Stijn De Smet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stijn De Smet
Corner Kick Stijn De Smet.jpg
Stijn De Smet si appresta a battere un calcio d'angolo.
Nome Stijn Camiel De Smet
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 183 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Kortrijk
Carriera
Giovanili
Cercle Bruges
Squadre di club1
2003-2009 Cercle Bruges 151 (30)
2009-2011 Gent 43 (7)
2011-2012 Westerlo 18 (0)
2012 Gent 7 (0)
2013 Waasland-Beveren 13 (4)
2013- Kortrijk 95 (22)
Nazionale
2005-2008 Belgio Belgio U-21 10 (8)
2008 Belgio Belgio 1 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Olanda 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 gennaio 2017

Stijn Camiel De Smet (Bruges, 27 marzo 1985) è un calciatore belga, attaccante del Kortrijk.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Viene solitamente schierato come attaccante o come trequartista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

De Smet viene scoperto dal Cercle Bruges (così come dai rivali cittadini del Club Bruges) quando, all'età di 12 anni, giocava nella squadra del KSV Jabbeke.

Nella stagione 2004-2005, conquista il posto da titolare, dopo che nella precedente aveva giocato 6 volte in totale. Nelle stagioni successive comincia ad essere considerato l'erede di Thomas Buffel.[1]

Nel dicembre 2006 viene chiamato per un provino con i Blackburn Rovers, squadra della FA Premier League; a causa di un infortunio patito contro l'Anderlecht è costretto in seguito a rinunciarvi.[senza fonte]

Il 17 luglio 2009 ha firmato un contratto quinquennale con il Gent.[2] Ha debuttato il 2 agosto 2009 proprio contro la sua ex squadra ed ha siglato il gol del momentaneo 2-1 (partita poi vinta dal Gent per 3-1).[3]

Dopo due stagioni, nel luglio 2011 viene ceduto a titolo temporaneo al Westerlo, con cui colleziona 18 presenze. Tornato al Gent, viene confermato, giocando sette gare. Nel gennaio 2013 viene ceduto, sempre in prestito, al Waasland-Beveren. Tornato dal prestito, viene ceduto a titolo definitivo al Kortrijk.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2004 entra nel giro della Nazionale belga Under-21, guadagnandosi anche qualificazione e convocazione al torneo calcistico dei Giochi olimpici di Pechino 2008.

Viene chiamato per la prima volta dalla Nazionale maggiore per un'amichevole non ufficiale contro lo Standard Liegi: Stijn gioca gli ultimi 10 minuti di quella gara.[senza fonte] Viene convocato per la seconda volta in occasione dell'amichevole contro il Marocco: gioca così da titolare la sua prima vera partita con i diavoli rossi.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 gennaio 2017.

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
2003-2004 Belgio Cercle Bruges I 5 0 5 0
2004-2005 I 27 4 27 4
2005-2006 I 29 7 29 7
2006-2007 I 26 4 26 4
2007-2008 I 33 10 33 10
2008-2009 PL 31 7 31 7
Totale Cercle Bruges 151 30 151 30
2009-2010 Belgio Gent PL 14 3 14 3
2010-2011 PL 29 4 29 4
Totale Gent 43 7 43 7
2011-2012 Belgio Westerlo PL 18 0 18 0
lug.-dic. 2012 Belgio Gent PL 7 0 7 0
gen.-giu. 2013 Belgio Waasland-Beveren PL 13 4 13 4
2013-2014 Belgio Kortrijk PL 29 12 29 12
2014-2015 PL 26 5 26 5
2015-2016 PL 28 4 28 4
2016- PL 12 1 12 1
Totale Kortrijk 95 22 95 22
Totale carriera 327 65 327 65

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Gent: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NL) Interview Stijn De Smet (Cercle Brugge), www.voetbalbelgie.be. URL consultato il 07-08-08.
  2. ^ (FR) Officiel: Contrat de cinq saisons pour De Smet, Footgoal.net.
  3. ^ (FR) CS Bruges 1-3 La Gantoise KAA, Footgoal.net.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]