Oolong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Oolong (disambigua).
Tè Oolong

L'oolong (乌龙S, wūlóngP), chiamato anche tè blu o tè qing, è un tipo di semiossidato prodotto in Cina e a Taiwan. "Oolong" significa letteralmente "drago nero". Le foglie raccolte vengono immediatamente fatte appassire al sole, agitate in ceste cosicché i bordi si frantumino. Mentre la foglia lasciata ad appassire ingiallisce, i bordi diventano rossastri grazie alla reazione delle sostanze chimiche rilasciate dalle foglie durante la frantumazione con l'ossigeno. Vengono quindi trattate con il calore, arrotolate ed essiccate. In base al grado di ossidazione delle foglie, al tipo di manipolazione cui vengono sottoposte dopo il trattamento termico e alla tostatura finale che subiscono, si possono ottenere tè oolong con caratteristiche molto diverse.

Foglie della varietà Wuyi Huang Guanyin
Foglie della varietà Wuyi Qi Lan
Tieguanyin di Anxi

Varietà di oolong[modifica | modifica wikitesto]

Fujian, Cina[modifica | modifica wikitesto]

La produzione di tè nella provincia del Fujian si concentra nelle regioni dei Monti Wuyi e della Contea di Anxi, tradizionali centri nazionali nella produzione di tè oolong.

Monti Wuyi[modifica | modifica wikitesto]

I più costosi e famosi tè oolong vengono prodotti nei Monti Wuyi, secondo un procedimento organico. Di seguito alcune tra le migliori varietà:

  • Da Hong Pao
  • Shui Jin Gui
  • Tieluohan
  • Bai Jiguan
  • Rougui
  • Shui Hsien, coltivato anche in altre zone del Fujian.

Anxi[modifica | modifica wikitesto]

  • Tieguanyin
  • Huangjin Gui

Guangdong, Cina[modifica | modifica wikitesto]

  • Dancong
Dong ding di Taiwan
Pubblicità di un olong taiwanese all'inizio del XX secolo

Taiwan[modifica | modifica wikitesto]

La coltivazione di tè a Taiwan ebbe inizio nel XVIII secolo, e nel corso degli anni molte varietà del Fujian sono state piantate anche a Taiwan.[1] Nella seconda metà del XX secolo, la produzione taiwanese è aumentata sensibilmente, ma è appena sufficiente per soddisfare gli alti consumi degli abitanti dell'isola. Le condizioni meteorologiche a Taiwan sono particolarmente instabili e la qualitá del tè varia di anno in anno. Particolarmente apprezzate sono le varietà taiwanesi coltivate in alta quota.[1]

  • Tung-ting (o dong ding)
  • Dongfang Meiren
  • Alishan oolong
  • Lishan
  • Pouchong
  • Ruanzhi
  • Jin Xuan
  • Oolong nero

Altre varietà[modifica | modifica wikitesto]

  • Darjeeling oolong: tè Darjeeling prodotto con metodi cinesi
  • Oolong affumicato dell'Assam
  • Oolong vietnamita

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Guang Chung Lee, The Varieties of Formosa Oolong, su the-art-of-tea.com, 2006.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]