Scott Palmer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scott Palmer
Scott Palmer.jpg
Scott Palmer nel 2004
Dati biografici
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 193 cm
Peso 100 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Italia Italia
Ruolo Terza linea ala
Ritirato 2013
Carriera
Attività provinciale
1995-1999 Auckland
Attività di club¹
1999-2002 Silea 43 (195)
2002-2008 Benetton Treviso 108 (?)
2008-2010 Veneziamestre 31 (30)
2010-2012 Petrarca 31 (10)
2012-2013 Heliantide 0 (0)
Attività da giocatore internazionale
2002-2004 Italia Italia 12 (10)
Attività da allenatore
2013-2014 Udine

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 1 dicembre 2018

Scott Kenneth Palmer (Palmerston North, 10 novembre 1977) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15 neozelandese naturalizzato italiano, in carriera attivo nel ruolo di terza linea ala e 12 volte internazionale per l’Italia.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Nuova Zelanda e cresciuto rugbisticamente nell'Auckland, Palmer rappresentò il suo Paese a livello U-21 nella selezione dei Māori; nel 1999 giunse in Italia ingaggiato dal Silea (oggi Mogliano) nel quale trascorse tre stagioni; nel 2002 divenne idoneo per la Federazione italiana e si trasferì al Benetton Treviso, club nel quale rimase sei stagioni.

L'allora C.T. dell'Italia, e suo connazionale, John Kirwan, lo fece esordire in un test match contro l'Argentina a fine 2002 e successivamente lo convocò per la Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia.

Il nuovo C.T. Pierre Berbizier lo utilizzò solo per un incontro del Sei Nazioni 2004 più un test contro la Romania. Pur essendo flanker, i 10 punti segnati da Palmer in Nazionale sono frutto di due mete realizzate l'una da sostituto, l'altra da titolare come numero 8 (entrambe contro la Scozia).

Nel 2008 lasciò il Benetton Treviso dopo 4 scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa, e ha firmò un contratto di un anno con opzione per un'ulteriore stagione per il Veneziamestre[1].

Al termine dei due anni di contratto firmò nel 2010 un ingaggio con il Petrarca[2], con cui vinse il campionato italiano 2010-11.

Terminato l'ingaggio con la squadra padovana, Palmer firma un contratto con la neoformata compagine di serie B Heliantide Rugby Reggio Calabria, nell'omonima città, allenata da Annibale Fusco.[3].

Al termine dell'esperienza in Calabria, è il nuovo allenatore Rugby Udine 1928 per la stagione 2013-14.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Venezia: ingaggiato Scott Palmer, in Eurosport, 14 giugno 2008. URL consultato il 9 ottobre 2008.
  2. ^ Il Petrarca in palestra. E Scott Palmer insegna, in il Mattino di Padova, 26 novembre 2010. URL consultato il 22 aprile 2012.
  3. ^ Reggio Calabria: Coni, presentazione ufficiale dell’Heliantide Rugby, in CN24, 30 settembre 2012. URL consultato il 21 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]