Ministero del tesoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ministero del Tesoro)
Jump to navigation Jump to search
Ministero del tesoro
StatoItalia Italia
TipoMinistero
Istituito26 dicembre 1877
daGoverno Depretis I
Soppresso31 dicembre 1997
daGoverno Prodi I
SuccessoreMinistero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica
SedeVia XX Settembre, Roma

Il Ministero del tesoro fu l'organo, in periodi alterni, del Governo italiano addetto alla supervisione e gestione del debito pubblico, delle spese dello Stato e della sua politica monetaria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1877 il Ministero della Finanza del Regno d'Italia, con il Governo Depretis I, fu scisso in quello delle Finanze e in quello del Tesoro. Quest'ultimo si occupava della contabilità pubblica, del patrimonio e del tesoro. Nel dicembre del 1922, nel governo Mussolini, fu riaccorpato come Ministero del Tesoro e Finanze.

Nella Repubblica Italiana tornò nel 1947 con il governo De Gasperi IV.

Nel 1998 confluì, con il Ministero del bilancio, nel Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica durante il governo Prodi I.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica