Premi Emmy 1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La consegna dei Premi Emmy 1955 (7ª edizione) fu tenuta al Moulin Rouge Nightclub di Hollywood (Los Angeles) il 7 marzo 1955. La cerimonia fu presentata da Steve Allen e trasmessa dalla NBC. Fu la prima cerimonia degli Emmy a essere trasmessa in televisione.[1]

Migliore show o serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore show o serie gialla, di azione o di avventura[modifica | modifica wikitesto]

Migliore serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore serie western o di avventura[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore non protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista in un singolo episodio di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista in un singolo episodio di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore regia di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

  • Studio OneFranklin J. Schaffner per l'episodio Twelve Angry Men
  • Four Star Playhouse – Roy Kellino per l'episodio The Answer
  • Letter to Loretta – Robert Florey per l'episodio The Clara Schumann Story
  • The United States Steel Hour – Alex Segal
  • Waterfront – Ted Post per l'episodio Christmas on the Waterfront
  • Your Hit Parade – Clark Jones

Migliore sceneggiatura per una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

  • Studio One – Reginald Rose per l'episodio Twelve Angry Men
  • Climax – David Dortort per l'episodio An Error In Chemistry
  • Four Star Playhouse – Leonard Freeman per l'episodio The Answer
  • Medic – James E. Moser per l'episodio White Is The Color
  • The Philco Television Playhouse – Paddy Chayefsky

Migliore sceneggiatura per una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

  • The George Gobel Show – James B. Allardice, Jack Douglas, Hal Kanter e Harry Winkler
  • The Jack Benny Program – George Balzer, Milt Josefsberg, Sam Perrin e John Tackaberry
  • The Jackie Gleason Show – Jackie Gleason
  • Lucy ed io – Jess Oppenheimer, Bob Carroll Jr. e Madelyn Davis
  • Make Room for Daddy – Danny Thomas
  • Mister Peepers – James Fritzell e Everett Greenbaum

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La lista è solo parziale. Per l'elenco completo dei candidati e dei vincitori fare riferimento al sito ufficiale