Premi Emmy 1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La consegna dei Premi Emmy 1968 (20ª edizione) fu tenuta all'Hollywood Palladium a Los Angeles (California) il 19 maggio 1968. La cerimonia fu presentata da Frank Sinatra. Per le candidature, furono presi in considerazione i programmi trasmessi tra il 27 marzo 1967 e il 6 marzo 1968.

Nuvola apps xmag.png
La seguente lista è solo parziale. Per l'elenco completo dei candidati e dei vincitori fare riferimento al sito ufficiale.

Migliore serie televisiva drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore serie televisiva comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista in un singolo episodio di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice in una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista in un singolo episodio di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista in una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista in una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Migliore regia per una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

  • CBS Playhouse – Paul Bogart per l'episodio Dear Friends
  • The Crucible – Alex Segal
  • Missione impossibile – Lee H. Katzin per l'episodio The Killing

Migliore regia per una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura per una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

  • CBS Playhouse – Loring Mandel per l'episodio Do Not Gentle Into That Good Night
  • CBS Playhouse – Reginald Rose per l'episodio Dear Friends
  • Ironside – Don Mankiewicz per l'episodio World Premiere
  • Missione impossibile – Allan Balter e William Read Woodfield per l'episodio The Seal

Migliore sceneggiatura per una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

  • He & She – Allan Burns e Chris Hayward per l'episodio The COming Out Party
  • He & She – Leonard Stern e Arne Sultan per l'episodio The Old Man and The She
  • Lucy Show – Milt Josefsberg e Ray Singer per l'episodio Lucy Gets Jack Benny's Account
  • That Girl – Danny Arnold e Ruth Brooks Flippen per l'episodio The Mailman Cometh