Qualcomm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Qualcomm Inc.
Logo
Qualcomm headquarters.jpg
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaPublic company
Borse valoriNASDAQ: QCOM
ISINUS7475251036
Fondazione1985 a San Diego
Fondata da
Sede principaleSan Diego
Persone chiave
SettoreTelecomunicazioni e semiconduttori
ProdottiQualcomm Snapdragon
Fatturato19,12 miliardi $[1] (2012)
Utile netto6,10 miliardi $[1] (2012)
Dipendenti26.600 [2] (2013)
Slogan«Enabling the Wireless Industry»
Sito web

Qualcomm è una società statunitense di ricerca e sviluppo nel campo delle telecomunicazioni senza fili con sede a San Diego, in California (USA). Fu fondata nel 1985 da Irwin Jacobs e Andrew Viterbi che precedentemente fondarono Linkabit.

Qualcomm è tra i primi 20 produttori di semiconduttori per vendite nel mondo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 ha acquisito nPhase, Airgo Networks (specializzata in strumentazione Wi-Fi) e la quota maggioritaria di RF Micro Devices (produttrice di dispositivi Bluetooth).

Negli anni 2000 l'azienda è cresciuta notevolmente sia a livello economico che per notorietà grazie all'ingresso nel mercato dei processori, basati su architettura ARM, per dispositivi mobili come smartphone e, successivamente, tablet computer.

Il suo debutto nello scenario globale in questo settore risale al 2009 con il lancio sul mercato di Snapdragon, la piattaforma chipset basata sui microprocessori ARM.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN158419495 · ISNI: (EN0000 0001 0568 0656