Vologase III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
moneta raffigurante Vologase III di Partia

Vologase III anche tradotto con la grafia Vologese (... – ...) è stato un sovrano dei Parti che regnò sulla parte orientale del loro regno tra il 105 e il 147.

Succeduto a Pacoro II (80-105), regnò durante la guerra civile che afflisse il regno dei Parti: Vologase dovette contendere il potere al legittimo successore di Pacoro, Osroe I (105-129), che regnò sulla Mesopotamia, il quale, occupato dai conflitti con i Romani, in particolare dall'invasione dell'imperatore romano Traiano (98-117), non poté contrastare efficacemente Vologase.

Alla morte di Osroe I, Vologase III estese il proprio dominio sulla maggior parte del regno dei Parti, ma dovette contenderlo a Mitridate IV (129-140), difenderlo dalle incursioni degli Alani nella Cappadocia, Armenia e Media, e debellare una usurpazione in Iran (140 circa).

Dopo la morte di Vologase, il reame dei Parti fu finalmente riunito da Vologase IV (147-191), figlio del suo rivale Mitridate IV.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Sovrani dei Parti Successore
Pacoro II 105147
con Osroe I (105-129)
Mitridate IV (129-140)
Vologase IV
Controllo di autoritàVIAF: (EN89762054 · GND: (DE101851418X