Michael Jackson: One

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michael Jackson: One
Tour dei Cirque du Soleil
Inizio Las Vegas
23 maggio 2013
Fine in corso
Spettacoli in corso
Cronologia dei tour dei Cirque du Soleil
Michael Jackson: The Immortal World Tour
Michael-Jackson-One logo1.jpg

Michael Jackson: One è il secondo spettacolo teatrale della compagnia circense Cirque du Soleil ispirato a Michael Jackson dopo Michael Jackson: The Immortal World Tour. La nuova produzione è iniziata in anteprima il 23 maggio 2013 e la prima ufficiale è stata il 29 giugno 2013 a Las Vegas, Nevada presso il Mandalay Bay Resort and Casino.[1]

Un'immagine del Mandalay Bay Resort and Casino coi cartelli sulle facciate che promuovono lo show Michael Jackson: One.

Lo spettacolo[modifica | modifica wikitesto]

Lo spettacolo è un residency show, tutti gli spettacoli di One si tengono quindi a Las Vegas.

Come The Immortal World Tour, questa produzione è stata anch'essa scritta e diretta da Jamie King.

A differenza che The Immortal, che usava una band che suonava dal vivo, questo spettacolo utilizza solo canzoni originali di Jackson remixate per l'occasione.[1][2]

Il direttore artistico, Renaud, ha spiegato che per coinvolgere totalmente lo spettatore hanno realizzato "un mix di sovraccarico sensoriale, musica pompata che letteralmente ti scuote le ossa" e ha aggiunto: "Volevamo che le persone si sentissero parte di un concerto rock". Per ottenere questo risultato, ognuno dei 1.804 posti del teatro ha tre altoparlanti: sinistro, destro e centrale, per un totale di 5.412 altoparlanti.[3]

ONE ha tre distinti momenti clou: durante Thriller, presenta un intenso gioco di trampolini con ballerini vestiti da zombie in volo. In Dirty Diana, si esibisce una pole artist che indossa un costume impreziosito da più di 7.000 cristalli. Il momento clou finale arriva durante Man in the Mirror, quando appare un "ologramma" con le fattezze di Jackson, in realtà realizzato utilizzando le movenze di un imitatore al quale in post produzione hanno applicato un viso realizzato in CGI, che si esibisce sul palco assieme ai ballerini tramite il trucco illusionistico chiamato "fantasma di Pepper".[4][5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La trama dello spettacolo è incentrata intorno a quattro emarginati che partono in un viaggio nel mondo e nella musica di Michael Jackson. Ognuno dei quattro personaggi principali riceve un oggetto da Jackson, un po' come succedeva alla fine de Il mago di Oz coi protagonisti che ricevevano dei doni dal Mago. Grazie a questi oggetti i personaggi, alla fine del viaggio, personificheranno l'agilità, il coraggio, l'allegria e l'amore di Jackson. Questi valori sono rappresentati con i "marchi di fabbrica" di Jackson: il suo guanto bianco ricoperto di strass, i calzini bianchi e mocassini neri, il cappello fedora e gli occhiali da sole "Aviator" con lenti "Mirror".[2]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La rivista Rolling Stone ha dichiarato: "In superficie, ONE è un omaggio al Re del Pop. Andate più in profondità, tuttavia, e il nuovissimo spettacolo del Cirque è un elaborato mash-up di danza e acrobazie" aggiungendo: "Il messaggio di Jackson è più importante ora che mai".[4]

Broadway World descrive così lo show: "Acrobazie folli, ambientazione astratta, azione senza parole (beh, meno la voce e i testi di Jackson) e un'esecuzione precisa.

Oltre alle acrobazie, lo spettacolo contiene varie forme di danza (ovviamente, è Michael Jackson) dall'hip-hop alla pole dance. Lo spettacolo fa particolarmente attenzione ad impiegare gli ideali che erano cari a Jackson: la cura per gli altri, la cura per la terra, e rendere le persone felici. Tra i numeri, hanno ritagliato clip di lui che parla o legge poesie, aggiungendo un tocco cupo e nostalgico. Le esibizioni servono a migliorare quei sentimenti, non a cancellarli, e ognuna è perfettamente sincronizzata su come il pubblico doveva sentirsi."[6]

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Il teatro[modifica | modifica wikitesto]

Trattandosi di un residency show, a differenza di The Immortal, tutti gli spettacoli di One si tengono nello stesso paese nel medesimo teatro che è stato esclusivamente ristrutturato per soddisfare le esigenze per lo spettacolo e rinominato per l'occasione The Michael Jackson Theatre.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Michael Jackson ONE | Michael Jackson Official Site, in Michael Jackson Official Site.
  2. ^ a b (EN) Michael Jackson ONE | Las Vegas Show at Mandalay Bay | Cirque du Soleil, su Cirque du Soleil.
  3. ^ (EN) Matt Villano, Las Vegas' Most Astounding Acrobatic Shows Now: The Definitive Ranking, su Rolling Stone, 14 giugno 2018.
    «Senior Artistic Director Renaud says the troupe achieves this sensation with a mix of sensory overload, pumping music that literally shakes your bones. The delivery method: Each of the theatre’s 1,804 seats has three speakers—left, right, and center—for a total of 5,412 seat speakers. “The music is intentionally quite loud—it finds you inside,” she explains. “We wanted people to feel they were part of a rock concert."».
  4. ^ a b (EN) Matt Villano, Las Vegas' Most Astounding Acrobatic Shows Now: The Definitive Ranking, su Rolling Stone, 14 giugno 2018.
  5. ^ duck humming, Michael Jackson One in Las Vegas, 14 agosto 2016.
  6. ^ (EN) Katherine Damisch, BWW Review: Cirque Du Soleil's MICHAEL JACKSON: ONE DAZZLES WITH THE MAGIC & MUSIC OF MJ at Mandalay Bay, su BroadwayWorld.com, 9 agosto 2017.
  7. ^ http://www.ticketmaster.com/Michael-Jackson-ONE-Theatre-at-Mandalay-tickets-Las-Vegas/venue/376866