MPEG-4 Part 14

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da M4a)
MPEG-4 Part 14
Estensione .mp4, .m4a, .m4p, .m4b, .m4r, .m4v
Tipo MIME video/mp4
audio/mp4
application/mp4
Sviluppato da ISO
Tipo Formato contenitore
Standard ISO/IEC 14496-14

MPEG-4 Part 14 (formalmente ISO/IEC 14496-14:2003), o MP4, è un formato contenitore multimediale utilizzato tipicamente per contenere video e audio digitali, ma può essere utilizzato anche per contenere altri dati, come sottotitoli o immagini statiche. Come la maggior parte dei formati contenitori, può essere utilizzato per trasmettere materiale multimediale in streaming su Internet. L'estensione ufficiale dei file memorizzati in questo formato è .mp4, ma esistono altre, fra le più comuni .m4a e .m4p. Si comprime solitamente utilizzando la codifica lossy AAC, può essere compresso anche tramite il codec Apple Lossless Encoder, senza perdita di informazioni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

MPEG-4 Part 14 è un'istanza dello standard più generico ISO/IEC 14496-12:2004 (MPEG-4 Part 12: ISO base media file format), la quale è basata direttamente sul formato QTFF[1][2][3] Dunque è essenzialmente identico al formato QuickTime, ma specifica formalmente il supporto per Initial Object Descriptors (IOD) e altre caratteristiche MPEG.[4]

Estensione M4A[modifica | modifica wikitesto]

L'estensione m4a è nata dall'esigenza di identificare in base all'estensione il contenuto dei file audio MPEG-4. Generalmente è utilizzata per i file contenenti solo audio.

Dato che l'unica estensione ufficiale per i file 'MPEG-4 Part 14' è .mp4 e poiché è un formato contenitore, può contenere varie tracce audio, video e anche sottotitoli, rendendo così impossibile, basandosi solo sull'estensione del file, determinare il tipo di dati in esso contenuto. Alcuni gestori di file come Esplora risorse di Windows, riconoscono il tipo di dati e le applicazioni ad esso associate in base alla sua estensione; quindi la presenza di una sola estensione (.mp4) è stata fonte di confusione tra gli utenti e i software di riproduzione multimediale. Per rimediare al problema la Apple ha iniziato ad utilizzare e divulgare l'estensione file m4a per i file in formato audio AAC e ALAC, in modo da differenziare, in base all'estensione del file, il tipo di dati in esso contenuto.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

I file m4a compressi con il formato AAC, rispetto all'analogo formato MP3 e a parità di fattore di compressione, consentono una qualità di ascolto maggiore. I file m4a in formato ALAC sono qualitativamente uguali e con dimensione del file simile ad altri formati lossless come il FLAC o APE.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) mp4ra.org - MP4 Registration authority, References, MPEG-4 Registration authority, mp4ra.org. URL consultato il 14 giugno 2009.
  2. ^ (EN) MPEG Technologies, su MPEG, The Moving Picture Experts Group. URL consultato il 4 aprile 2016.
  3. ^ (EN) Apple Computer, MPEG-4 Fact Sheet (PDF), images.apple.com.
  4. ^ (EN) International Organization for Standardization, MPEG-4 Part 14: MP4 file format; ISO/IEC 14496-14:2003, iso.org, 2003. URL consultato l'11 giugno 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica