Icarus: piccolo pianeta metallico così vicino alla stella che la sua superficie è ricoperta di lava.
  • Picon: vedi sotto
  • Caprica e Gemenon: vedi sotto, condividono l'orbita in quanto pianeta binario
  • Tauron: vedi sotto, ha una luna, Minos
  • Fascia di asteroidi Erebos, sfruttata da secoli da Tauron
  • Zeus: il più grande gigante gassoso dei Quattro Sistemi, le tempeste nella sua alta atmosfera creano costantemente fulmini, ha 74 lune, le più importanti sono Nike e Hebe.
  • Persephone: piccolo pianeta nano, il più piccolo dei Quattro Sistemi, ha un'orbita molto inclinata.

- Helios Beta:

  • Troy: pianeta metallico, sede di miniere, conteso per secoli tra Virgon e Leonis.
  • Leonis: vedi sotto
  • Pallas: piccolo mondo simile a Marte del nostro Sistema Solare, arido, freddo e sterile, un tempo è possibile che abbia supportato la vita, tutti i tentativi per kobolformarlo (terraformarlo) sono falliti
  • Fascia di asteroidi Ouranos: contesa per secoli tra Virgon e Leonis
  • Virgon: vedi sotto, ha una luna marginalmente abitabile, Hibernia
  • Hera: il terzo pianeta più grande dei Quattro Sistemi, ha 29 lune, le più grandi sono Euboea e Iris

- Helios Gamma:

  • Thanatos: un pianeta estremamente inospitale, mostra sempre la stessa faccia alla stella e ha una densa atmosfera di diossido di zolfo
  • Fascia di asteroidi Acheron, contesa per secoli da Virgon e Leonis
  • Scorpia: vedi sotto, presenta mezzo anello, causato dalla frammentazione di una luna circa 100000 anni prima.
  • Sagittaron: vedi sotto
  • Libran: vedi sotto, ha due piccoli satelliti, Hersa e Pandrassos
  • Ophion: gigante gassoso con un vasto sistema di anelli e ha 14 satelliti, tutti più piccoli di 10 km di diametro, ha un'orbita molto eccentrica

- Helios Delta:

  • Phoebe: pianeta estremamente caldo e con una sottile atmosfera
  • Fascia di asteroidi Aeolus: divisa da vasti spazi, probabilmente causati da Hestia e dai suoi troiani
  • Styx: pianeta roccioso con una densa atmosfera di anidride carbonica e un'orbita eccentrica
  • Hestia, Canceron e Aerilon: Hestia è il più piccolo gigante gassoso dei Quattro Sistemi. Ha 17 satelliti, i più grandi sono Kronos e Rhea che condividono l'orbita. La sua particolarità è quella di condividere l'orbita con le due colonie di Canceron e di Aerilon, che occupano rispettivamente i punti langrangiani L5 e L4 dell'orbita del gigante gassoso
  • Aquaria: vedi sotto

- Ragnar: il secondo pianeta più grande dei Quattro Sistemi, orbita intorno alla coppia Helios Gamma-Helios Delta, nella sua atmosfera è presente l'ancoraggio di Ragnar, un magazzino militare utilizzato dai coloniali, se il videogioco Battlestar Galactica: Deadlock è considerato canon l'ancoraggio di Ragnar era, un tempo, la stazione di costruzione Daidalos, dove fu costruito il Galactica.

Le Colonie mantenevano alcuni osservatori minori e postazioni di ascolto nei sistemi stellari confinanti. Anche alcune attività economiche, come l'estrazione del tylium, minerale da cui veniva ricavato il carburante per le navi spaziali, avvenivano al di fuori delle immediate vicinanze delle Colonie.

Questi i nomi dei dodici pianeti del sistema solare, chiaramente ispirati alle denominazioni dei segni zodiacali (se variano dall'originale, i nomi italiani sono tra parentesi):

Costellazione Nome (1978) Nome (2003) Bandiera Capitale[3] Città Dio patrono Squadre di Pyramid Soprannome Stella Popolazione
Ariete Aeries Aerilon (Aerelon) Gaoth Promethea Demetra Aerilon Threshers, Promethea Golden Horn Il Cesto di cibo delle Colonie Helios Delta 1,2 miliardi
Aquario Aquarus Aquaria
Aquarion Colony Flag Icon
Heim Ermes La Colonia Ghiacciata Helios Delta 25.000
Cancro Orion Canceron
Canceron Colony Flag Icon
Hades Prommos, Mangala Efesto Canceron Hydras, Hades Vice, Mangala Krill La più grande democrazia Helios Delta 6,7 miliardi
Capricorno Caprica Caprica
Caprica Colony Flag Icon
Caprica City Delphi, Phoebus Apollo Caprica City Buccaneers, Delphi Legion, Phoebus Suns La Capitale delle Colonie Helios Alpha 4,9 miliardi
Gemelli Gemoni Gemenon (Geminon)
Gemenon Colony Flag Icon
Oranu Illumini Era Geminon Twins, Illumini Vipers La Prima Colonia Helios Alpha 2,8 miliardi
Leone Leonis Leonis
Leonis Colony Flag Icon
Luminere Hedon Artemide Leonis Wildcats, Hedon Suns Il Cuore delle Colonie Helios Beta 2,6 miliardi
Bilancia Libris Libran
Libran Colony Flag Icon
Themis Atena La Colonia della giustizia Helios Gamma 2,1 milioni
Pesci Piscera Picon
Picon Colony Flag Icon
Queenstown Perkinston, Paylin Poseidone Picon Panthers La Colonia Oceanica Helios Alpha 1,4 miliardi
Sagittario Sagitara Sagittaron (Sagittaria)
Sagittaron Colony Flag Icon
Tawa Zeus Sagittarian Archers La Colonia Solitaria Helios Gamma 1,7 miliardi
Scorpione Scorpion Scorpia
Scorpia Colony Flag Icon
Celeste Argentum Dioniso Scorpia Stingers, Celeste Storms, Celeste Lightning, Argentum Bay Silverstars Il parco giochi delle Colonie Helios Gamma 450 milioni
Toro Taura Tauron
Tauron Colony Flag Icon
Hypatia Tauron City Marte Olympia Stallions, Tauron Bulls La vecchia Colonia Helios Alpha 2,5 miliardi
Vergine Virgon Virgon
Virgon Colony Flag Icon
Boskirk Blaustad, Adrian Estia Virgon United, Boskirk All Reds La Colonia Blu, Virgon imperiale Helios Beta 4,3 miliardi

Aerelon[modifica | modifica wikitesto]

  • Città: Gaoth (capitale), Cuffle's Breath Wash, Promethea.
  • Nativi: Dottor Gaius Baltar, Sekou Hamilton (presunta - editore della Gazzetta di Aerelon), Specialista Socinus, Alisander Asiel.
  • Popolazione: 1.2 miliardi
  • Altro: Gazzetta di Aerelon (quotidiano), Università di Aerelon, Promethea A&M.
  • Soprannome: "Il cesto di cibo delle Colonie"
Bandiera di Aerilon

Aerilon orbitava intorno alla stella di classe spettrale K2V Helios Delta, nel punto lagrangiano L4 dell'orbita del gigante gassoso Hestia. Sebbene il suolo di Aerilon non sia molto fertile e richieda una coltivazione intensiva per ottenere abbondanti raccolti, è soprattutto un mondo agricolo. La capitale, Gaoth, ha iniziato come una prateria su incroci di sentieri per il bestiame. Aerilon ha anche miniere di tylium e Promethea, una delle più grandi città del pianeta, fu fondata come città mineraria ai margini di una regione conosciuta come le Badlands.

Tuttavia, Aerelon era anche una delle colonie più povere fra le dodici. Gli abitanti di Aerelon sono famosi soprattutto per il loro forte dialetto gracchiante.

"Quindici persone morirono" quando il Presidente Richard Adar, per ragioni sconosciute, inviò i marine su Aerelon.

Aerilon aveva due squadre di Pyramid: gli Aerilon Threshers e i Promethea Golden Horn. Una squadra Pyramid di Aerelon giocò e vinse in una partita contro i Caprica Buccaneers in uno degli ultimi giochi svoltisi prima dell'attacco cylone.

Durante la sua prigionia sul Galactica il dottor Gaius Baltar ha parlato spesso di Aerelon, di cui è originario. Lo stereotipo tipico dei nativi di Aerelon è quello del contadino che "ama lavorare con le sue mani" e "andare poi al pub per una birra" e concludere la serata "in una rissa". Baltar fa anche accenno a come il pianeta fosse la principale fonte di cibo per le altre colonie.

Baltar sostiene di essere nato poco fuori la città di Cuffle's Breath Wash su Aerelon.

Un luogo importante era L'Università di Aerilon. ll governo di Aerelon fornisce poco o nessun supporto per assistenza sanitaria, istruzione o altri servizi di infrastruttura sociale. Tuttavia, gli Aeriloniani accettano la polizia con ampi poteri per detenere, imprigionare e torturare i sospetti.

La foto di un soldato in ginocchio di fronte alle rovine della capitale di Aerelon dopo un bombardamento nucleare cylone è posta di fronte alla scrivania del Presidente Roslin e nella sala tattica dei piloti a bordo del Galactica. Tra i piloti di Viper del Galactica è consuetudine toccare la foto prima di andare in missione.

Il rappresentante di Aerelon nel Consiglio dei Dodici dopo la Caduta è Alisander Asiel.

Aquaria[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Aquarius (Aquario)
  • Dio patrono: Ermes
  • Nativi: Miksa Burian (rappresentante presso il Consiglio dei Dodici).
  • Popolazione: 25,000
  • Città principale: Heim
  • Altro: Summerfest di Kyros (festival)
  • Soprannome: "La Colonia Ghiacciata"
Bandiera di Aquaria

Aquaria ruota attorno alla stella Helios Delta e a causa della sua orbita molto stretta è un pianeta freddo. Proprio per le sue rigide condizioni ambientali era nota come "La Colonia Ghiacciata". Il rappresentante di Aquaria al Consiglio dei Dodici votò per Tom Zarek alle elezioni per la vice-presidenza. Aquaria fu fondata come avamposto scientifico e data la sua posizione isolata divenne ben presto terra di immigrazione per quelli che desideravano indipendenza o erano più tolleranti. È quindi probabile che la maggior parte della popolazione non sia in realtà diretta discendente dell'originale tribù Aquarius di Kobol.

Con i suoi 25.000 abitanti Aquaria era la colonia meno popolata. Popolazione che cresceva però fino a 500.000 per l'annuale Summerfest, in cui c'erano musica, balli,teatro e poesia epica.

La colonia aveva un solo continente: Kyros in cui erano presenti molti vulcani. Aquaria non aveva una capitale ufficiale, ma la città principale era Heim e ospitava inoltre una stazione di ricerca geologica che era finanziata dalla altre colonie. La stazione possedeva l'unica astronave della colonia e le tecnologie più avanzate.

In generale, gli Aquariani sono altamente istruiti e amichevoli. I bisogni di base come cibo e riparo possono essere barattati con una canzone, un dipinto o forse una buona storia. A causa della sua piccola popolazione gli individui solitamente rimangono responsabili quando usano questa forma unica di baratto, quindi normalmente il sistema funziona abbastanza bene. Ovviamente, gli irresponsabili possono trarre vantaggio dal sistema, ma vengono solitamente banditi fuori dal mondo con un semplice voto a maggioranza di due terzi. Un gioco molto popolare è il Kasta, simile a Frisbee. Era anche rinomata per i suoi ristoranti gourmet e i piatti a base di muschio su cui gli chef locali hanno speso generazioni per perfezionare le loro ricette.

Nonostante la mancanza di una capitale ufficiale, il governo teneva riunioni settimanali della comunità, che sono aperte sia ai cittadini che ai non cittadini. La maggior parte delle questioni affrontate è approvata a maggioranza, persino l'elezione del primo ministro della colonia. Il pianeta in realtà usava due bandiere: quella coloniale ufficiale usata dalla stazione di ricerca e la bandiera locale, dell'Acquario, che mostra un campo blu scuro con due strisce rosse su ciascun bordo verticale. Il campo raffigura un tridente bianco con bordi dorati disposto diagonalmente su di esso, con una stella nell'angolo in basso a destra e un asterisco in alto a sinistra.

Aquaria non aveva una squadra ufficiale di Pyramid.

Canceron[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Cancer (Cancro)
  • Dio patrono: Efesto
  • Città: Hades (capitale), Prommos, Mangala
  • Nativi: Lexon
  • Popolazione: 6.7 miliardi
  • Altro: Canceron Hydras, Hades Vice e Mangala Krill (squadre di Pyramid), Ghiacciaio Kor Yaz.
  • Soprannome: La Più Grande Democrazia
Bandiera di Canceron

Canceron è la più popolosa tra le Dodici Colonie. Si trova nel sistema di Helios Delta, condividendo la sua orbita con altri due pianeti, Aerilon e Aquaria. Il pianeta era noto per le sue spiagge e aveva almeno una grande metropoli costiera. La capitale era Hades, mentre altre città importanti erano Prommos e Mangala.

Prima della Guerra Cylone, Canceron era una colonia molto sovrappopolata e povera. Le principali città di Canceron come Hades e Mangala erano conosciute per avere grandi baraccopoli. La sua numerosa popolazione guadagnò a Canceron il soprannome di "La più grande democrazia" all'interno delle colonie, anche se alcuni credevano che il governo non fosse nient'altro che un'oligarchia corrotta.

Durante l'attacco Cylone, Canceron viene colpito da almeno tre dispositivi nucleari. Una delle navi passeggeri della flotta, Pyxis, è una delle ultime navi che fugge da questo mondo quando è iniziato l'attacco. A bordo c'è la copia numero sei di Shelly Godfrey.

Robin Wenutu è il delegato di Canceron al primo Quorum dei Dodici dopo la Caduta.

Canceron aveva tre squadre di Pyramid, i Canceron Hydras, Hades Vice e Mangala Krill.

Caprica[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Capricorn (Capricorno)
  • Dio patrono: Apollo.
  • Città: Caprica City (capitale), Qualai, Delphi, Oasis.
  • Nativi: Ammiraglio William Adamo (nato a Qualai), Carolanne Adamo, Maggiore Lee "Apollo" Adamo, Tenente Zak Adamo, Laura Roslin, Capitano Kara "Scorpion" Thrace (presunta), James McManus (presunta), Aaron Doral.
  • Popolazione: 4.9 miliardi
  • Altro: Caprican Times, Caprican Life, Caprica 5, Channel 7 News (media), Caprica Buccaneers e Delphi Legion (squadre di pyramid), Atlas Arena.
  • Soprannome: La Capitale delle Colonie
Bandiera di Caprica

Caprica è un grande pianeta, molto simile alla Terra se non per la luminosità tendente al giallo. Il maggior centro popolato era costituito da Caprica City la quale, ospitando tutte e tre le principali istituzioni governative coloniali, era di fatto la capitale delle Dodici Colonie. Caprica City era circondata da altre città minori e villaggi, tra cui Oasis e Qualai.

Caprica aveva tre squadre di Pyramid: i Caprica Buccaneers, Delphi Legion e Phoebus Suns. 58 anni prima della Caduta i Buccaneers giocavano le loro partite alla Atlas Arena.

Caprica orbitava attorno ad un baricentro che aveva in comune con Geminon (i due pianeti ruotavano uno attorno all'altro alla distanza di circa 493,000 km). I due pianeti erano situati, insieme a Tauron e Picon nel sistema di Helios Alpha. Fino ad ora, Caprica è l'unica colonia mostrata direttamente nella serie. La stessa sigla iniziale include immagini di Caprica City e sequenze del suo bombardamento nucleare.

Altra grande città di Caprica è Delphi, famosa per ospitare il Museo delle Colonie e un grande spazioporto. Durante il loro attacco i Cyloni risparmiarono la città dai bombardamenti nucleari per farne la loro principale base operativa nell'occupazione del pianeta. La cellula di resistenza guidata da Samuel Anders operava nelle vicinanze di Delphi.

Caprica era famosa anche per i suoi raffinati capi d'abbigliamento (prediletti in particolare da Gaius Baltar), il fumarello, i suoi sigari e per le sue opere d'arte.

Su Caprica sembra fossero abbastanza diffusi veicoli a combustione interna e reti ferroviarie a levitazione magnetica.

Prima della Guerra Cylone su Caprica erano molto popolari gli Holoband, ideati dalle Graystone Industries, degli occhiali che permettevano di connettersi ad una realtà virtuale chiamata New Cap City.

Secondo Gaius Baltar, Caprica rappresentava il principale polo culturale, politico, artistico e scientifico delle Dodici Colonie, oltre ad esserne uno dei membri più prosperi.

Geminon[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Gemeni (Gemelli)
  • Nativi: Sarah Porter (rappresentante al Consiglio dei Dodici), Romo Lampkin, Caporale Venner, Rya Kibby, Adrien Bauer.
  • Dea patrona: Era
  • Popolazione: 2.8 miliardi
  • Città: Oranu (capitale), Illumini.
  • Altro: College di Kobol, Montagne di Gramada, Deserto di Postiu, Geminon Twins e Illumini Vipers (squadre di Pyramid).
  • Soprannome: La Prima Colonia
Bandiera di Geminon

Geminon fu il primo mondo colonizzato dagli umani di Kobol. Condivide la sua orbita attorno a Helios Alpha con Caprica, completando una rotazione ogni 28,2 giorni. Il suo status di pianeta gemello gli dà il nome. Il suo clima può variare selvaggiamente, con altipiani ghiacciati e deserti ardenti, che possono rendere la vita difficile per i suoi abitanti.

Prima della Guerra Cylone Geminon era la sede di un culto monoteista noto come I Soldati Dell'Unico.

La sua capitale era Oranu e tra i Capricani era credenza comune che ogni suo edificio assomigliasse ad un tempio. La seconda città più grande di Geminon, Illumini, fu costruita attorno a un grande complesso di Pantheon, composto da edifici destinati a venerare e celebrare ogni divinità nelle Sacre Pergamene.

I nativi di Geminon (Gemenon in originale) sono chiamati Geminesi. Sono conosciuti per la loro interpretazione letterale delle Sacre Pergamene. Pare che la maggior parte della popolazione di Geminon fosse profondamente contraria alla legalizzazione dell'aborto da parte del governo federale. La legge tradizionale di Geminon dichiarava i figli come proprietà dei loro genitori.

Geminon era una delle tre Colonie, oltre a Caprica, ad avere una lingua ufficiale, il Geminese antico, simile al Rumeno della nostra Terra. In Geminese Antico la parola "Inviere" significa resurrezione. Geminon ospitava la Kobol College School of Public Relations. Geminon aveva due squadre di Pyramid: I Geminon Twins e gli Illumini Vipers. Uno degli ultimi incontri agonistici di Pyramid fu giocato su Geminon poco prima dell'attacco cylone.

Geminon era una delle colonie più povere.

Durante l'attacco Cylone, Geminon viene sottoposto a un pesante assalto da parte delle forze aeree e terrestri Cyloni, che stanno completamente cancellando una città con un dispositivo nucleare ad alto rendimento e causando ingenti danni a un'altra con mezzi convenzionali. Almeno una nave, la Cybele, è in grado di sfuggire alla distruzione del suo porto e di occupare le forze Cylon, trovando poi la flotta della Roslin.

Tre mesi dopo gli attacchi, circa 9.500 geminesi si staccano dalla flotta principale e si uniscono alla fazione di Laura Roslin su Kobol. La grande e devota popolazione Geminese continua ad essere un importante fattore politico all'interno della flotta fuggiasca.

Leonis[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Leo (Leone)
  • Dea patrona: Artemide
  • Lingua ufficiale: Leonese
  • Popolazione: 2.6 miliardi
  • Città: Luminere (capitale), Hedon.
  • Altro: Palazzo Reale di Leonis, Gran Casino Hedon, Leonis Wildcats e Hedon Suns ( squadre di Pyramid).
  • Soprannome: Cuore delle Colonie
Bandiera di Leonis

Leonis, insieme a Virgon, orbitava nel sistema di Helios Beta ed era conosciuta per il suo vino e per la sua cucina, considerata la migliore delle Colonie. Leonis era una delle tre Colonie ad avere una lingua ufficiale: il Leonese, simile al Francese. La sua capitale era Luminere mentre un'altra città importante era Hedon.

Anticamente era governata da re e per secoli fu, insieme a Virgon, una delle potenze egemoni tra le colonie fino a 200 anni fa, quando Tauron e Caprica presero il loro posto. Nonostante ciò rimase uno dei poli educativi ed industriali delle colonie e fu in grado di mantenere la sua lingua e culura. Per questi motivi era soprannominata "Cuore delle Colonie".

Nell'era precedente alla Prima guerra Cylone, Leonis produsse ed esportò una bevanda energetica popolare denominata "Leonis Red". Lo spumante di Leonis Estates era un tipo di alcol prodotto in questa colonia

Il pianeta non ha l'asse di rotazione inclinato, quindi non presenta stagioni: il suo clima è mite e prevedibile, quindi le spiagge e le stazioni sciistiche sono aperte tutto l'anno. Era anche conosciuto per le sue grandi pianure.

Luoghi importanti di Leonis sono: Il Palazzo Reale di Leonis e il Gran Casino Hedon.

Leonis aveva due squadre di Pyramid:i Leonis Wildcats e gli Hedon Suns

Durante l'attacco Cylone, Leonis è colpito da almeno un dispositivo nucleare a basso rendimento, che è stato in grado di stordire i suoi abitanti e disabilitare qualsiasi mezzo di fuga. Coloro che sono sopravvissuti all'esplosione, vengono sistematicamente eliminati dalle forze terrestri e aeree. Non è noto se qualcuno viene raccolto e utilizzato nelle varie fattorie dei Quattro.

Safiya Sanne è indicata come rappresentante sia di Leonis che di Picon.

Libran[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Libra (Bilancia)
  • Dea Patrona: Atena
  • Città: Themis
  • Luoghi Importanti: Corte Suprema di Giustizia, Themis Arena.
  • Popolazione: 2.1 milioni
  • Nativi: Oswin Eriku (rappresentante nel Quorum dei Dodici).
  • Soprannome: La Colonia della Giustizia
Bandiera di Libran

Libran era l'unica Colonia ad avere due satelliti: Hersa e Pandrassos e orbitava, come Scorpia e Sagittarian, nel sistema di Helios Gamma.

Le dense giungle e il clima caldo e tempestoso rendevano Libran poco adatto alla colonizzazione e per secoli rimase una incontaminata riserva. Quando il pianeta fu scelto per ospitare i tribunali coloniali in molti furono sorpresi.

Libran era nota per i suoi tribunali e avvocati, qui infatti aveva sede la Corte Suprema di Giustizia. Per un avvocato coloniale andare a lavorare su Libran era considerato il massimo traguardo. Era nota come "La Colonia della Giustizia".

Libran non aveva una capitale ufficiale ma una città importante era Themis e la colonia non aveva nessuna squadra ufficiale di Pyramid prima della Guerra cylone, ma aveva uno stadio,la Themis Arena.

Dopo la caduta delle Dodici Colonie, Oswin Eriku viene scelto per essere il rappresentante di questa colonia nel Quorum dei Dodici.

La Space Park, una nave passeggeri della Flotta, è di registro libraniano.

Picon[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Pisces (Pesci)
  • Dio Patrono: Poseidone
  • Nativi: Safiya Sanne (rappresentante al Consiglio dei Dodici), Playa Palacios (giornalista veterana del Picon Star Tribune), Asha Janik (un simpatizzante cylone, membro del movimento pacifista).
  • Città: Queenstown (capitale), Perkinston, Paylin.
  • Popolazione: 1.4 miliardi
  • Altro: Picon Star Tribune (quotidiano), Picon Panthers (squadra di Pyramid), Picon Laboratories, Penrose Harbor.
  • Soprannome: La Colonia Oceanica
Bandiera di Picon

Picon, che orbitava nel sistema di Helios Alpha, fu per secoli una colonia di Virgon, per poi ottenne l'indipendenza. Ora è la colonia socialmente più progressiva e ha una bassissima criminalità.

Picon è un pianeta turchese la cui superficie è ricoperta per 75% da oceano e per questo era nota come "La Colonia Oceanica" ed era famoso per i suoi porti. La capitale era Queenstown, che iniziò come un villaggio di pescatori relativamente piccolo, altre città erano Perkinston e Pailyn.

Durante la bassa stagione, la maggior parte del paesaggio diventa freddo e aspro. Il pianeta veniva spesso usato come sostituto di Caprica City nei film e nelle serie TV Capricane.

Picon ospitava il Quartier Generale della Flotta Coloniale a Perkinston ed era anche la sede dei Picon Laboratories, situati a Pailyn, che producevano medicinali per la Flotta Coloniale. La colonia fu sottoposta ad un pesante bombardamento durante le prime fasi dell'attacco Cylone. Il Presidente Richard Adar offrì una resa completa e incondizionata ai Cyloni dopo la distruzione del Quartier Generale, ma l'offerta fu ignorata.

Ellen Tigh affermò di essere all'aeroporto di Picon "diretta a casa" quando l'attacco ebbe inizio, e che qualche "sconosciuto eroe" riuscì a metterla al sicuro sull'ultima nave che lasciò il pianeta.

Una delle ultime navi a lasciare il pianeta fu la Rising Star.

Picon aveva una squadra di Pyramid, i Picon Panthers di cui era tifoso William Adamo. Aveva anche un giornale, il Picon Star Tribune.

Sagittarian[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Sagittarius (Sagittario)
  • Dio Patrono: Zeus
  • Nativi: Tenente Anastasia Dualla, Tom Zarek, Valance, Leon Grimes, Mrs. King.
  • Capitale: Tawa
  • Popolazione: 1.7 miliardi
  • Altro: Sagittarian Archers (squadra di Pyramid).
  • Soprannome: La Colonia Solitaria
Bandiera di Sagittarian

Sagittarian (Sagittaron in originale), una tra le colonie più povere, soffrì secoli di saccheggio e sfruttamento da parte delle altre Colonie, principalmente Virgon e Leonis, tanto che pure dopo l'unificazione governativa coloniale Tom Zarek, leader del S.F.M., guidò una serie di attacchi terroristici organizzati contro le istituzioni governative stabilite sul pianeta, molti anni prima della caduta delle colonie. Uno di questi attacchi consistette nel far esplodere un palazzo governativo.

Le masse terrestri del pianeta sono profondamente montagnose , con centinaia di valli isolate punteggiate tra loro. Degno di nota è il fiume Acheron, che si snoda attraverso le catene montuose per forse diverse migliaia di chilometri, trovando finalmente la sua strada verso il mare attraverso un delta a cui si trova un vulcano attivo diversi chilometri fuori dalla costa.

La capitale Tawa si trova a oltre 1.600 chilometri nell'entroterra, dove due fiumi sfociano in una confluenza, che si fondono per formare l'Acheron, o che si uniscono allo stelo principale del fiume. È una città di templi meravigliosi e strutture di deposito a forma di uovo come precauzione per inondazioni e tempeste.

Si dice che il clima nelle fertili vallate di Sagittarian sia gradevole, qualcosa che non si può dire sui sentieri di montagna che le collegano, che hanno condizioni meteorologiche difficili e diventano impraticabili durante l'inverno, isolando le comunità durante questo periodo dell'anno.

Secondo la legge penale di Sagittarian, chi subiva un'incarcerazione perdeva di fatto la sua cittadinanza, che veniva riassegnata automaticamente solamente al termine della condanna. Ciò includeva il diritto di voto e la candidatura alle elezioni. Le pubbliche manifestazioni di affetto, così come canto e ballo erano proibite per legge, anche se i visitatori potevano trovare la capitale più aperta e permissiva.

La colonia aveva una squadra di Pyramid: i Sagittarian Archers.

I Sagittariani praticano una forma di religione che può tracciare le sue origini ad oltre 1000 anni prima. Come i Geminesi, i Sagittariani svilupparono una forte fede religiosa ma con un'enfasi maggiore sul mantenimento delle tradizioni popolari piuttosto che la pratica letterale delle Scritture. A seguito di ciò, i Sagittariani vedono la scienza medica come una "aberrazione, un peccato contro gli dei". Questo atteggiamento è stato da sempre fonte di disprezzo da parte delle altre Colonie. Durante il Secondo Esodo il disprezzo è rinforzato dal fatto che molti Sagittariani su New Caprica si rifiutano di partecipare alla lotta contro i Cyloni, suggerendo che la cultura della colonia sia permeata anche da una profonda natura pacifista.

I Sagittariani praticano una forma di naturopatia basata su erbe medicinali, che li ha portati ad essere ingiuriosamente etichettati come "cocciuti asini succhiaradici". Il Dottor Michael Robert ha espresso scetticismo sulla efficacia di tali metodi, anche se la sua affermazione sembra indicare che non sia mai stata condotta una serie ricerca al riguardo.

Dopo la Caduta delle Dodici Colonie, nella Flotta restano 5.251 rappresentanti nativi di Sagittarian.

L'ultimo rappresentante di Sagittarian nel Consiglio dei Dodici è Jacob Cantrell.

Scorpia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Scorpio (Scorpione)
  • Dio Patrono: Dioniso
  • Città: Celeste (capitale), Argentum.
  • Popolazione: 450 milioni
  • Altro: Baia di Argentum, Montagne Guardiane, Cantieri della Flotta di Scorpia.
  • Soprannome: Il Parco Giochi delle Colonie
Bandiera di Scorpia

Scorpia era conosciuta per le sue giungle lussureggianti e le temperature calde. Aveva un mezzo anello, risultato della frammentazione di una luna 100.000 anni prima. La capitale di Scorpia era Celeste, mentre un'altra città importante era Argentum.

Prima della Prima guerra di Cylon uno dei principali luoghi di svago del mondo era Argentum Bay, nonostante la reputazione trash della colonia. Il pianeta era anche apparentemente ben noto per il suo parapendio.

Dopo l'unificazione, Scorpia è stata la sede dei Cantieri della Flotta di Scorpia.

Durante l'iniziale attacco Cylon, Scorpia cade vittima di numerosi attacchi nucleari massicci, uccidendo gran parte della popolazione. Le forze Cyloni si concentrano anche sui cantieri navali orbitanti, cancellando la struttura, distruggendo numerosi Basistellari e portando la Pegasus a rischiare un salto cieco per sfugggire.

Scorpia aveva quattro squadre di Pyramid: gli Sccorpia Stingers, Celeste Storms, Celeste Lightning e gli Argentum Bay Silverstars

Eladio Puasha è il delegato del pianeta al primo Quorum dei Dodici riunito dopo la Caduta.

Tauron[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Taurus (Toro)
  • Dio Patrono: Ares
  • Città: Hypatia (capitale), Tauron City.
  • Nativi: Ammiraglio Helena Cain, Joseph Adamo, Sam Adamo, Shannon Adamo, Tomas Vergis.
  • Popolazione: 2.5 miliardi
  • Altro: Minos, Ippodromo Olympia, Grandi Pianure di Tauron, The Tauron Globe Times
  • Soprannome: La Vecchia Colonia
Bandiera di Tauron

Tauron (antico nome Taurus), che orbitava intorno ad Helios Alpha, era una delle tre colonie ad avere un satellite: Minos, l'unica luna dei Quattro Sistemi con un anello.

Tauron è un pianeta arido che, per motivi religiosi, non ha alcun tipo di fiori. Tuttavia, all'interno delle colonie è ancora noto come un mondo agricolo. Eppure questo mondo è annoverato tra i più ricchi dei dodici mondi.

Oltre 800 anni prima della Caduta delle Colonie, Tauron fu conquistata dalle colonie rivali Virgon e Leonis. Dopo una lunga e dura lotta, il popolo di Tauron si è liberato, e questo è celebrato come la festa del "nostro giorno".

Nel 93 BCH, la guerra civile di Tauron si è verificata causando lo spostamento di molti dei suoi abitanti a Caprica.

Per qualche tempo prima della Prima guerra Cylone, il sindacato criminale Ha'la'tha ha un'enorme influenza sul pianeta, che si estende anche ad altre colonie, come Caprica.

Intorno al 58 BCH un processore meta-cognitivo è stato inventato su Tauron dalla Vergis Corporation, in seguito rubato dalla Graystone Industries e utilizzato sul primissimo prototipo Cylone.

Alla fine della Guerra Cylone, Tauron è sotto attacco da Astrobasi Cyloni e dalle forze di terra, causando molte morti civili in aree come la città di Hypatia.

Dopo la guerra, Tauron ottiene la reputazione di essere una colonia fastidiosa all'interno del sistema federale delle Colonie, spesso disobbedendo alle direttive decise dalle colonie e spingendo la loro fortuna con l'Ammiragliato. Quattro anni prima della Caduta questa reputazione viene persino usata come copertura per una missione top-secret del Valkyrie.

Come i suoi mondi gemelli, Tauron è pesantemente devastato durante l'attacco Cylone e la sua popolazione uccisa dai bombardamenti nucleari. Il destino finale del pianeta è sconosciuto.

Perah Enyeto è il rappresentante della colonia nel primo Quorum dei Dodici all'interno della flotta di rifugiati. Enyeto viene in seguito sostituito da un altro membro del Quorum, prima che il Quorum si dissolva dopo il massacro di Tom Zarek.

I Tauroniani parlano tradizionalmente una lingua diversa da quella dei Capricani. Questa lingue sembra essere un mista tra greco antico e moderno.

Come cultura, i Tauroniani sono noti per essere un popolo stoico. Molti Tauroniani sono noti per il loro uso elaborato di tatuaggi, notando i loro vari successi e fallimenti, ruoli nella società e altri attributi sociali - in sostanza, ogni tatuaggio ha la sua storia e il suo significato. Prima della prima guerra Cylone i Tauroniani sono considerati "sporchi mangiatori" e vengono trattati come cittadini di seconda classe a Caprica.

I bambini di Tauron sono noti per giocare con le ossa dei piedi di pollo, come si farebbe con una palla di gomma e dei jack di metallo. Inoltre, un maschio di Tauron è considerato un uomo di tredici anni.

Quando sono in lutto, indossano guanti neri come possibile via per prendere le distanze dal mondo. I servizi di Tauron includono incontri di famiglia, canzoni, tatuaggi e mirano alle persone lasciate indietro per lasciare andare i loro cari . È anche tradizionale per la morte dei membri della famiglia vendicare il defunto. Ciò può essere dovuto alla convinzione di Tauron che nessuno muoia veramente fino a quando la loro morte non viene vendicata, poiché si crede che la loro anima sia catturata tra la vita e la morte.

La Colonia aveva due squadre di Pyramid, gli Olimpia Stallions e i Tauron Bulls. Nel 58 BCH gli Olimpia Stallions giocarono contro i Caprica Buccanners in un match molto sentito, dato che quello di un anno prima era terminato con una vittoria controversa.

Virgon[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome antico: Virgo (Vergine)
  • Dea Patrona: Vesta
  • Città: Boskirk (capitale), Blaustad, Hadrian.
  • Altro: Casa del Parlamento, Torre di Virgon, Palazzo Petrus, Università di Virgon, Virgon United e Boskirk All Reds (squadre di Pyramid), Virgon Brew (birra).
  • Popolazione: 4.3 miliardi
  • Soprannome: La Colonia Blu, Virgon Imperiale
Bandiera di Virgon

Virgon, che orbita intorno alla stella Helios Beta, era una delle tre Colonie con un satellite: Hibernia, una luna marginalmente abitabile, colonizzata secoli prima dai Celtans, un gruppo che si opponeva al dominio di Virgon.

La Colonia ha un passato imperiale: per secoli è stata, insieme a Leonis, una delle potenze egemoni dei Quattro Sistemi ma, dopo una guerra lunga e sanguinosa con Leonis, Virgon fu indebolita molto e Caprica prese il suo posto di Colonia più potente. Uno dei campi di battaglia principali nelle guerre imperialistiche di Virgon e Leonis fu il sistema di Helios Gamma, uno dei suoi pianeti, Sagittarian, fu sfruttato per secoli. Dell'impero coloniale di Virgon fecero parte Picon e parti di Sagittarian e di Tauron. Il passato imperiale di Virgon è ancora presente poiché è la Colonia dove nacque la lingua parlata in tutte le Colonie. Virgon contese a Leonis il controllo della ricca fascia di asteroidi Ouranos, che separa le due Colonie nel sistema di Helios Beta.

Virgon veniva chiamata "La Colonia Blu", a causa della sua vegetazione blu e dei suoi vasti oceani. Un altro soprannome era "Virgon Imperiale" in riferimento al mantenimento delle tradizioni monarchiche.

Tutti i mondi del sistema guardavano Virgon in fatto di moda e glamour, anche a Caprica City era Virgon che definiva lo stile.

Marshall Bagot è il rappresentante di Virgon nel Consiglio dei Dodici. Nelle cerimonie pubbliche il delegato di Virgon indossa una vistosa cintura di colore blu.

Virgon era l'ultima monarchia delle Colonie. La Virgon Brew era una birra prodotta sul pianeta ed esportata nelle altre colonie. Le sue squadre di Pyramid erano i Boskirk All Reds e i Virgon United. Poco dopo l'inizio dell'attacco cylone la principale linea difensiva delle Colonie fu dispiegata nell'orbita del pianeta. La battaglia terminò con la distruzione della nave ammiraglia Atlantia e la morte dell'Ammiraglio Nagala.

Virgon era una delle colonie più prospere.

Flotta Coloniale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Flotta Coloniale.

La Flotta Coloniale era il principale corpo militare che le Dodici Colonie di Kobol avessero a disposizione, istituita probabilmente durante la Prima Guerra Cylone e rimasta in funzione negli anni a venire. L'intera Flotta era sotto la giurisdizione del Ministro della Difesa. A capo della Flotta c'era un ammiraglio (ai tempi dell'invasione Cylone era l'Ammiraglio Negala), mentre le varie battlestar erano guidate da un comandante e da un XO (ufficiale esecutivo), solitamente un colonnello, che sostituiva il comandante. In tempo di pace, il quartier generale della Flotta era l'ancoraggio di Picon. Con l'attacco dei Cyloni e la Caduta delle Dodici Colonie, praticamente il 90% della Flotta Coloniale venne distrutta, inclusi la Battlestar Atlantia, nave dell'Ammiraglio Negala, e l'ancoraggio di Picon.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Battlestar Galactica: episodio 1x13, Kobol's Last Gleaming: Part I [La missione di Kara].
  2. ^ Battlestar Galactica: episodio 2x6, Home: Part I [Verso casa (prima parte)].
  3. ^ Le capitali si riferiscono al remake del 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]