Symantec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Symantec Corp.
Logo
Symantec Headquarters Mountain View.jpg
Sede di Symantec a Mountain View
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaPublic company
Borse valoriNASDAQ: SYMC
ISINUS8715031089
Fondazione1º marzo 1982 a Sunnyvale
Fondata daGary Hendrix
Sede principaleMountain View
Persone chiave
  • Gregory Clark (CEO)
  • Nicholas Noviello (CFO)
  • Hugh Thompson (CTO)
SettoreInformatico
Prodotti
Fatturato4,02 miliardi USD[1] (2017)
Utile netto-236 milioni USD[1] (2017)
Dipendenti13.000[2] (2017)
Sito web

La Symantec è un'azienda statunitense nata nel 1982, con sede a Mountain View e filiali in tutto il mondo, nota principalmente per la produzione di software destinato alla sicurezza informatica.

Descrizione e storia[modifica | modifica wikitesto]

Symantec compete nell'industria degli AntiVirus con le maggiori aziende del settore. Acquisizioni di altre società (come p.e. Veritas ecc..) hanno però portato l'azienda a diversificare l'offerta in altri settori e ad occuparsi anche di prodotti per l'integrità dei dati, malfunzionamenti hardware e software ecc..

L'azienda produceva anche software per il partizionamento degli hard disk (Partition Magic) e il backup dei dati (Norton Ghost o il Norton Save & Restore); i prodotti di punta dell'azienda restano comunque quelli destinati alla difesa da virus, worm e malware (con il Norton Antivirus). Negli altri campi d'interesse, Symantec si rivolge prettamente al settore aziendale con soluzioni diversificate a seconda del tipo di attività dell'utente.

Nel novembre 2007 è stato presentato Norton Smartphone Security, una suite di programmi di sicurezza per cellulari con sistema operativo Windows Mobile 5.0 e Symbian OS 9 5.0 (Serie 60)[3].

Nel 2010 Symantec ha acquisito diversi protagonisti dell'ambito delle tecnologie di cifratura, integrità e autenticazione delle comunicazioni realizzate con il modello a chiave pubblica. Sul piano delle tecnologie ad architettura centralizzate, ovvero legate al Secure Sockets Layer e al suo successore Transport Layer Security, ha ottenuto da VeriSign per 1,28 miliardi di dollari le autorità di certificazione Verisign Trust Seal e Verisign Identity Protection. Sul piano degli strumenti decentralizzati, cioè basati su OpenPGP, Symantec ha acquistato la PGP Corporation[4] proprietaria dei diritti dell'omonimo software che costituì la prima implementazione dello standard.

Nel febbraio 2015 Symantec è stata riconosciuta colpevole di due violazioni di brevetto, detenuti da "Intellectual Ventures Inc", e condannata a pagare 17 milioni di dollari a titolo di risarcimento danni.[5]

Il 29 gennaio 2016, il business di gestione delle informazioni è stato scisso in Veritas Technologies e ceduto al Gruppo Carlyle.[6]

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Conto economico Symantec Corp., su The Wall Street Journal. URL consultato il 18 novembre 2017.
  2. ^ (EN) Profilo aziendale Symantec Corp., su The Wall Street Journal. URL consultato il 18 novembre 2017.
  3. ^ Norton Smartphone Security proteggi i dispositivi mobile | HWfiles
  4. ^ (EN) Symantec to Offer Broadest Data Protection Capabilities with Acquisition of PGP Corporation and GuardianEdge, su www.symantec.com. URL consultato il 24 febbraio 2015.
  5. ^ (EN) Symantec to pay $17M in damages for patent violations, SC Magazine. URL consultato il 16 agosto 2016.
  6. ^ (EN) Sarah Kuranda, Partners Cheer The Official Closing Date Of Symantec Split, in CRN, 29 gennaio 2016. URL consultato il 16 agosto 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN153890444 · ISNI: (EN0000 0001 0306 6927 · GND: (DE5048642-1
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende