Palazzo Victoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Victoria
Residenza ufficiale del Primo Ministro della Romania
PalatulVictoria.JPG
Localizzazione
StatoRomania Romania
LocalitàBucarest
IndirizzoPiața Victoriei 1, Settore 1
Coordinate44°27′10.43″N 26°05′14.29″E / 44.452897°N 26.087303°E44.452897; 26.087303Coordinate: 44°27′10.43″N 26°05′14.29″E / 44.452897°N 26.087303°E44.452897; 26.087303
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1937
Inaugurazione1952
Stileneoclassico
UsoResidenza ufficiale del Primo Ministro della Romania
Sede del Governo della Romania
Piani3
Realizzazione
ArchitettoDuiliu Marcu
ProprietarioStato romeno
CommittenteMinistero degli Affari Esteri

Palazzo Victoria (in rumeno: Palatul Victoria) è un palazzo con sede in Piazza della Vittoria, a Bucarest, costruito nel 1937, è la sede del Primo Ministro della Romania e del suo gabinetto. Il palazzo è stato costruito sotto la supervisione di Duiliu Marcu (1885-1966), allievo della Scuola Superiore di Architettura di Bucarest (1906) e di Parigi, École des Beaux - Arts (diplomato nel 1912). La struttura monolitica materializza l'espressione austera dello stile neoclassico.

L'edificio, che sovrasta la Piazza della Vittoria (Piata Victoriei), subì gravi danni durante la seconda guerra mondiale, che è il motivo per cui ha subito restauri significativi (1944-1952).

Inizialmente progettato per essere sede del Ministero degli Esteri, Palazzo Victoria è stata la sede del Ministero degli Esteri e del Consiglio dei ministri durante il periodo comunista e divenne, nel 1990, sede del primo governo post - comunista in Romania.

Il palazzo è stato dichiarato monumento storico nel 2004.

Struttura architettonica[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio si compone di una lunga ala nord-sud con facciata decorativa in Piazza Vittoria e tre ali ortogonalmente al lato est. In origine era coperto di marmo di Carrara e i pannelli a rilievo figurali che sono stati sostituiti dopo la guerra da un travertino.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]