Sundance Film Festival 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Sundance Film Festival 2015 si è svolto a Park City, Utah, dal 22 gennaio al 1 febbraio 2015.

Tig Notaro, presentatrice della cerimonia di premiazione.

Il documentario biografico What Happened, Miss Simone?, incentrato sulla figura della cantante Nina Simone, è stato il film d'apertura, mentre la commedia drammatica di Paul Weitz Grandma è stato il film di chiusura. La cerimonia di premiazione si è tenuta il 30 gennaio 2015 al Basin Recreation Fieldhouse di Park City, presentata da Tig Notaro.

Il festival è stato vinto dal film Quel fantastico peggior anno della mia vita, che si è aggiudicato il premio del pubblico e il gran premio della giuria.[1]

Programma[modifica | modifica wikitesto]

U.S. Dramatic[modifica | modifica wikitesto]

U.S. Documentary[modifica | modifica wikitesto]

World Cinema Dramatic[modifica | modifica wikitesto]

World Cinema Documentary[modifica | modifica wikitesto]

NEXT[modifica | modifica wikitesto]

New Frontier[modifica | modifica wikitesto]

Midnight[modifica | modifica wikitesto]

Spotlight[modifica | modifica wikitesto]

Premieres[modifica | modifica wikitesto]

Documentary Premieres[modifica | modifica wikitesto]

Sundance Kids[modifica | modifica wikitesto]

Giurie[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Alfonso Gomez-Rejon regista di Quel fantastico peggior anno della mia vita, vincitore del premio del pubblico e del gran premio della giuria.
Robert Eggers, vincitore della miglior regia per The Witch.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sundance Film Festival 2015: vince Me & Earl & the Dying Girl, badtaste.it. URL consultato il 2 febbraio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema