Tracheobionta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Tracheophyta
Pinus sylvestris
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Viridiplantae
Clade Embryophyta
Superdivisione Tracheophyta
Sinonimi

Tracheophyta

Nomi comuni

Tracheofite

Suddivisioni

vedi testo

Le tracheobionta o tracheofite (Tracheophyta), sono un superphylum (superdivisione) appartenente al regno delle Plantae caratterizzate dalla presenza di veri tessuti ed organi. Esse, per la presenza di vasi, sono anche dette piante vascolari.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Sono dotate di cellule con parete, completamente lignificata, caratterizzata da un ispessimento anelliforme o a elica. Lo sporangio, inoltre non possiede columella, a differenza delle piante non vascolari.

Suddivisione di livello inferiore[modifica | modifica wikitesto]

Recenti studi filogenetici hanno dimostrato che all'interno delle piante vascolari può essere effettuata una prima divisione fra le Licofite e le altre piante (dette Euphyllophyta)[1]. Le euphyllophyta, a loro volta, comprendono due grandi cladi: Spermatophyta (con oltre 260 000 specie) e Monylophyta con circa 9 000 specie, che comprendono le felci in senso lato.

Le piante della divisione Lycophyta e quelle che ricadono nei clade delle felci (Monylophyta), sono tutte piante sporangifere; per questa loro caratteristica comune in passato sono state aggregate nel taxon Pteridophyta, che allo stato delle attuali conoscenze risulta essere un raggruppamento parafiletico.

Il diagramma che mostra i rapporti filogenetici tra detti gruppi superiori è illustrato nell'albero filogenetico che segue:

 Tracheophyta
  o 
  ├─ Lycopodiophyta (o Lycophyta)
  │    ├─ Lycopodiales 
  │    └─ Isoetopsida 
  │       ├─ Isoetales 
  │       └─ Selaginellales 
  │
  └─ Euphyllophyta 
       ├─ Spermatophyta 
       └─ Monilophyta ("Felci")
          ├─ Psilotopsida
          └─ o 
             ├─ Equisetopsida 
             ├─ Marattiopsida
             └─ Polypodiopsida

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Paul Kenrick e Peter R. Crane, The Origin and Early Diversification of Land Plants: A Cladistic Study, Washington, D.C., Smithsonian Institution Press, 1997, ISBN 1-56098-730-8, SBN IT\ICCU\UFI\0273200.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guillaume Lecointre, Hervé Le Guyadère, La sistematica della vita, Bologna, Zanichelli, 2003.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 21441 · GND (DE4019654-9 · NDL (ENJA00564013
  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica