Passo di Valparola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Passo di Valparola
ValParola.JPG
Passo di Valparola
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Provincia Belluno Belluno
Bolzano Bolzano
Località collegate Passo del Falzarego
Val Badia
Altitudine 2.192 m s.l.m.
Coordinate 46°31′54.08″N 11°59′19.82″E / 46.53169°N 11.98884°E46.53169; 11.98884Coordinate: 46°31′54.08″N 11°59′19.82″E / 46.53169°N 11.98884°E46.53169; 11.98884
Infrastruttura Strada provinciale 37
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo di Valparola
Passo di Valparola

Il Passo di Valparola (Jù de Valparola o Intrà i Sass in ladino, 2.192 m) si trova nelle Dolomiti, in provincia di Belluno, e mette in comunicazione la Val Badia con il Passo del Falzarego, e quindi con Cortina d'Ampezzo da una parte e l'alto Agordino dall'altra.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Al passo si trova anche un piccolo laghetto di montagna: il lago di Valparola che attualmente è lo sfondo in molti spot pubblicitari[senza fonte].

Data l'importanza del passo, nei tempi della prima guerra mondiale, quando di qui passava il confine tra l'Italia e l'Impero austro-ungarico, si costruì sulla sua sommità un forte: il Forte Tre Sassi, che fu in parte distrutto durante il conflitto. Oggi il forte ospita il museo della Grande Guerra.

Il forte Tre Sassi al passo di Valparola

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]