Kyle Patrick Alvarez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kyle Patrick Alvarez al Sundance Film Festival 2015

Kyle Patrick Alvarez (Miami, 19 maggio 1983) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alvarez è cresciuto nella comunità latina di Miami, come prima generazione americana nella sua famiglia cubana. Ha conseguito la laurea cum laude all'Università di Miami in produzione cinematografica e letteratura inglese.[1] Dopo la laurea si trasferisce a Los Angeles e ottiene un lavoro come assistente personale per l'attore e regista Warren Beatty.[2]

Nel 2009 debutta alla regia con Easier with Practice, per cui vince il Someone to Watch Award agli Independent Spirit Awards 2010 e altri premi in vari festival cinematografici internazionali. Il suo secondo lungometraggio, C.O.G., viene presentato in anteprima al Sundance Film Festival 2013. C.O.G. è basato su un omonimo e breve racconto autobiografico di David Sedaris.

Il suo terzo film Effetto Lucifero è incentrato sull'esperimento carcerario di Stanford, condotto nel 1971 dallo psicologo statunitense Philip Zimbardo. Il film è stato presentato al Sundance Film Festival 2015, dove ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura e il premio Alfred P. Sloan.[3]

Alvarez è apertamente gay.[4]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]