Palazzo presidenziale di Vilnius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prezidentūra
Vilnius presidential palace.jpg
Ubicazione
StatoLituania Lituania
LocalitàVilnius
Coordinate54°40′59.38″N 25°17′09.14″E / 54.68316°N 25.285871°E54.68316; 25.285871Coordinate: 54°40′59.38″N 25°17′09.14″E / 54.68316°N 25.285871°E54.68316; 25.285871
Informazioni
CondizioniIn uso
Stileneoclassico
Usosede della Presidenza della Repubblica Lituana
Realizzazione
ArchitettoVasilij Petrovič Stasov
ProprietarioStato lituano

Il Palazzo Presidenziale (lituano, Prezidentūra) è la sede degli uffici, e talvolta anche la residenza, del Presidente della Lituania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime tracce del palazzo risalgono al XIV secolo, quando Jogaila fece erigere tale costruzione per ospitare il vescovo della città. Per questa ragione, il palazzo è noto anche come palazzo del Vescovo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura