Mitridate V di Partia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mitridate V
Arsace XXIX
Coin of Mithridates IV of Parthia.jpg
moneta raffigurante Mitridate V
Re dei Parti
Con Sanatruce II
In carica 129 d.C. –
140 d.C.
Predecessore Osroe I
Successore Sanatruce II
Nome completo Osroe
Nascita Partia, ?
Morte Partia, 140
Casa reale Arsacidi di Partia
Padre Vonone II
Madre ?
Religione zoroastrismo

Mitridate V di Partia (... – 140) governò la parte occidentale dell'Impero Parto dal 129 al 140.

Era fratello del re Osroe I, che governò dal 109 al 129.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'invasione della Mesopotamia dell'imperatore romano Traiano (98 - 117) Mitridate e suo figlio Sanatruce II riuscirono a conquistare il diadema ma vennero sconfitti. Dopo la morte di Osroe I nel 129 assunse il potere e continuò la lotta per la successione contro il rivale Vologase III di Partia (105 - 147). Morì durante una battaglia nella Commagene nel 140.

Mitriade V designò suo figlio Sanatruce II come successore, ma quest'ultimo morì in battaglia contro i romani. Il re divenne un altro suo figlio, Vologase IV (147-191), che si impossessò del trono dopo la morte di Vologase III nel 147.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Re dei Parti Successore
Osroe I 129140 Vologase III