Passo Sella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passo Sella
PassoSella0002.jpg
Passo Sella
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
ProvinciaBolzano Bolzano
Trento Trento
Località collegateSelva di Val Gardena
Canazei
Altitudine2 218 m s.l.m.
Coordinate46°30′30.24″N 11°46′00.12″E / 46.5084°N 11.7667°E46.5084; 11.7667Coordinate: 46°30′30.24″N 11°46′00.12″E / 46.5084°N 11.7667°E46.5084; 11.7667
Altri nomi e significatiJouf de Sela (ladino fassano)
Jëuf de Sela (ladino gardenese)
Sellajoch (tedesco)
Infrastrutturastrada statale 242 di Val Gardena e Passo Sella
Pendenza massima11%
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo Sella
Passo Sella

Il passo Sella, (Jouf de Sela in ladino fassano, Jëuf de Sela in ladino gardenese, Sellajoch in tedesco) è un valico alpino delle Dolomiti, posto a 2240 m s.l.m., fra il gruppo del Sassolungo e il gruppo del Sella. Mette in comunicazione Canazei, in val di Fassa con Selva di Val Gardena, in val Gardena. Situato al confine fra le province di Trento e di Bolzano, è un'apprezzata meta turistica, sia invernale che estiva.

Sci alpino[modifica | modifica wikitesto]

I suoi numerosi impianti di risalita fanno parte del comprensorio sciistico del Dolomiti Superski e del famoso Sellaronda, di cui è uno dei punti più spettacolari.

Trekking e alpinismo[modifica | modifica wikitesto]

Per la bellezza del paesaggio e delle montagne circostanti, è una delle mete preferite dagli escursionisti.

Nella zona del passo si trova l'area naturalistica nota come "Città dei Sassi", un labirinto di massi e alberi che, negli ultimi anni, è diventato uno dei luoghi culto per tutti gli amanti dell'arrampicata libera.

Il passo Sella visto dal fondovalle dal lato della val di Fassa
Formazione di San Cassiano al Passo Sella

Ciclismo[modifica | modifica wikitesto]

Il passo Sella è una delle mete più ambite dei ciclisti di tutto il mondo, in quanto è stato più volte scalato dal Giro d'Italia e rappresenta uno dei passi leggendari a cui sono legate le vicende agonistiche dei più forti ciclisti di tutte le epoche.

Esso è uno dei quattro della manifestazione Sellaronda Bike Day (detta anche "Giro del Gruppo del Sella" o "Giro dei quattro passi"), che prevede la scalata, in successione, dei passi Campolongo, Gardena, Sella, Pordoi, partendo da Arabba. Si può iniziare il Sellaronda Bike Day anche da Corvara in Badia, Selva di Val Gardena o Canazei.

Giro d'Italia[modifica | modifica wikitesto]

Al Giro d'Italia il passo Sella è stato scalato per la prima volta nel 1940, per poi essere percorso svariate volte negli anni successivi, spesso insieme ai vicini passi Gardena o Pordoi. In 3 occasioni (1969, 1976 e 1998) è stato anche cima Coppi, cioè il punto più alto toccato dalla corsa. Di seguito le edizioni del Giro transitate al valico (in grassetto quando è stato Cima Coppi).[1][2]

Anno Tappa Primo in vetta Versante scalato
1940 17ª: Pieve di Cadore > Ortisei Italia Gino Bartali Val di Fassa (passo Pordoi)
1952 11ª: Venezia > Bolzano Italia Fausto Coppi Val di Fassa (passo Pordoi)
1953 19ª: Auronzo di Cadore > Bolzano Italia Fausto Coppi Val di Fassa (passo Pordoi)
1969 21ª: Rocca Pietore > Cavalese Italia Claudio Michelotto Val Gardena (passo Gardena)
1970 20ª: Dobbiaco > Bolzano Italia Luciano Armani Val di Fassa (passo Pordoi)
1976 19ª: Longarone > Torri del Vajolet Spagna Andrés Gandarias Val Gardena (passo Gardena)
1977 18ª: Cortina d'Ampezzo > Pinzolo Svizzera Ueli Sutter Val Gardena (passo Gardena)
1983 20ª: Selva di Val Gardena > Arabba Italia Alessandro Paganessi Val di Fassa (passo Pordoi)
1984 20ª: Selva di Val Gardena > Arabba Francia Laurent Fignon Val di Fassa (passo Pordoi)
1987 16ª: Sappada > Canazei Francia Jean-Claude Bagot Val Gardena (passo Gardena)
1990 16ª: Dobbiaco > Passo Pordoi Italia Maurizio Vandelli Val Gardena (passo Gardena)
1997 19ª: Predazzo > Falzes Colombia José Jaime González Val Gardena (Selva di Val Gardena)
1998 17ª: Asiago > Selva di Val Gardena Italia Marco Pantani Val di Fassa (Canazei)
2000 13ª: Feltre > Selva di Val Gardena Italia Gilberto Simoni Val di Fassa (Canazei)
2002 17ª: Corvara in Badia > Folgaria Colombia Ruber Marín Val Gardena (passo Gardena)
2005 13ª: Mezzocorona > Ortisei Venezuela José Rujano Val di Fassa (Canazei)
2016 14ª: Alpago (Farra) > Corvara in Badia Spagna David López García Val di Fassa (passo Pordoi)

Limitazioni al traffico[modifica | modifica wikitesto]

Dal 23 luglio al 31 agosto 2018 il traffico verso il Passo Sella è stato limitato a 350 mezzi al giorno,[3] con pass di un'ora, che si richiedeva lungo il percorso o tramite app per smartphone.[4] La limitazione è stata poi cancellata a partire dall'anno successivo.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CyclingCols - Sella Joch/Passo di Sella, su www.cyclingcols.com. URL consultato il 5 giugno 2019.
  2. ^ Giro d'Italia (Ita) - Cat.2.UWT, su www.memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 19 giugno 2019.
  3. ^ Passo Sella? Una zona a traffico limitato.
  4. ^ Sperimentazione con tetto di 350 mezzi al giorno d’estate.
  5. ^ Zoppello, Passo Sella: la giunta cancella le limitazioni estive al traffico, tavolo di lavoro con Veneto e Bolzano, su l'Adige.it, 1º marzo 2019. URL consultato il 5 giugno 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]