Michael Jackson: One

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michael Jackson: One
Tour dei Cirque du Soleil
Inizio Las Vegas
23 maggio 2013
Fine in corso
Spettacoli in corso
Cronologia dei tour dei Cirque du Soleil
Michael Jackson: The Immortal World Tour
Michael-Jackson-One logo1.jpg

Michael Jackson: One è il secondo spettacolo teatrale della compagnia circense Cirque du Soleil ispirato a Michael Jackson dopo Michael Jackson: The Immortal World Tour. La nuova produzione è iniziata in anteprima il 23 maggio 2013 e la prima ufficiale è stata il 29 giugno 2013 a Las Vegas, Nevada presso il Mandalay Bay Resort and Casino. Lo spettacolo è un residency show, a differenza di The Immortal, tutti gli spettacoli di One si tengono quindi a Las Vegas. Come The Immortal World Tour, questa produzione è stata anch'essa scritta e diretta da Jamie King.[1][2]

Un'immagine del Mandalay Bay Resort and Casino coi cartelli sulle facciate che promuovono lo show The One.

Lo spettacolo[modifica | modifica wikitesto]

La trama dello spettacolo è incentrata intorno a quattro emarginati che partono in un viaggio nel mondo e nella musica di Michael Jackson. Ognuno dei quattro personaggi principali riceve un oggetto da Jackson, un po' come succedeva alla fine de Il mago di Oz coi protagonisti che ricevevano dei doni dal Mago. Grazie a questi oggetti i personaggi, alla fine del viaggio, personificheranno l'agilità, il coraggio, l'allegria e l'amore di Jackson. Questi valori sono rappresentati con i "marchi di fabbrica" di Jackson: il suo guanto bianco paiettato, i calzini bianchi e mocassini neri, il cappello fedora e gli occhiali da sole a goccia.

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Il teatro[modifica | modifica wikitesto]

Trattandosi di un residency show, a differenza di The Immortal, tutti gli spettacoli di One si tengono nello stesso paese nel medesimo teatro che è stato esclusivamente ristrutturato per soddisfare le esigenze per lo spettacolo e rinominato per l'occasione The Michael Jackson Theatre.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]