Transformers: Beast Wars Transmetals

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Transformers: Beast Wars Transmetals
Transformers Beast Wars Transmetals.jpg
Sviluppo Takara, Locomotive (N64), WAVEDGE (PS1)
Pubblicazione Takara, BAM! Entertainment
Serie Transformers
Data di pubblicazione 1º ottobre 1999 (JP)

12 giugno 2000 (NA)

Genere Picchiaduro a incontri
Tema Transformers
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma Nintendo 64, PlayStation
Supporto CD-ROM
Fascia di età ESRB: T
Periferiche di input Joypad

Transformers: Beast Wars Transmetals è un videogioco picchiaduro a incontri del 1999 basato sulla serie a cartoni animati Beast Wars, legata al franchise Transformers, sviluppato per Nintendo 64 e PlayStation. La versione per Nintendo 64 è stata pubblicata inizialmente come esclusiva per il noleggio presso Blockbuster.

La versione per Nintendo 64 del videogioco è conosciuta con il titolo (ビーストウォーズメタルス64 Transformers: Beast Wars Metals 64?) in Giappone mentre la versione per PlayStation del videogioco è conosciuta con il titolo (ビーストウォーズメタルス 激突!ガンガンバトル Transformers Beast Wars Metals: Gekitotsu! Gangan Battle?). La versione per Nintendo 64 ha un finale diverso per ogni personaggio, mentre quella per PlayStation soltanto due a seconda se si è scelto di giocare con un maximal o un predacon.

Ogni personaggio è dotato di tre differenti modalità proveniente dalla serie televisiva: modalità "bestia", modalità "veicolo" e modalità "robot". La modalità "Robot" è la più potente, ma quella più dispendiosa in termini di energia, e per ricaricarsi è necessario passare alla modalità "bestia" o "veicolo", più deboli.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Transformers: Beast Wars Transmetals - Nintendo 64 Review at IGN

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]