Die Rosenheim-Cops

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Die Rosenheim-Cops
Titolo originaleDie Rosenheim-Cops
PaeseGermania
Anno2002 – in produzione
Formatoserie TV
Generepoliziesco
Stagioni16
Episodi383
Lingua originaleTedesco
Crediti
RegiaGunter Krää
Jörg Schneider
Holger Gimpel
Stefan Klisch
Walter Bannert
Werner Siebert
Wilhelm Englehardt
SceneggiaturaGerhard Ammelburger
Thomas Baum
Interpreti e personaggi
MusicheMichael Hofmann de Boer
Joachim von Gerndt
Paul Vincent Gunia
Oliver Gunia
Georg Kleinebreil
ProduttoreAlexander Ollig
Michael Hild
Katrin Weikert
Klaus Laudi
Casa di produzioneZDF
Prima visione
Prima TV originale
Dal9 gennaio 2002
Alin corso
Rete televisivaZDF
Prima TV in italiano
Dalinedita
Rete televisivainedita

Die Rosenheim-Cops è una serie televisiva tedesca di genere poliziesco, prodotta dal 2002 dalla ZDF[1] Tra gli interpreti principali, figurano Josef Hanneschläger, Markus Böker, Tom Mikulla, Igor Jeftić, Karin Thaler, Marisa Burger, Max Müller, Karin Thaler, Alexander Duda, Christian K. Schaeffer e Diana Staehly.[1][2][3]

La serie, che rappresenta un crossover di Squadra speciale Lipsia (SOKO Leipzig), viene trasmessa dall'emittente ZDF. Il primo episodio, intitolato Der Tote am See[4][5], fu trasmesso in prima visione il 9 gennaio 2002[1][2][4][5].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti sono inizialmente due poliziotti di Rosenheim (Baviera), Korbinian Hofer e Ulrich Satori, spesso in aperto contrasto tra loro per via dei loro caratteri differenti.[2][6]

In seguito Satori, viene trasferito a Monaco e sostituito dal Commissario Capo Lind, che a sua volta lascerà Rosenheim per trasferirsi ad Amburgo.[2]

Produzione e backstage[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione