Passo di Costalunga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Passo di Costalunga
Stato Italia Italia
Regione Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Provincia Bolzano Bolzano
Trento Trento
Località collegate Nova Levante
Vigo di Fassa
Altitudine 1.753 m s.l.m.
Coordinate 46°24′16.2″N 11°36′30.6″E / 46.4045°N 11.6085°E46.4045; 11.6085Coordinate: 46°24′16.2″N 11°36′30.6″E / 46.4045°N 11.6085°E46.4045; 11.6085
Infrastruttura Strada statale 241 di Val d'Ega e Passo di Costalunga
Pendenza massima 11%
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo di Costalunga

Il passo di Costalunga (Karerpass in tedesco, Jouf de Ciareja in ladino) (1.753 m) è un valico alpino nelle Dolomiti, posto fra il gruppo del Catinaccio (Dolomiti di Gardena e di Fassa) e il gruppo del Latemar (Dolomiti di Fiemme).

Situato al confine fra la provincia autonoma di Trento e quella di Bolzano, esso permette un comodo accesso al capoluogo dell'Alto Adige dalla zona trentina delle Dolomiti.

Il versante trentino si trova in val di Fassa, nel comune di Vigo di Fassa. Quello alto-atesino è ricompreso nel comune di Nova Levante in val d'Ega. Circa mezzo chilometro sotto il passo, dalla strada statale 241 di Val d'Ega e Passo di Costalunga si dirama la strada provinciale 65 che, attraverso il passo Nigra raggiunge l'abitato di Tires nell'omonima Valle di Tires.

Amministrativamente il Passo di Costalunga si trova nel comune di Vigo di Fassa in provincia di Trento.

In bicicletta[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante non sia un passo particolarmente impegnativo, è stato spesso inserito nel percorso dei tapponi di montagna del Giro d'Italia in quanto permette il collegamento dalla Val d'Adige alla zona delle Dolomiti con i più celebri passi Pordoi, Sella, Rolle ecc.

A piedi[modifica | modifica wikitesto]

Il passo di Costalunga è base di partenza per numerose gite nei gruppi dolomitici del Catinaccio e del Latemar. I sentieri che partono dal passo permettono di raggiungere sul Catinaccio il rifugio Paolina, il rifugio Roda di Vael, il rifugio Baita Pederiva ed il rifugio Aleardo Fronza alle Coronelle. Nel gruppo del Latemar possono esser raggiunti il bivacco Rigatti alla Forcella Grande del Latemar e il bivacco Sief, sopra la Valsorda.

Con gli sci[modifica | modifica wikitesto]

Presso il passo di Costalunga si trovano 3 nuovi impianti a fune inaugurati nel dicembre 2008 che risalgono le piste alle pendici della cima Pope del Latemar e permettono il collegamento sciistico con la località di Carezza al Lago e di Nova Levante. Gli impianti di Carezza e Costalunga fanno parte del comprensorio sciistico della val di Fassa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]