Maximilian Dirr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maximilian Dirr, 2019

Maximilian Dirr (Landshut, 6 gennaio 1983) è un attore tedesco naturalizzato italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 si diploma presso la Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Victims, regia di Anne Riitta Ciccone (2010)
  • Sorelle, regia di Karole di Tommaso (2012)
  • Sonderkommando, regia di Nicola Ragone (2014)
  • Helena, regia di Nicola Sorcinelli (2015)
  • Manhunt, regia di Brando Bartoleschi (2016)
  • L´uomo proibito, regia di Tiziano Russo (2018)

Web Series[modifica | modifica wikitesto]

  • Connessioni: 10 Incontri sentimentali, regia di Francesco Lagi (2015)

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Trenofermo a Katzelmacher, regia di Dario Aita (2013 - 2014), segnalazione Premio Scenario 2013
  • La collezione, di Harold Pinter, regia di Carlo Sciaccaluga (2011)
  • Questa sera si recita a soggetto, di Luigi Pirandello, regia di Alberto Giusta (2010- 2011)
  • Cellule, di Luca de Bei, regia di Dario Aita (2010)
  • Le diable en partage, di Fabrice Melquiot, regia di Filippo Dini (2010)
  • Le lagrime della vedova, regia di Anna Laura Messeri (2010)
  • Tre Sorelle, di Anton Cechov, regia di Massimo Mesciulam (2010)
  • Fortuna e sfortuna del nome, di Calderon de la Barca, regia di Anna Laura Messeri (2009)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311710675 · GND (DE1062341961 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019033370
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie