Lynx canadensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lince canadese
Lynx-canadensis.jpg
Lince canadese che caccia
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Felidae
Genere Lynx
Specie L. canadensis
Nomenclatura binomiale
Lynx canadensis
Kerr, 1792
Sottospecie

La lince canadese (Lynx canadensis, Kerr 1792) è una vicina parente della lince europea (felis lynx). Alcuni le considerano un'unica specie. Tuttavia, in alcune caratteristiche la lince canadese è più simile alla lince rossa (Lynx rufus) che alla lince europea che raggiunge dimensioni superiori, seppur di poco. Questo carnivoro raggiunge un peso che va dai 24 kg ai 35 kg (nel caso di alcuni maschi). Questa lince ha un'altezza al garrese che arriva a circa 70 cm ed è lunga circa 120/ 130 cm. L'aspetto di una lince canadese assomiglia a quello di una lince europea: la pelliccia è gialla o grigia e può avere macchie nerastre. Gran parte degli habitat in cui abita il felino è ricoperto per una buona parte dell'anno da neve perciò la lince ha sviluppato della peluria persino sotto le zampe che gli permette di muoversi molto silenziosamente, tanto da essere impercettibile all'udito umano, non solo sulla neve ma anche su altre superfici, cosa comunque comune alle altre sue parenti.

L'areale di questo felino comprende quasi tutto il Canada. Ci sono inoltre grandi popolazioni di lince canadese negli stati USA del Montana e nello stato di Washington, mentre è rara nello Utah e nella Nuova Inghilterra.

L'aspetto di una lince canadese assomiglia a quello di una lince europea: la pelliccia è gialla o grigia e può avere macchie nerastre. Le linci cacciano lepri, roditori ed uccelli. In alcune zone e in alcuni periodi dell'anno la lepre è quasi l'unica preda della lince canadese. Questo predatore attacca però anche animali come volpi, procioni, castori o grandi animali come cervi, bighorn, renne o giovani alci (queste ultime due specialmente in inverno) volte è stata perseguitata per aver attaccato il bestiame domestico come capre o pollame o per aver ucciso alcuni cani domestici.

La lince di Terranova è probabilmente l'unica sottospecie della lince canadese.

È più grande della lince canadese che si trova nel resto del continente.

Una specie a rischio estinzione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2000 la lince canadese è a forte rischio di estinzione. Le sue prede, principalmente le lepri scarpa da neve (Lepus americanus), che in alcuni periodi dell'anno costituiscono oltre il 90% delle sue prede sono infatti cacciate dai più numerosi coyote.

Alcuni studiosi hanno pubblicato sul Wildlife Society Bulletin un articolo che sosteneva la possibilità di salvaguardare la specie introducendo nel suo habitat un predatore apicale, come il lupo (soluzione questa già sperimentata con successo nel Parco Nazionale di Yellowstone.[1] Si pensa infatti che nelle zone ove non ci siano lupi o scarsegginino i coyote ,che solo sporadicamente sono preda della lince, tendano ad aumentare in maniera eccessiva rubando così delle prede a questo predatore solitario. In alcune zone la reintroduzione del lupo sembra essere stata la chiave per salvaguardare la lince canadese[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La lince si estingue, il lupo la può salvare - Corriere della Sera
  2. ^ Felix Rodriguez De La Fuente, Gli animali e la loro vita, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1970.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi