Premi Emmy 1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La consegna dei Premi Emmy 1955 (7ª edizione) fu tenuta al Moulin Rouge Nightclub di Hollywood (Los Angeles) il 7 marzo 1955. La cerimonia fu presentata da Steve Allen e trasmessa dalla NBC. Fu la prima cerimonia degli Emmy a essere trasmessa in televisione.[1]

Migliore show o serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore show o serie gialla, di azione o di avventura[modifica | modifica wikitesto]

Migliore serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore serie western o di avventura[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore non protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista in un singolo episodio di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista in un singolo episodio di uno show o di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore regia di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

  • Studio OneFranklin J. Schaffner per l'episodio Twelve Angry Men
  • Four Star Playhouse – Roy Kellino per l'episodio The Answer
  • Letter to Loretta – Robert Florey per l'episodio The Clara Schumann Story
  • The United States Steel Hour – Alex Segal
  • Waterfront – Ted Post per l'episodio Christmas on the Waterfront
  • Your Hit Parade – Clark Jones

Migliore sceneggiatura per una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

  • Studio One – Reginald Rose per l'episodio Twelve Angry Men
  • Climax – David Dortort per l'episodio An Error In Chemistry
  • Four Star Playhouse – Leonard Freeman per l'episodio The Answer
  • Medic – James E. Moser per l'episodio White Is The Color
  • The Philco Television Playhouse – Paddy Chayefsky

Migliore sceneggiatura per una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

  • The George Gobel Show – James B. Allardice, Jack Douglas, Hal Kanter e Harry Winkler
  • The Jack Benny Program – George Balzer, Milt Josefsberg, Sam Perrin e John Tackaberry
  • The Jackie Gleason Show – Jackie Gleason
  • Lucy ed io – Jess Oppenheimer, Bob Carroll Jr. e Madelyn Davis
  • Make Room for Daddy – Danny Thomas
  • Mister Peepers – James Fritzell e Everett Greenbaum

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La lista è solo parziale. Per l'elenco completo dei candidati e dei vincitori fare riferimento al sito ufficiale