Luca Gentili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luca Gentili
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Preparatore dei portieri (ex portiere)
Squadra Maceratese
Ritirato 2010 - giocatore
Carriera
Giovanili
Settempeda
Bari
Squadre di club1
1990-1993 Bari 1 (-2)
1993-1994 Fasano 33 (-22)
1994-1995 Barletta 6 (-9)
1995-1996 Bari 1 (-1)
1996-1997 Pistoiese 19 (-15)
1997-1998 Bari 1 (-1)
1998-1999 Acireale 25 (-21)
1999-2000 Fasano 34 (-35)
2000-2005 Catanzaro 100 (-98)
2005 Palazzolo 9 (-9)
2005-2006 Taranto 21 (-17)
2006-2010 Maceratese 64 (-47)
Carriera da allenatore
2010-2013 Nocerina Portieri
2013-2015 Latina Portieri
2015- Maceratese Portieri
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luca Gentili (San Severino Marche, 31 marzo 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano Dal 2015 preparatore dei portieri della Maceratese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili della Settempeda, squadra della sua città, ma giovanissimo viene acquistato dal Bari. Con i "galletti" di Puglia gioca in diverse annate della sua carriera e fa il secondo di diversi portieri come Alberto Fontana e soprattutto è in rosa con grandi campioni quali Zvonimir Boban, Frank Farina, David Platt, Gianluca Zambrotta ed altri ancora.

Dopo anni di prestiti il club di Antonio Matarrese lo lascia libero; inizia una "nuova" carriera tra i professionisti che lo vede vestire maglie prestigiose quali quelle del Catanzaro e del Taranto dove si fa apprezzare non solo per la sua bravura ma soprattutto per l'attaccamento alla maglia e per la professionalità. Dalla stagione 2006-2007 fino a fine carriera è il portiere della Maceratese con il delicato ruolo di fare da chioccia a portieri under 20.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver appeso le scarpette al chiodo comincia la carriera di preparatore dei portieri. Nella stagione 2010-11 comincia la nuova avventura alla Nocerina, squadra di Lega Pro Prima Divisione, promossa in Serie B al termine della stagione. Nel 2015, dopo due stagioni al Latina, torna alla Maceratese neo promossa in Lega Pro.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Perugia: 2003[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Titolo condiviso con Schalke 04 e Villarreal.