Selfie - Le cose cambiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Selfie - Le cose cambiano
PaeseItalia
Anno2016-2017
Generereality
Edizioni2
Puntate12
Durata180 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreSimona Ventura
RegiaRoberto Cenci (2016)
Gian Marco Mori (2017)
FotografiaMarco Vignanelli (2017)
Produttore esecutivoAndrea Vetuschi (2017)
Casa di produzioneFascino PGT, Pesci Combattenti
Rete televisivaCanale 5

Selfie - Le cose cambiano è stato un programma televisivo italiano, prodotto dalla Fascino PGT insieme alla Pesci Combattenti[1] e condotto da Simona Ventura, andato in onda dal 21 novembre 2016[2] al 16 giugno 2017 in prima serata su Canale 5.[3]

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione offre a persone comuni o personaggi noti, attraverso una richiesta d'aiuto inviata con un video-selfie, la possibilità di modificare il proprio aspetto esteriore, correggere difetti fisici o ricevere supporto psicologico per fobie, ansie o dipendenze[4].

Le richieste vengono generalmente presentate in studio dalla conduttrice e vagliate da tre coppie di "mentori", che decidono se accettare la richiesta d'aiuto, prendendo in carico la persona da supportare. Alcuni casi, che richiedono maggior tempo d'esecuzione, vengono assegnati "d'ufficio" a una coppia di mentori.

I protagonisti della trasmissione vengono così affidati alle cure di chirurghi estetici, psicologi o specialisti nella cura del look. I risultati degli interventi vengono mostrati per la prima volta al diretto interessato durante la puntata, attraverso uno specchio. Alcuni casi hanno avuto come protagonisti personaggi già noti al pubblico, come Alessia Macari, Pamela Prati e la protagonista del programma pomeridiano Uomini e donne, Gemma Galgani[5]. Talvolta la presenza dei vip ha scatenato i violenti litigi delle star, che richiedevano l'aiuto del programma, con i mentori e contro i giudici della trasmissione[6][7].

Nella prima edizione, al termine di ogni puntata, i cinque giudici eleggono la coppia di mentori che, a loro parere, ha lavorato meglio durante la serata[8]. Nella seconda edizione del programma il meccanismo di votazione è cambiato, comprendendo anche una votazione dell'operato (da 0 a 100) dei protagonisti delle storie. E l'opinione di una giuria popolare presente in studio chiamata a esprimersi attraverso un telecomando.

Il cast[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione è composta da tutto il cast. Nella prima edizione i mentori sono stati Stefano De Martino e Mariano Di Vaio, Ivan Zaytsev e Katia Ricciarelli e Alessandra Celentano e Simone Rugiati.[4] Nella seconda edizione le coppie erano composte da Stefano De Martino e Bernardo Corradi, Iva Zanicchi e Barbara De Rossi e Alessandra Celentano e Briga.

I giudici della prima edizione sono stati Tina Cipollari, Aldo Montano, Daniela Del Secco D'Aragona, Yuri "Gordon" Sterrore e Paola Caruso. Per la seconda edizione è stata riconfermata solo la Cipollari, affiancata da Platinette, Pamela Camassa, Stefano Zecchi e Alex Belli.

Dalla seconda edizione, inoltre, è stata introdotta la figura dell'"inviata", che si occupa di alcuni casi particolari, rappresentata da Belén Rodríguez.

Accoglienza del pubblico e della critica[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione era inizialmente destinata alla prima serata di Italia 1[9] e segnava il ritorno a Mediaset di Simona Ventura dopo parecchi anni tra Rai e Sky. A poche settimane dalla partenza, i vertici dell'azienda hanno deciso di promuovere la trasmissione sulla rete ammiraglia, Canale 5,[10] precisando che gli obiettivi d'ascolto sarebbero stati bassi perché si trattava di un prodotto destinato a un'emittente minore.

La prima puntata, preceduta da una notevole campagna pubblicitaria, ha ottenuto un buon successo d'ascolto, superando i 4 milioni di spettatori e il 20% di share,[8] che sono tuttavia calati in occasione del secondo appuntamento a 3 milioni e 300mila con meno del 16% di share[11], mantenendo risultati simili anche nelle successive puntate, ma vincendo quasi sempre lo scettro di programma più visto del prime time, soprattutto nella prima edizione.[12]

La trasmissione ha suscitato parecchie critiche sia da parte del pubblico che della stampa, che ha giudicato il programma inconsistente, con una trama labile[8] e troppo simile a format del passato, come Il brutto anatroccolo e Bisturi! Nessuno è perfetto, dei quali ha conservato la formula del protagonista che si specchia per la prima volta in pubblico.[13] Alcuni hanno visto similitudini anche con Carramba che sorpresa e C'è posta per te.[9] Altre critiche sono state mosse per la presenza nel cast di diversi personaggi già sfruttati in diverse trasmissioni prodotte da Maria De Filippi e giudicati trash.[9] Commenti positivi sono stati espressi per la conduzione di Simona Ventura.[9]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Conduttore Inviato Giorno Puntate Messa in onda Sede
1 Simona Ventura Nessuno lunedì (ultima puntata di mercoledì) 6 21 novembre - 28 dicembre 2016 Studi De Paolis, Roma
2 Belén Rodríguez lunedì poi venerdì 8 maggio - 16 giugno 2017 Studi Voxson, Roma

Prima edizione (2016)[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione ѐ andata in onda dal 21 novembre al 28 dicembre 2016, con la conduzione di Simona Ventura.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 21 novembre 2016 4.183.000 20,23%[14]
2 28 novembre 2016 3.304.000 15,81%[15]
3 5 dicembre 2016 3.120.000 15,42%[16]
4 12 dicembre 2016 3.105.000 15,23%[17]
5 19 dicembre 2016 3.368.000 16,50%[18]
6 28 dicembre 2016 3.181.000 16,19%[19]
Media 3.377.000 16,56%

Seconda edizione (2017)[modifica | modifica wikitesto]

La seconda edizione ѐ andata in onda dall'8 maggio al 16 giugno 2017, sempre con la conduzione di Simona Ventura.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 8 maggio 2017 2.937.000 15,58%[20]
2 15 maggio 2017 2.640.000 14,96%[21]
3 22 maggio 2017 2.646.000 15,14%[22]
4 2 giugno 2017 2.564.000 16,81%[23]
5 9 giugno 2017 2.155.000 13,28%[24]
6 16 giugno 2017 2.217.000 13,34%[25]
Media ascolti 2.527.000 14,85%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Angela Majoli, Simona Ventura, riparto da Selfie, in ANSA, 17 novembre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016.
  2. ^ SELFIE – LE COSE CAMBIANO: SU CANALE 5 DA LUNEDI 14 NOVEMBRE. ECCO I MENTORI, su DavideMaggio.it.
  3. ^ Selfie - Le cose cambiano si sposta su CCanale5, su TvBlog.it.
  4. ^ a b Rosaria Corona, Simona Ventura riparte da "Selfie - Le cose cambiano", in Il Secolo XIX, 21 novembre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016.
  5. ^ Daniele Ceccherini, "Selfie - Le cose cambiano" - L'ultima puntata, in sorrisi.com, 28 dicembre 2016. URL consultato il 28 dicembre 2016.
  6. ^ Anna Rossi, Selfie, lite furibonda tra Pamela Prati e Stefano De Martino, in Il Giornale, 7 dicembre 2016. URL consultato il 28 dicembre 2016.
  7. ^ Mario Manca, Selfie, Tina contro Gemma: non starà esagerando?, in vanityfair.it, 20 dicembre 2016. URL consultato il 28 dicembre 2016.
  8. ^ a b c Andrea Cominetti, Simona Ventura torna in tv con "Selfie", un programma che non esiste, in La Stampa, 22 novembre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016.
  9. ^ a b c d Domenico Naso, Selfie, un minestrone di programmi diversi condito da un'esplosione di trash, in Il Fatto Quotidiano, 22 novembre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016.
  10. ^ Domenico Naso, Il nuovo programma "Selfie - Le cose cambiano" andrà in onda su Canale 5, in QuiMediaset.it, 14 novembre 2016. URL consultato il 18 gennaio 2017.
  11. ^ Ascolti tv lunedì 28 novembre 2016, su Davidemaggio.it. URL consultato il 29 novembre 2016.
  12. ^ Massimiliano Carbonaro, Ascolti tv, Selfie chiude in bellezza con 3,1 milioni di spettatori, in TvZap, 29 dicembre 2016. URL consultato il 18 gennaio 2017.
  13. ^ "Selfie" non convince, il web insorge: "Ridateci il Brutto Anatroccolo", in Il Secolo XIX, 22 novembre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016.
  14. ^ Ascolti tv di lunedì 21 novembre 2016, su davidemaggio.it.
  15. ^ Ascolti tv di lunedì 28 novembre 2016, su davidemaggio.it.
  16. ^ Ascolti tv di lunedì 5 dicembre 2016, su davidemaggio.it.
  17. ^ Ascolti tv di lunedì 12 dicembre 2016, su davidemaggio.it.
  18. ^ Ascolti tv di lunedì 19 dicembre 2016, su davidemaggio.it.
  19. ^ Ascolti tv di mercoledì 28 dicembre 2016, su davidemaggio.it.
  20. ^ Ascolti tv di lunedì 8 maggio 2017, su davidemaggio.it.
  21. ^ Ascolti tv di lunedì 15 maggio 2017, su davidemaggio.it.
  22. ^ Ascolti tv di lunedì 22 maggio 2017, su davidemaggio.it.
  23. ^ Ascolti tv di venerdì 2 giugno 2017, su davidemaggio.it.
  24. ^ Ascolti tv di venerdì 9 giugno 2017, su davidemaggio.it.
  25. ^ Ascolti tv di venerdì 16 giugno 2017, su davidemaggio.it.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione