Premi Emmy 1967

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La consegna dei Premi Emmy 1967 (19ª edizione) fu tenuta al Century Plaza Hotel a Los Angeles (California) il 4 giugno 1967. La cerimonia fu presentata da Joey Bishop. Per le candidature, furono presi in considerazione i programmi trasmessi tra il 25 marzo 1966 e il 16 aprile 1967.

Nuvola apps xmag.png
La seguente lista è solo parziale. Per l'elenco completo dei candidati e dei vincitori fare riferimento al sito ufficiale.

Migliore serie televisiva drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore serie televisiva comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore in una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista in un singolo episodio di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

  • Peter UstinovHallmark Hall of Fame | Episodio: Barefoot in Athens
  • Alan ArkinABC Stage 67 | Episodio: The Love Song of Barney Kempinski
  • Lee J. CobbDeath of a Salesman
  • Ivan DixonCBS Playhouse | Episodio: The Final War of Olly Winnter
  • Hal HolbrookMark Twain Tonight

Migliore attrice in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice in una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista in un singolo episodio di una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista in una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista in una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Migliore regia per una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

  • Death of a Salesman – Alex Segal
  • CBS Playhouse – Paul Bogart per l'episodio The Final War of Olly Winter
  • Hallmark Hall of Fame – George Schaefer per l'episodio Anastasia
  • Mark Twain Tonight – Paul Bogart

Migliore regia per una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura per una serie drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura per una serie comica o commedia[modifica | modifica wikitesto]