Strange Tales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima antologia di racconti, vedi Strange Tales (antologia di racconti).

Strange Tales è una serie a fumetti antologica, pubblicata dalla Marvel Comics dal giugno 1951 al novembre 1976. Ha ospitato anche storie dei personaggi di Dottor Strange, Nick Fury, Agent of S.H.I.E.L.D. oltre a storie fantascientifiche e di suspense realizzate da Jack Kirby, Steve Ditko e Jim Steranko.[1] In precedenza era stato il anche nome di due pulp magazine.[senza fonte]

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie[modifica | modifica wikitesto]

Strange Tales
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Editore Marvel Comics - Atlas Comics
1ª edizione giugno 1951 – novembre 1976
Albi 188 (completa)

La serie ha esordito nel giugno 1951 con il nome di Strange Tales of Mystery and Terror che manterrà fino al n° 67 del febbraio 1959, specializzata in storie di fantascienza e horror illustrate a fumetti. Dal 1962 inizia a ospitare delle serie regolari incentrate su personaggi come Torcia Umana, Dottor Strange e Nick Fury fino a quando, nel 1968 con il n° 188 (novembre 1976) si interrompe per essere sostituita dalla testata dedicata al Dottor Strange.[1]

Serie a fumetti e personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Jack Kirby & Dick Ayers cominciarono a disegnare le avventure della Torcia Umana (Johnny Storm) dal n.101 (ottobre 1962) al n.123 (agosto 1964), dal n.124 (settembre 1964) con Torcia Umana (Johnny Storm) e la Cosa cominciano le avventure disegnate da Dick Ayers & Bob Powell e terminano al n.134 (luglio 1964). La prima apparizione del Dott.Stephen Strange fu sul n.110 (luglio 1963) a firma di Stan Lee (testi) e Steve Ditko, Bill Everett (disegni), l'avventure continuò dal n.111 ed finì col n.168 (maggio 1968). La vicenda del Doc.Strange proseguì dal n.169 (giugno 1968) a opera di Roy Thomas & Dan Adkins. Dopo i successi riscossi dalla storia a fumetti sugli albi Sgt.Fury and his Howling Commandos, le avventure di "Nicholas Joseph Fury" proseguirono negli albi a fumetti di Strange Tales dal n.135 (agosto 1965) al n.168 (maggio 1968) creati da Stan Lee (testi) & Jack Kirby (disegni), Don Heck (disegni) e Jim Steranko (storia e disegni). La storia continuò come "Nick Fury, Agent of S.H.I.E.L.D." dal n. 1 (giugno 1968) da Jim Steranko (storia e disegni).[1]

Dal settembre 1973 la testata riprende proseguendo la numerazione da dove si era fermata e presentando al suo interno le storie di Fratello Voodoo e Golem. Dal numero 178 per quattro albi la serie ospita Adam Warlock per poi, dopo aver ristampato alcune storie del Dottor Strange, chiudere definitivamente.[1]

Strange Tales Annual

Due albi annuali (1962/1963) di ristampe:

Strange Tales of the Unusual[modifica | modifica wikitesto]

Strange Tales of the Unusual
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Editore Marvel Comics - Atlas Comics
1ª edizione dicembre 1955 – agosto 1957
Albi 11 (completa)

Serie a fumetti antologica pubblicata dalla Marvel dal dicembre 1955 all'agosto 1957[senza fonte].

Seconda serie[modifica | modifica wikitesto]

Strange Tales (seconda serie)
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Editore Marvel Comics
1ª edizione aprile 1987 – ottobre 1988
Albi 19 (completa)

Negli anni ottanta venne pubblicata una seconda serie della testata edita dall'aprile 1987 all'ottobre 1988 per 19 numeri che ha presentato storie di Cloak e Dagger e del Doctor Strange[2] dopo la chiusura della seconda serie dedicata al personaggio[3].

Speciali[modifica | modifica wikitesto]

Strange Tales: nel novembre 1994 venne edito un numero speciale con un team-up tra il Dr. Strange, la Cosa e la Torcia Umana.[4]

Strange Tales: Dark Corners: nel maggio 1998 venne edito un numero speciale che raccoglie storie dei personaggi Cloak e Dagger, Morbius e Gargoyle.[5]

Quarta serie[modifica | modifica wikitesto]

Strange Tales (quarta serie)
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Editore Marvel Comics
1ª edizione settembre – ottobre 1998
Albi 2 (completa)

Miniserie di due numeri edita nel 1988 con storie di Werewolf by night e dell'Uomo Cosa.[6]

Quinta serie[modifica | modifica wikitesto]

Miniserie di tre numeri ambientata in un universo alternativo edita nel 2009.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Strange Tales vol 1 :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 04 luglio 2017.
  2. ^ Strange Tales vol 2 :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 04 luglio 2017.
  3. ^ Doctor Strange vol 2 :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 04 luglio 2017.
  4. ^ Strange Tales :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 04 luglio 2017.
  5. ^ Strange Tales: Dark Corners :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 04 luglio 2017.
  6. ^ Strange Tales v4 :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 04 luglio 2017.
  7. ^ Strange Tales :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 04 luglio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics