Primetime Creative Arts Emmy Awards 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Premi Emmy 2014.

La cerimonia di consegna dei Primetime Creative Arts Emmy Awards 2014 si è tenuta il 16 agosto 2014 presso il Nokia Theatre di Los Angeles.

Tra gli artisti saliti sul palcoscenico per annunciare i vincitori figurano: Patrick Adams, Uzo Aduba, Fred Armisen, Carrie Brownstein, Laverne Cox, Morgan Freeman, Vince Gilligan, Tony Goldwyn, Judy Greer, Jonathan Groff, Tim Gunn, Tony Hale, Allison Janney, Keegan Michael Key, Heidi Klum, Nick Kroll, Jane Lynch, Natasha Lyonne, Joe Manganiello, Joel McHale, Kumail Nanjiani, Jordan Peele, Carrie Preston, Sarah Rafferty, Jim Rash, Paul Scheer, Amy Schumer, Adam Shankman, Aisha Tyler, Matt Walsh, Matt Weiner, Zach Woods e Bellamy Young[1].

Le candidature erano state annunciate il 10 luglio 2014. Segue la lista completa delle categorie con i rispettivi candidati. I vincitori sono indicati in cima all'elenco di ciascuna categoria, seguiti dal resto degli artisti o programmi nominati.[2][3]

Indice

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior serie animata[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma per bambini[modifica | modifica wikitesto]

Miglior reality strutturato[modifica | modifica wikitesto]

Miglior speciale varietà[modifica | modifica wikitesto]

  • AFI Life Achievement Award: A Tribute to Mel Brooks, trasmesso da TNT
    • The Beatles: The Night That Changed America, trasmesso dalla CBS
    • Best of Late Night with Jimmy Fallon Primetime Special, trasmesso dalla NBC
    • Billy Crystal: 700 Sundays, trasmesso dalla HBO
    • The Kennedy Center Honors, trasmesso dalla CBS
    • Sarah Silverman: We Are Miracles, trasmesso dalla HBO

Miglior programma - categoria speciale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario o programma non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

Miglior speciale documentario o non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

  • JFK (American Experience), trasmesso dalla PBS
    • Paycheck to Paycheck: The Life and Times of Katrina Gilbert, trasmesso dalla HBO
    • Running From Crazy, trasmesso da OWN
    • The Sixties: The Assassination of President Kennedy, trasmesso dalla CNN
    • The Square, trasmesso da Netflix
    • Whoopi Goldberg Presents Moms Mabley, trasmesso dalla HBO

Miglior programma o speciale divulgativo[modifica | modifica wikitesto]

Miglior corto animato[modifica | modifica wikitesto]

Miglior corto live-action[modifica | modifica wikitesto]

Miglior corto non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

  • 30 for 30 Shorts, trasmesso da ESPN
    • Comedians in Cars Getting Coffee, trasmesso da Crackle.com
    • Cosmos: A National Geographic Deeper Dive, trasmesso da NationalGeographic.com
    • I Was There: Boston Marathon Bombings, trasmesso da History.com
    • Jay Leno's Garage, trasmesso da NBC.com
    • Park Bench with Steve Buscemi, trasmesso da AOL

Recitazione, doppiaggio e conduzione televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore guest star in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice guest star in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore guest star in una serie commedia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice guest star in una serie commedia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Miglior narratore[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un reality[modifica | modifica wikitesto]

Acconciature[modifica | modifica wikitesto]

Migliori acconciature per una serie single-camera[modifica | modifica wikitesto]

Migliori acconciature per una serie multi-camera o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Migliori acconciature per una miniserie o film[modifica | modifica wikitesto]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Miglior casting per una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior casting per una serie commedia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior casting per una miniserie, film o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Miglior composizione musicale per una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior composizione musicale per una miniserie, film o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior direzione musicale[modifica | modifica wikitesto]

Migliori musiche e testi originali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior tema musicale originale di una sigla[modifica | modifica wikitesto]

Costumi[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi per una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi per una miniserie, film o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior direzione artistica per una serie contemporanea o fantasy single-camera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior direzione artistica per una serie in costume single-camera, miniserie o film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior direzione artistica per una serie contemporanea con episodi inferiori ai 30 minuti[modifica | modifica wikitesto]

Miglior direzione artistica per un programma non-fiction, varietà o reality[modifica | modifica wikitesto]

Effetti speciali e visivi[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali e visivi[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali e visivi di supporto[modifica | modifica wikitesto]

Fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia per una serie single-camera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia per una serie multi-camera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia per una miniserie o film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia per un programma non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia per un reality[modifica | modifica wikitesto]

Illuminazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior illuminazione per un varietà[modifica | modifica wikitesto]

Miglior illuminazione per uno speciale varietà[modifica | modifica wikitesto]

Montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Montaggio video[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio video per una serie drammatica single-camera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio video per una serie commedia single-camera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio video per una serie commedia multi-camera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio video per una miniserie o film single-camera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio video per corti e speciali varietà[modifica | modifica wikitesto]

  • Eric Davies, per il segmento McConnelling '013 – Daft Punk'd di The Daily Show with Jon Stewart
    • Christein Aromando, per il segmento People Destroying America: Vicco Mayor Johnny Cummings di The Colbert Report
    • Jason Baker, per il segmento StePhfest Colbchella '013 – Daft Punk'd di The Colbert Report
    • Kent Beyda, per Billy Crystal: 700 Sundays
    • Michael Polito, Debra Light, Thomas Mitchell, Dave Brown, e Pi Ware, per AFI Life Achievement Award: A Tribute to Mel Brooks

Miglior montaggio video per un programma non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

  • Pedro Kos, Christopher de la Torre e Muhamed El Manasterly, per The Square
    • Gordon Mason, Stephen Ellis e Phil McDonald, per la puntata Jimi Hendrix: Hear My Train a Comin' di American Masters
    • Nick Brigden, per la puntata Tokyo di Anthony Bourdain: Parts Unknown
    • John Duffy, Michael O'Halloran e Eric Lea, per la puntata Standing Up in the Milky Way di Cosmos: Odissea nello spazio
    • Gordon Mason, Stephen Ellis e Phil McDonald, per la puntata Jimi Hendrix: Hear My Train a Comin' di American Masters
    • Chris A. Peterson, per The Sixties: The Assassination of President Kennedy

Miglior montaggio video per un reality[modifica | modifica wikitesto]

Montaggio audio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio audio per una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio audio per una miniserie, film o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio audio per un programma non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

  • Montatori di Cosmos: Odissea nello spazio, per la puntata Standing Up in the Milky Way
    • Montatori di The Amazing Race, per la puntata Part Like the Red Sea
    • Montatori di Anthony Bourdain: Parts Unknown, per la puntata Punjab
    • Montatori di Vice, per la puntata Terrorist University/Armageddon Now
    • Montatori di The World Wars, per la puntata Trial By Fire

Missaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior missaggio per una serie drammatica o commedia con episodi di oltre 30 minuti[modifica | modifica wikitesto]

Miglior missaggio per una miniserie o film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior missaggio per una serie drammatica o commedia con episodi inferiori ai 30 minuti e d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior missaggio per un varietà o speciale[modifica | modifica wikitesto]

  • Ingegneri della cerimonia dei Grammy Awards 2014
    • Ingegneri di The Beatles: The Night That Changed America
    • Ingegneri dei Kennedy Center Honors
    • Ingegneri della cerimonia dei premi Oscar 2014
    • Ingegneri di The Voice, per la puntata 6x19

Miglior missaggio per un programma non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

  • Ingegneri di American Masters, per la puntata Jimi Hendrix: Hear My Train a Comin'

Regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia per un varietà[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia per un programma non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Miglior direzione tecnica, operazioni di ripresa e controllo video per una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior direzione tecnica, operazioni di ripresa e controllo video per una miniserie, film o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura per un varietà[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura per un programma non-fiction[modifica | modifica wikitesto]

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

Miglior design di una sigla[modifica | modifica wikitesto]

Miglior tema musicale originale di una sigla[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: § Miglior tema musicale originale di una sigla.

Stunt[modifica | modifica wikitesto]

Miglior coordinamento stunt per una serie drammatica, miniserie o film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior coordinamento stunt per una serie commedia o varietà[modifica | modifica wikitesto]

Trucco[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco per una serie single-camera (non prostetico)[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco per una serie multi-camera o speciale (non prostetico)[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco per una miniserie o film (non prostetico)[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco prostetico per una serie, miniserie, film o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

Miglior spot televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Media interattivi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma interattivo[modifica | modifica wikitesto]

  • The Tonight Show Starring Jimmy Fallon Digital Experience
    • Comedy Central's @midnight
    • Game of Thrones Premiere - Facebook Live and Instagram
    • The Voice

Governors Award[modifica | modifica wikitesto]

Alla direttrice del casting Marion Dougherty.[4]

Premi della giuria[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori dei premi della giuria, anch'essi consegnati durante la cerimonia dei Creative Arts Emmy Awards, sono stati annunciati tra il 31 luglio 2014 e la sera della stessa cerimonia.[4][3] Tali categorie, eccetto quelle dedicate alle coreografie e alle produzioni di documentari, non prevedono candidature ufficiali: le opere proposte dagli addetti ai lavori vengono giudicate da una ristretta e selezionata giuria di professionisti, i quali decidono se il lavoro visionato è meritevole di un premio Emmy. Per l'assegnazione di un premio la decisione deve essere unanime.

Miglior coreografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi per un varietà o speciale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior realizzazione individuale nell'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Eccezionali meriti nella produzione di documentari[modifica | modifica wikitesto]

  • Produttori di Life According to Sam, trasmesso dalla HBO
    • Produttori di The Amish: Shunned (American Experience), trasmesso da PBS
    • Produttori di Brave Miss World, trasmesso da Netflix
    • Produttori di Hillsborough (30 For 30 Soccer Stories), trasmesso da ESPN

Miglior realizzazione creativa nell'interattività multimediale[modifica | modifica wikitesto]

  • Sottocategoria narrazione multipiattaforma: Skywire Live with Nik Wallenda di Discovery Channel
  • Sottocategoria programma interattivo originale: Just a Reflektor di justareflektor.com
  • Sottocategoria esperienza social: hitRECord on TV di pivot.tv e Live from Space di National Geographic Channel
  • Sottocategoria esperienza utente e progettazione visiva: Game of Thrones Viewers Guide di HBO e Xfinity Tv on the X1 Platform di comcast.com

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Scandal, Veep Stars Among Creative Arts Emmys Presenters, in Emmys.com, Academy of Television Arts & Sciences, 8 agosto 2014. URL consultato l'11 agosto 2014.
  2. ^ (EN) Complete 2013-2014 Nominations List (PDF), in Emmys.com, Academy of Television Arts & Sciences, 10 luglio 2014. URL consultato il 12 luglio 2014.
  3. ^ a b (EN) 2014 Creative Arts Awards Emmy Winners List (PDF), in Emmys.com, Academy of Television Arts & Sciences, 16 agosto 2014. URL consultato il 17 agosto 2014.
  4. ^ a b (EN) Governors Award to Casting Icon Marion Dougherty, in Emmys.com, Academy of Television Arts & Sciences, 31 luglio 2014. URL consultato il 7 agosto 2014.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione