Daytime Emmy Awards 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Premi Emmy 2015.

La 42ª edizione della cerimonia di premiazione dei Daytime Emmy Awards si è tenuta presso gli studi televisivi della Warner Bros., a Burbank, il 26 aprile 2015. L'edizione segna un cambio sia di sede che di data rispetto alle precedenti, da cansuetudine organizzate all'Hilton Hotel di Beverly Hills nel mese di giugno. La cerimonia è stata presentata da Tyra Banks e trasmessa dal canale televisivo via cavo Pop[1][2].

Le candidature erano state annunciate il 31 marzo 2015[3].

I Daytime Creative Arts Emmy Awards sono stati assegnati all'Universal Hilton di Los Angeles il 24 aprile 2015, la cui cerimonia è stata presentata da Alex Trebek e Florence Henderson[4].

Indice

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Segue l'elenco delle categorie premiate durante la cerimonia principale del 26 aprile con i rispettivi candidati. I vincitori sono indicati in cima all'elenco di ciascuna categoria; i vincitori nelle categorie in cui si sono verificati ex aequo sono contrassegnati dal simbolo pari merito[3][5].

A seguire anche l'elenco delle altre categorie premiate il precedente 24 aprile durante la cerimonia dei Daytime Creative Arts Emmy Awards[6].

Soap opera[modifica | modifica wikitesto]

Miglior serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giovane attore in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giovane attrice in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior team di registi di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior team di sceneggiatori di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Programmi d'informazione e intrattenimento[modifica | modifica wikitesto]

Miglior talk show d'informazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior talk show d'intrattenimento[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un talk show d'informazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un talk show d'intrattenimento[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma della mattina[modifica | modifica wikitesto]

Miglior game show[modifica | modifica wikitesto]

Miglior presentatore di un game show[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma culinario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma d'infotainment[modifica | modifica wikitesto]

  • Entertainment Tonight, in onda in syndication
    • Access Hollywood, in onda sulla NBC
    • E! News, in onda su E!
    • Extra, in onda in syndication
    • The Insider, in onda in syndication

Miglior serie drammatica - categoria nuovi approcci[modifica | modifica wikitesto]

  • The Bay, in onda su Blip
    • Anacostia, in onda su YouTube.com
    • Beacon Hill: The Series, in onda su beaconhilltheseries.com
    • East Los High, in onda su Hulu

Miglior programma della mattina in spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

Daytime Creative Arts Emmy Awards[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior serie animata per bambini[modifica | modifica wikitesto]
Miglior serie animata per la fascia prescolare[modifica | modifica wikitesto]
Miglior programma animato - categoria speciale[modifica | modifica wikitesto]
Miglior programma lifestyle[modifica | modifica wikitesto]
  • Home Made Simple, in onda su OWN
    • Flea Market Flip, in onda su HGTV
    • This Old House, in onda su PBS

Miglior programma legale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior programma turistico[modifica | modifica wikitesto]
  • Rock the Park, in onda su The CW
    • Born to Explore with Richard Wiese, in onda in syndication
    • Curious Traveler, in onda su YouTube.com
    • Tapping IN: The Happiest People and Places on the Planet, in onda in syndication

Miglior programma d'intrattenimento in spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

Miglior speciale[modifica | modifica wikitesto]

  • Laverne Cox Presents: The T Word, in onda su MTV
Altre categorie[modifica | modifica wikitesto]
  • Miglior programma - categoria speciale: The Henry Ford's Innovation Nation, in onda sulla CBS
  • Miglior programma di breve durata - categoria speciale: True Champions: Depression, in onda su HealthiNation
  • Miglior perfezionamento di un programma - categoria nuovi approcci: The Ellen DeGeneres Show, in onda in syndication
  • Miglior programma - categoria nuovi approcci: Design Squad, in onda sulla PBS
  • Miglior annuncio promozionale a episodi: Al Capone: Icon e The Roosevelts: An Intimate HistoryExtraordinary Accomplishments, in onda sulla PBS
  • Miglior annuncio promozionale istituzionale: PBS 2014 Preview Campaign, “Drama”, “News”, “Science”, in onda sulla PBS

Recitazione, doppiaggio e conduzione televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Miglior artista in un programma per bambini[modifica | modifica wikitesto]
Miglior presentatore di un programma culinario[modifica | modifica wikitesto]
Miglior presentatore di un programma lifestyle o turistico[modifica | modifica wikitesto]
Miglior artista in una serie drammatica - categoria nuovi approcci[modifica | modifica wikitesto]
  • Martha Byrne – Anacostia
    • Sarah Brown – Beacon Hill: The Series
    • Andrea Evans – DeVanity
    • Alicia Minshew – Beacon Hill: The Series
    • Vannessa Vasquez – East Los High
    • Danielle Vega – East Los High
Miglior talento della programmazione in spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

Acconciature[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior hairstyling per una serie drammatica: George Guzman – Febbre d'amore
  • Miglior hairstyling: Patricia Cuthbert – Odd Squad

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior direzione e composizione musicale per una serie drammatica: Lothar Struff – Beautiful
  • Miglior brano originale di una serie drammatica: Hands of Time, di Bradley Bell, Anthony Ferrari, Casey Kasprzyk – Beautiful
  • Miglior direzione e composizione musicale: Kevin Kliesch – Sofia la principessa
  • Miglior brano originale: Power of Yet, di Bill Sherman e Joey Mazzarino – Sesame Street
  • Miglior brano originale di una sigla o promo: Dora And Friends: Into The City! Theme Song, di Matthew Gerrard, Elizabeth Ashley Saunig – Dora and Friends: Into the City!

Costumi[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior costumista per una serie drammatica: Glenda Maddox – Beautiful
  • Miglior costumista: costumisti di Sesame Street

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior direzione artistica, scenografia, arredamento dei set per una serie drammatica: Dan Olexiewicz, Tom Early, Danielle Mullen – Il tempo della nostra vita
  • Miglior direzione artistica, scenografia, arredamento dei set: Teresa Weston, Michael Corrado, Josh Plaw – R.L. Stine's The Haunting Hour The Series

Illuminazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior illuminazione per una serie drammatica: William Roberts, Ray Thompson – Febbre d'amore
  • Miglior illuminazione: Marisa Davis – The Ellen DeGeneres Show

Montaggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior montaggio video per una serie drammatica multi-camera: Lugh Powers – Il tempo della nostra vita
  • Miglior montaggio video per un programma multi-camera: Todd James – Sesame Street
  • Miglior montaggio video per un programma single-camera: Mustafa Bhagat, Angie Dix, Jon Philpot – The Mind of a Chef
  • Miglior montaggio audio - categoria live action: montatori di Sesame Street
  • Miglior montaggio audio - categoria animazione: montatori di Kung Fu Panda: Legends of Awesomeness
  • Miglior missaggio per una serie drammatica: ingegneri di Beautiful
  • Miglior missaggio: ingegneri di The Price Is Right
  • Miglior missaggio - categoria live action: ingegneri di Born to Explore with Richard Wiese
  • Miglior missaggio - categoria animazione: ingegneri di Kung Fu Panda: Legends of Awesomeness

Regia[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior regia per una serie animata: Limbert Fabian, Brandon Oldenburg – Silent
  • Miglior regia per un programma per bambini: J.J. Johnson – Odd Squad
  • Miglior regia per un programma lifestyle, culinario o turistico: Cynthia Hill – A Chef's Life
  • Miglior regia per un talk show o programma della mattina: Liz Patrick – The Ellen DeGeneres Show
  • Miglior regia per un game show: Lenn Goodside – Let's Make a Deal
  • Miglior regia - categoria speciale: Gary Halvorson – 88th Annual Macy's Thanksgiving Day Parade

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior squadra tecnica di una serie drammatica: troupe di Beautiful

Sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior sceneggiatura per una serie animata: Jack Ferraiolo – WordGirl
  • Miglior sceneggiatura per un programma per bambini: Joseph Mazzarino – Sesame Street
  • Miglior sceneggiatura per un programma animato prescolare: Billy Lopez – Peg+Cat
  • Miglior sceneggiatura - categoria speciale: Andrea Levin, John Redmann, Anjie Taylor – The Talk

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior sigla e grafiche: Adam Lupsha, Dan de Graaf, Mike Houston – The Mind of a Chef

Stunt[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior coordinamento stunt: Mike Cassidy e Mickey Cassidy – Beautiful

Trucco[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior realizzazione nel trucco per una serie drammatica: Donna Messina – General Hospital
  • Miglior trucco: Jessica Carleton, Scott Gryder – Green Screen Adventures

Lifetime Achievement Award[modifica | modifica wikitesto]

Premi della giuria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) It’s Gonna Be Fierce… Emmy Award-Winning Talk Show Host, Creator and Producer Tyra Banks To Host the 42nd Annual Daytime Emmy Awards on Pop, in Emmyonline.com, The National Academy of Television Arts & Sciences, 9 aprile 2015. URL consultato il 27 aprile 2015.
  2. ^ (EN) Pop Channel Bringing Daytime Emmys Back To TV, in CBS Minnesota, CBS Local Media, 2 marzo 2015. URL consultato il 6 aprile 2015.
  3. ^ a b (EN) Erik Pedersen, CBS, 'General Hospital' Lead Daytime Emmy Noms, in Deadline, Penske Media Corporation, 31 marzo 2015. URL consultato il 6 aprile 2015.
  4. ^ (EN) Television Game Show Host Icon Alex Trebek and 'America's Favorite Mom' Florence Henderson to host 42nd Annual Daytime Creative Arts Emmy Awards, in Emmyonline.com, The National Academy of Television Arts & Sciences, 26 marzo 2015. URL consultato il 6 aprile 2015.
  5. ^ (EN) Kimberly Nordyke, Daytime Emmy Awards: The Complete Winners List, in The Hollywood Reporter, 26 aprile 2015. URL consultato il 27 aprile 2015.
  6. ^ (EN) The National Academy of Television Arts & Sciences Announces Winners for the 42nd Annual Daytime Creative Arts Emmy Awards, in Emmyonline.com, The National Academy of Television Arts & Sciences, 24 aprile 2015. URL consultato il 27 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione