Palmarès della Società Sportiva Lazio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

Nella presente pagina è riportato il palmarès della Società Sportiva Lazio.

Il primo titolo vinto dalla sua sezione calcistica fu la Coppa Baccelli (trofeo a carattere cittadino) nel 1906, alloro raggiunto con il nome di Società Podistica Lazio. La conquista del suo primo titolo nazionale accade nel 1974 con la vittoria nel Campionato di Serie A 1973-74, mentre la Coppa Italia è stata vinta dalle Aquile per la prima volta nel 1958. Il primo trofeo internazionale in assoluto vinto dalla Lazio è stato la Coppa delle Alpi nel 1971, mentre il suo primo titolo vinto in ambito di una competizione UEFA per club accadde nel 1999.

Il primo trofeo in assoluto vinto dalle divisioni minori biancocelesti si è verificato in una manifestazione nazionale: il Campionato Juniores Nazionali, vinto nel 1948.

Il club occupa il diciassettesimo posto – sesto tra i club italiani – nella classifica dei migliori club europei del XX secolo stilata dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS).[1]

Prima squadra[modifica | modifica wikitesto]

Il capitano della Lazio Pino Wilson ed il presidente Umberto Lenzini mostrano al pubblico dello Stadio Olimpico la Coppa Campioni d'Italia 1973-74.

La prima squadra della sezione calcistica del club è al quarto posto nella classifica nazionale per titoli vinti (15). Vincitrice del suo primo trofeo ufficiale nel 1958, la Lazio si è aggiudicata in 2 occasioni il campionato nazionale, arrivando a disputare anche la finalissima nazionale nel 1913 e 1914, perdendo rispettivamente con Pro Vercelli e Casale, e nel 1923, quando venne superata nella doppia finale dal Genoa. Le Aquile sono, con 7 successi, la terza squadra per numero di vittorie in Coppa Italia (ex aequo con l'Inter), principale competizione di coppa nazionale del paese, vincendo anche la Supercoppa d'Italia in quattro occasioni, per un totale di 13 vittorie in competizioni nazionali.

Le sue vittorie in Coppa delle Coppe (1999) e della Supercoppa UEFA (idem) ne fanno l'unico club di Roma, nonché una tra le undici squadre affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), ad aver vinto tornei in ambito confederale ed interconfederale. In precedenza a ciò, nel 1971, vinse una Coppa delle Alpi, ancorché trofeo non riconosciuto dall'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee (UEFA).

La formazione romana ha centrato il Double, ovvero la vittoria del campionato di massima serie e della coppa nazionale nella stessa annata, nella stagione 1999-2000.

Il club capitolino venne inserito al sesto posto fra le società calcistiche italiane, e al ventesimo in assoluto, nella classifica mondiale per club di tutti i tempi stilata dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS), nel dicembre del 2009.

La Lazio, scelta squadra italiana dell'anno dall'Associazione Italiana Calciatori nel 1999, occupa il sesto posto tra i club italiani ed il ventesimo a livello mondiale nel ranking stilato dall'IFFHS relativamente al periodo che va dal 1991 al 2009.

Le Aquile furono inserite al quinto posto tra le formazioni calcistiche italiane, e al trentacinquesimo in assoluto, nella classifica mondiale per club stilata dall'IFFHS relativa al periodo che va dal 2001 al 2010.[2]

Competizioni ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

15 trofei

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

13 trofei

Titolo/i Anno/i Seconda classificata
Scudetto.svg Campionato italiano: 2 1973-74; 1999-00 1912-13; 1913-14; 1922-23; 1936-37; 1994-95; 1998-99
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia: 7 1958; 1997-98; 1999-00; 2003-04; 2008-09; 2012-13; 2018-19 1960-61; 2014-15; 2016-17
Supercoppa Italiana.svg Supercoppa italiana: 4
1998; 2000; 2009; 2017 2004; 2013; 2015

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2 trofei

Titolo/i Anno/i
Coppa delle Coppe.svg Coppa delle Coppe: 1 1998-99
Supercoppa UEFA.svg Supercoppa UEFA: 1 1999

Altre competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionati di Terza Categoria: 3
1910; 1911; 1912
  • Campionati dell'Italia Meridionale: 3
1913; 1914; 1923
1968-69
1997-98; 1999-00; 2003-04; 2008-09; 2012-13; 2018-19

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1971

Seconda squadra (squadra riserva)[modifica | modifica wikitesto]

Settore giovanile[modifica | modifica wikitesto]

La sezione giovanile della Lazio può vantare 13 titoli di campione d'Italia e qualche successo minore a livello internazionale.

Competizioni ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Titolo/i Anno/i Seconda classificata
Scudetto.svg Campionato Nazionale Primavera: 5 1975-76; 1986-87; 1994-95; 2000-01; 2012-13 1964-65; 1984-85; 1985-86; 1992-93; 2011-12; 2014-15
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Primavera: 3 1978-79; 2013-14; 2014-15 1982-83; 2002-03
Supercoppa Primavera.svg Supercoppa Primavera: 1 2014 2013; 2015
Campionato nazionale Dante Berretti (Under 18): 1 1976-77 1982-83
Campionato Allievi Nazionali (Under 17): 2 1976-77; 1977-78
Campionato Giovanissimi Nazionali (Under 15): 3 1990-91; 1993-94; 2000-01 2004-05
Campionato Pulcini (Under 11): 1 1953-54
Campionato italiano Juniores: 1
1947-48

Altre competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Primavera (under 20)[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]
  • 1 Trofeo Agostini: 1966
Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
  • 1 Trofeo "M. Righi": 1963
  • 1 Torneo Città di Roma - Trofeo "Cin Casoni": 1966
  • 1 Trofeo "Marco Seguiti": 2007
  • 1 Torneo "Tommaso De Sanctis": 2009
  • 1 Memorial "Franco Sensi": 2010
  • 1 Torneo di Ostuni: 2011
Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]
  • 1 Torneo di Cannes: 1958
  • 1 Trofeo Internazionale di Praga "Josef Vogel": 1965
  • 1 Torneo di Pasqua di Ginevra: 1969
  • 6 Wojtyła Cup: 2007; 2008; 2009; 2010; 2012; 2015 (record)
  • 2 Trofei Internazionali Tirreno e Sport: 2010; 2011 (record)

Squadre Allievi (under 17)[modifica | modifica wikitesto]

Allievi nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
  • 3 Trofei "Maurizio Grossi-Manlio Morera": 1979; 1980; 1984
Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]
Allievi regionali[modifica | modifica wikitesto]
Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]
  • 1 Torneo "Nello De Julis": 1971
Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
  • 1 Memorial Nazionale "Tommaso De Sanctis e Marco Piroli": 2010
Allievi romani[modifica | modifica wikitesto]
Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]
  • 1 Torneo Berti: 1971

Squadre Giovanissimi (under 15)[modifica | modifica wikitesto]

Giovanissimi nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

La Società Sportiva Lazio è stata insignita nel corso della sua storia ultracentenaria d'importanti onorificenze a livello nazionale. Poche altre realtà sportive posso vantare i riconoscimenti assoluti che ha ricevuto il sodalizio biancoceleste.

La S.S. Lazio fu eretta in Ente Morale con Regio Decreto del 2 giugno 1921 n°907 per volontà dell'allora Ministro della Pubblica Istruzione On. Benedetto Croce. Questo importante e prestigioso riconoscimento fu dato alla società romana poiché i dirigenti dell'epoca decisero di trasformare il proprio campo da gioco in orto di guerra allo scopo di sfamare la popolazione durante il Primo Conflitto Mondiale.[5]
La S.S. Lazio, insignita nel 1967 della Stella d'Oro al merito sportivo, si riconosce nel patrimonio morale e sportivo di tale Ente originario, del quale continua la tradizione e sviluppa l'attività in numerose discipline sportive.[6]
La S.S. Lazio ha ricevuto nel 2002 il Collare d'Oro al Merito Sportivo per i suoi cento anni di attività e per aver onorato la storia dello sport nazionale. Tale onorificenza è assegnata una sola volta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Europe's Club of the Century, International Federation of Football History & Statistics, 10-9-2009. URL consultato il 14-09-2009.
  2. ^ Classifica IFFHS, Barcellona miglior squadra del decennio. Lazio trentacinquesima, lalaziosiamonoi.it, 26-11-2009. URL consultato il 30-11-2010.
  3. ^ La classifica è stilata dell'IFFHS (International Federation of Football History & Statistics), l'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio vede appunto i biancocelesti come il ventunesimo club che più volte è stato primo in questa particolare classifica con un punto. Prima compagine in assoluto è il Milan con 37 punti. Per quanto riguarda le altre italiane, la Juventus è sesta con 16 punti, l'Inter ottava con 13, seguita dalla Roma nona con 11 punti e il Torino sedicesimo con 4 punti. Vedi la classifica Clubs World Ranking sul sito ufficiale IFFHS
  4. ^ (EN) IFFHS The World's Club Team of the Month, International Federation of Football History & Statistics, 03-01-2008. URL consultato il 03-01-2008.
  5. ^ Lazio eretta ad Ente Morale nel 1921, sslazio.it.
  6. ^ La Lazio riceve la Stella d'Oro al Merito Sportivo, sslazio1900.it.
  7. ^ La Lazio riceve il Collare d'Oro al Merito Sportivo, sslazio1900.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Liste[modifica | modifica wikitesto]

Voci affini[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio