Daytime Emmy Awards 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Premi Emmy 2014.

L'attrice e umorista Kathy Griffin ha presentato la 41ª edizione dei Daytime Emmy Awards

La 41ª edizione della cerimonia di premiazione dei Daytime Emmy Awards si è tenuta al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills il 22 giugno 2014[1]. Le candidature erano state annunciate il 1º maggio 2014[1].

La cerimonia è stata presentata da Kathy Griffin e trasmessa in streaming sulla piattaforma Livestream[2].

I Daytime Creative Arts Emmy Awards sono stati assegnati il 20 giugno 2014.

Indice

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Segue l'elenco delle categorie premiate durante la cerimonia principale del 22 giugno con i rispettivi candidati. I vincitori sono indicati in cima all'elenco di ciascuna categoria; i vincitori nelle categorie in cui si sono verificati ex aequo sono contrassegnati dal simbolo pari merito[1][3].

A seguire anche l'elenco delle altre categorie premiate il precedente 20 giugno durante la cerimonia dei Daytime Creative Arts Emmy Awards[4].

Soap opera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giovane attore in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giovane attrice in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior team di registi di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior team di sceneggiatori di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Programmi d'informazione e intrattenimento[modifica | modifica wikitesto]

Miglior talk show d'informazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior talk show d'intrattenimento[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un talk show[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma della mattina[modifica | modifica wikitesto]

Miglior game show[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un game show[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un programma culinario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma legale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma d'infotainment[modifica | modifica wikitesto]

  • Entertainment Tonight, in onda in syndication pari merito
  • Extra, in onda in syndication pari merito

Miglior serie drammatica - categoria nuovi approcci[modifica | modifica wikitesto]

  • Venice The Series, in onda su venicetheseries.com
    • DeVanity, in onda su devanity.com
    • Tainted Dreams, in onda su YouTube.com
    • The Power Inside, in onda su YouTube.com

Miglior speciale[modifica | modifica wikitesto]

  • The Young and the Restless: Jeanne Cooper Tribute, in onda sulla CBS
    • A World of Dreams: Voices From the OUT100, in onda su Here TV
    • Disney Parks Christmas Day Parade, in onda su ABC
    • mun2 News Special: Hecho en America, in onda su mun2

Miglior programma d'intrattenimento in spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

  • Clix, in onda su CNNE
    • Destinos, in onda su CNNE
    • El Gordo y la Flaca, in onda su Univision
    • Showbiz, in onda su CNNE

Miglior programma della mattina in spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

Miglior talento della programmazione in spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

Daytime Creative Arts Emmy Awards[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior serie animata per bambini[modifica | modifica wikitesto]
Miglior serie animata per la fascia prescolare[modifica | modifica wikitesto]
Miglior programma per bambini[modifica | modifica wikitesto]
  • R.L. Stine's The Haunting Hour: The Series
    • Animal Science
    • Game Changers with Kevin Frazier
    • Sea Rescue
Miglior programma lifestyle[modifica | modifica wikitesto]
  • Elbow Room, in onda su HGTV
    • America Now, in onda in syndication
    • Home & Family, in onda su Hallmark Channel
    • Home Made Simple, in onda su OWN
    • This Old House, in onda su PBS
Miglior programma turistico[modifica | modifica wikitesto]
  • Ocean Mysteries with Jeff Corwin, in onda in syndication
    • Awesome Adventures, in onda in syndication
    • Curious Traveler, in onda su YouTube.com
    • Jack Hanna's Into the Wild, in onda in syndication
Altre categorie[modifica | modifica wikitesto]
  • Miglior programma - categoria speciale: Super Soul Sunday, in onda su OWN
  • Miglior programma di breve durata - categoria speciale: mI promise, in onda su mIpromise.com
  • Miglior perfezionamento di un programma - categoria nuovi approcci: The Ellen DeGeneres Show, in onda in syndication
  • Miglior programma - categoria nuovi approcci: The Scarecrow, in onda su YouTube.com
  • Miglior annuncio promozionale a episodi: Nature, in onda su PBS
  • Miglior annuncio promozionale istituzionale: Awkward / It's Your Sex Life – Gimme an “S”, in onda su MTV

Recitazione, doppiaggio e conduzione televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior artista in una serie animata[modifica | modifica wikitesto]
Miglior artista in un programma per bambini[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un programma lifestyle o turistico[modifica | modifica wikitesto]

Acconciature[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nell'hairstyling per una serie drammatica: Michele Arvizo – Beautiful (The Bold and the Beautiful)
  • Miglior realizzazione nell'hairstyling: Iasia Merriweather – The Queen Latifah Show

Casting[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior direttore del casting di una serie drammatica: Mark Teschner – General Hospital
  • Miglior direttore del casting di una serie o speciale animato: Sarah Noonan, Gene Vassilaros, Meredith Layne – Teenage Mutant Ninja Turtles

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nella direzione e composizione musicale per una serie drammatica: Brian Lydell – La valle dei pini (All My Children)
  • Miglior brano originale di una serie drammatica: Parachute, di Denyse Tontz e Suren Wijeyaratne – La valle dei pini (All My Children)
  • Miglior realizzazione nella direzione e composizione musicale: Michael Rubin e John Angier – Bubble Guppies
  • Miglior brano originale: 30,000 Reasons to Love Me, di Cat Gray e Wayne Brady – Let's Make A Deal
  • Miglior brano originale di una sigla o promo: Disney's Sofia the First: Main Title Theme, di Craig Gerber e John Kavanaugh – Sofia la principessa (Sofia the First)

Costumi[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior costumista per una serie drammatica: Glenda Maddox – Beautiful (The Bold and the Beautiful) e Mary Iannelli – Febbre d'amore (The Young and the Restless)
  • Miglior costumista: Rebekka Sorensen – Spooksville

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nella direzione artistica, scenografia, arredamento dei set per una serie drammatica: Tim Goodmanson, Martin Fahrer, Sarah Fredericks, Lisa K. Nilsson – La valle dei pini (All My Children) e Una vita da vivere (One Life to Live)
  • Miglior realizzazione nella direzione artistica, scenografia, arredamento dei set: Anton Goss – The Ellen DeGeneres Show

Fotografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nella fotografia per un programma single-camera: Richard Dallett, Dan Fox – Giada in Paradise

Illuminazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nell'illuminazione per una serie drammatica: William Roberts, Ray Thompson – Febbre d'amore (The Young and the Restless)
  • Miglior realizzazione nell'illuminazione: Marisa Davis – The Ellen DeGeneres Show e Jeff Engel – Wheel of Fortune

Montaggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nel montaggio video per una serie drammatica: Brian Bagwell, Marc Beruti, Zoe Edgerton, Anthony Pascarelli, Jonathan Smilowitz – Beautiful (The Bold and the Beautiful)
  • Miglior realizzazione nel montaggio video per un programma single-camera: Ryan Moore – Giada in Paradise
  • Miglior realizzazione nel montaggio video per un programma multi-camera: Todd James – Sesame Street
  • Miglior realizzazione nel montaggio audio - categoria live action: montatori di Sesame Street
  • Miglior realizzazione nel montaggio audio - categoria animazione: montatori di SpongeBob (SpongeBob SquarePants)
  • Miglior realizzazione nel missaggio per una serie drammatica: ingegneri di Una vita da vivere (One Life to Live)
  • Miglior realizzazione nel missaggio: ingegneri di The Ellen DeGeneres Show
  • Miglior realizzazione nel missaggio - categoria live action: ingegneri di Sesame Street
  • Miglior realizzazione nel missaggio - categoria animazione: ingegneri di Kung Fu Panda: Legends of Awesomeness

Regia[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior regia per una serie animata: Limbert Fabian, Brandon Oldenburg – The Scarecrow
  • Miglior regia per un programma per bambini: registi di Sesame Street
  • Miglior regia per un programma lifestyle, culinario o turistico: Patrick Greene – Ocean Mysteries with Jeff Corwin
  • Miglior regia per un talk show o programma della mattina: Scot Titelbaum – The Dr. Oz Show
  • Miglior regia - categoria speciale: Anne Fox – Giada in Paradise

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior squadra tecnica di una serie drammatica: troupe di Febbre d'amore (The Young and the Restless)
  • Miglior squadra tecnica: troupe di Disney Parks Christmas Day Parade

Sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior sceneggiatura per una serie animata: Peter K Hirsch – Arthur
  • Miglior sceneggiatura per un programma per bambini: Joseph Mazzarino – Sesame Street
  • Miglior sceneggiatura per un programma animato prescolare: Jonny Belt, Robert Scull – Bubble Guppies
  • Miglior sceneggiatura - categoria speciale: Kevin A. Leman II – The Ellen DeGeneres Show

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione di sigle e grafiche: Stan Lim – Sabrina vita da strega (Sabrina: Secrets of a Teenage Witch)

Stunt[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior coordinamento stunt: Skip Carlsen – The Aquabats! Super Show!

Trucco[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nel trucco per una serie drammatica: Christine Lai-Johnson – Beautiful (The Bold and the Beautiful) e Donna Messina Armogida – General Hospital
  • Miglior realizzazione nel trucco: Jessica Honor Carleton, Scott Gryder – Green Screen Adventures

Lifetime Achievement Award[modifica | modifica wikitesto]

Premi della giuria[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione individuale nell'animazione: Ernie Gilbert (T.U.F.F. Puppy), Eddie Gribbin, Marten Jonmark e Stephen Robinson (Peter Rabbit), Jose Lopez e Yasuhiro Motoda (Transformers Prime Beast Hunters), Jennifer Oxley (Peg+Cat), Christopher Voy (Star Wars: The Clone Wars)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) The National Academy of Television Arts & Sciences Announces the 41st Annual Daytime Emmy Award Nominations, in Emmyonline.com, 1º maggio 2014. URL consultato il 1º maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2014).
  2. ^ (EN) Kathy Griffin To Host 2014 Daytime Emmy Awards, in Emmyonline.com, 13 giugno 2014. URL consultato il 21 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 21 giugno 2014).
  3. ^ (EN) 41st Daytime Emmy Awards Final: Big Night For ‘Young and Restless’ With Best Drama, Much More, in Deadline, 22 giugno 2014. URL consultato il 23 giugno 2014.
  4. ^ (EN) The National Academy of Television Arts & Sciences Announces Winners for the 41st Annual Daytime Creative Arts Emmy Awards, in Emmyonline.com, 20 giugno 2014. URL consultato il 21 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 21 giugno 2014).
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione