Presidenti della Società Sportiva Lazio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

«Mi dimetto da Presidente, ma con il cuore dalla Lazio non mi dimetterò mai.»

(Umberto Lenzini, attribuita)
Umberto Lenzini, presidente negli anni del primo Scudetto.

A partire dalla fondazione del club ad oggi, alla guida della Società Sportiva Lazio, società calcistica italiana per azioni con sede a Roma, si sono avvicendati 34 presidenti, di cui 4 hanno svolto anche il ruolo di commissario straordinario. Il primo massimo dirigente della società biancoceleste fu il Cavalier Giuseppe Pedercini.

Il periodo più lungo in carica è appannaggio di Fortunato Ballerini, alla guida della Lazio per 21 anni, dal 1904 al 1925; Sergio Cragnotti, presidente dal 1992 al 1994 eppoi dal 1998 al 2003, vanta il palmarès più ampio della storia del club.

Da citare anche le presidenze di Umberto Lenzini, patron del primo Scudetto biancoceleste (1973-74), e Leonardo Siliato, il quale ebbe l'onore di alzare il primo trofeo ufficiale vinto dalle Aquile, ovvero la Coppa Italia (1958).

Attualmente in carica è l'imprenditore romano Claudio Lotito, divenuto presidente il 19 luglio 2004, quando rilevò la società acquistando il pacchetto azionario di maggioranza, salvando di fatto il club da una situazione economica fallimentare.

Elenco cronologico[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presente l'elenco completo dei presidenti della S.S. Lazio, dalla fondazione del club ad oggi:[1]

I presidenti della S.S. Lazio

Elenco in base agli anni di presidenza[modifica | modifica wikitesto]

I presidenti della S.S. Lazio per longevità
  • 21 anni
Fortunato Ballerini (1904-1923 e 1923-1925)
  • 15 anni
Umberto Lenzini (1965-1980)
Claudio Lotito (2004-in corso)
  • 9 anni
Remo Zenobi (1929-1932, 1932-1933, 1938-1939 e 1949-1953)
  • 7 anni
Andrea Ercoli (1939-1941, 1944-1945, 1945-1948, e 1960)
Sergio Cragnotti (1992-1994 e 1998-2003)
  • 6 anni
Gianmarco Calleri (1986-1992)
  • 4 anni
Costantino Tessarolo (1953-1956 e 1960-1961)
Leonardo Siliato (1956-1960)
Dino Zoff (1994-1998)
  • 3 anni
Giuseppe Pedercini (1901-1904)
Eugenio Gualdi (1933-1936)
Giovanni Minotto (1941-1944)
Gian Chiarion Casoni (1965 e 1981-1983)
Giorgio Chinaglia (1983-1986)
  • 2 anni
Riccardo Barisonzo (1926-1927 e 1929)
Nicolò Maraini (1927-1929)
Erberto Vaselli (1936-1938)
  • 1 anno
Gerardo Branca (1925-1926)
Giovanni Mazzitelli (1948-1949)
Massimo Giovannini (1961-1962)
Ernesto Brivio (1962-1963)
Angelo Miceli (1963-1964)
Giorgio Vaccaro (1964-1965)
Aldo Lenzini (1980-1981)
Ugo Longo (2003-2004)
  • meno di un anno
Enrico Giammei (1923)
Giorgio Guglielmi (1925)
Alfredo Palmieri (1932)
Olindo Bitetti (1938)
Arnaldo Coni (1945)
Renato Bornigia (1948)
Giuseppe Rivola (1948)
Antonio Annunziata (1953)
Franco Chimenti (1986)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I presidenti della Lazio - UltrasLazio.it, su ultraslazio.it. URL consultato il 10-01-2008 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2008).
  2. ^ CorSport Archiviato il 2 aprile 2015 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]