Scrophulariaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scrophulariaceae
Scrophularia nodosa8.jpg
Scrophularia nodosa
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Lamiales
Famiglia Scrophulariaceae
Juss.
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Tricolpate basali
(clade) Asteridi
(clade) Euasteridi I
Ordine Lamiales
Famiglia Scrophulariaceae
Generi
(Vedi testo)

Scrophulariaceae Juss. è una famiglia di piante spermatofite dicotiledoni. Vi appartengono specie erbacee perenni o annue, a distribuzione cosmopolita. A seconda delle specie i fiori sono zigomorfi o (più raramente) attinomorfi.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Nelle classificazioni più vecchie questa famiglia comprendeva oltre 5000 specie ma le recenti indagini filogenetiche molecolari hanno drasticamente ridisegnato i confini della famiglia dimostrando che la delimitazione tradizionale includeva gruppi polifiletici[1][2].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

I fiori,spesso in infiorescenza, hanno struttura pentamera (calice con 5 sepali, corolla con 5 petali). Nel gen. Veronica sp. la corolla è tetramera. Il numero di stami è variabile tra i vari generi che compongono la famiglia infatti possono essere presenti in n° di 5,4 o esseri ridotti a 2.

Generi[modifica | modifica sorgente]

La famiglia può essere suddivisa in ulteriori gruppi definiti tribù:

Tribù Aptosimeae[modifica | modifica sorgente]

[3]

Tribù Buddlejeae[modifica | modifica sorgente]

[4]

Tribù Hemimerideae[modifica | modifica sorgente]

[5]

Tribù Leucophylleae[modifica | modifica sorgente]

[6]

Tribù Limoselleae[modifica | modifica sorgente]

[7]

Tribù Myoporeae[modifica | modifica sorgente]

[8]

Tribù Scrophularieae[modifica | modifica sorgente]

[9]

Tribù Teedieae[modifica | modifica sorgente]

Generi non assegnati[modifica | modifica sorgente]

Generi esclusi[modifica | modifica sorgente]

I seguenti generi, tradizionalmente inclusi nelle Scrophulariaceae, sono stati riassegnati ad altre famiglie comeindicato:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Olmstead, R. G., dePamphilis, C. W., Wolfe, A. D., Young, N. D., Elisons, W. J. & Reeves P. A., Disintegration of the Scrophulariaceae in American Journal of Botany, vol. 88, 2001, pp. 348–361. DOI:10.2307/2657024, PMID 11222255.
  2. ^ Olmstead, R. G., Whatever happened to the Scrophulariaceae? in Fremontia, vol. 30, 2003, pp. 13–22. - on line qui
  3. ^ Genera of Scrophulariaceae tribe Aptosimeae in Germplasm Resources Information Network, United States Department of Agriculture. URL consultato il 29 marzo 2009.
  4. ^ Genera of Scrophulariaceae tribe Buddlejeae in Germplasm Resources Information Network, United States Department of Agriculture. URL consultato il 29 marzo 2009.
  5. ^ Genera of Scrophulariaceae tribe Hemimerideae in Germplasm Resources Information Network, United States Department of Agriculture. URL consultato il 29 marzo 2009.
  6. ^ Genera of Scrophulariaceae tribe Leucophylleae in Germplasm Resources Information Network, United States Department of Agriculture. URL consultato il 29 marzo 2009.
  7. ^ Genera of Scrophulariaceae tribe Limoselleae in Germplasm Resources Information Network, United States Department of Agriculture. URL consultato il 29 marzo 2009.
  8. ^ Genera of Scrophulariaceae tribe Myoporeae in Germplasm Resources Information Network, United States Department of Agriculture. URL consultato il 29 marzo 2009.
  9. ^ Genera of Scrophulariaceae tribe Scrophularieae in Germplasm Resources Information Network, United States Department of Agriculture. URL consultato il 29 marzo 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]